Trucco

Che cos’è l’Office Siren, la tendenza social del 2024 

Office Siren
05-02-2024
Come ricreare il makeup da perfetta Office Siren, la “sirena da ufficio” d’ispirazione Anni ’90 che sta spopolando ora sui social 

Il primissimo trend del 2024 si chiama Office Siren e prende ispirazione dal minimalismo d’ufficio degli anni Novanta, reinterpretandolo però in una chiave più moderna e irriverente coinvolgendo, come per tutte le aesthtetic, moda e beauty, che lavorano in sinergia per dare vita a questo immaginario dal tocco sensuale e glam. 

Le vibes che questa tendenza vuole trasmettere sono quelle di una donna in carriera, sicura di sè e del proprio appeal e gli elementi tramite i quali lo fa spaziano da un abbigliamento che ricorda le iconiche creazioni di Calvin Klein, Prada, Ralph Lauren e Dolce&Gabbana a cavallo fra gli anni Novanta e inizio Duemila e un makeup da sirena che richiama il più recente Mermaidcore, ma lo sviluppa in una versione meno artefatta e più improntata sul glow dai toni neutri e brillanti. 

Gonne a matita, dolcevita neri e blazer stretti in vita da una cintura vengono dunque affiancati a basi dal finish dewy e illuminanti perlescenti applicati nei punti giusti: il tutto, sublimato da uno dei tratti fondamentali di questo trend. La ciliegina sulla torta dell’Office Siren: l’occhiale da vista dalla montatura rettangolare (e comunemente noto come Bayonetta glasses) tipico anche del Libriariancore, un’altra micro aesthetic di TikTok che mira a riprodurre il perfetto look da bibliotecaria. 

Tra occhiali e mermaid makeup dunque l’Office Siren sembrerebbe puntare tutto sul focus occhi esaltando lo sguardo attraverso le lenti ma, a livello di makeup questo trend ingloba in realtà tutti gli elementi di un perfetto total look dalla A alla Z. Oltre agli abiti in stile Gisele Bündchen ne Il Diavolo veste Prada infatti anche il makeup gioca un ruolo fondamentale nel definire il prototipo di donna che incarna questa estetica, a partire dalla base, fino alle labbra.

Come realizzare un makeup Office Siren

Prepara la pelle

Se in generale preparare la pelle è uno step fondamentale prima di qualsiasi makeup, in questo caso, lo è ancora di più. Per riuscire a ottenere quella base glowy che tanto desideriamo infatti, dobbiamo iniziare con un bel po’ di skincare idratante e nutriente, che faccia riemergere la luminosità che abbiamo perso a causa di fattori esterni, agenti stressanti e ambientali avversi. Via libera quindi a skincare alla glazed donut (approvata anche da Hailey Bieber), a base di prodotti illuminanti, lenitivi e uniformanti che lasci la pelle rimpolpata, plumped per un incarnato talmente scintillante da risplendere di luce propria. 

Base dewy

Il secondo step di questo makeup consiste quindi nell’applicazione dei prodotti che creeranno la base. Inizia con un fondotinta cremoso (o ancora meglio, liquido) e glowy, che sublimi leggermente l’incarnato senza coprirlo eccessivamente, ma solamente uniformando eventuali discromie e zone non omogenee e poi passa al correttore, che dev’essere rigorosamente modulabile, leggero e non deve segnare o depositarsi nel contorno occhi o nelle linee d’espressione. L’effetto che vogliamo ottenere è infatti quello di una glazed skin levigatissima e “rugiadosa”. Infine, se sei amante dell’extra scintillio, mixa al fondotinta qualche goccia di illuminante liquido per un risultato brillante all’ennesima potenza.

@lanaviish

office siren makeup 💋📂💻📈👠🖨🏙 products: • eyeshadow palette from @Catrice Cosmetics • lipgloss / lip pencil / brow pencil / brow gel from @essence cosmetics • concealer from @KIKO Milano • mascara from @Maybelline New York #officesiren #officesirenmakeup #officesirenmakeup #90smakeup #makeup #makeuptutorial #officecore #librariancore #beautytok

♬ miro – berlioz

Makeup occhi sfumato e smudged

Se per il resto del volto il makeup si ispira principalmente al Mermaidcore e al suo lascito, il trucco occhi affonda le proprie radici nella versione più sensuale e grunge del trucco da sirena: il Dark Mermaid Makeup. Conturbante e baddie, il perfetto look alla Office Siren consiste in un mix di maita e Kajal scuri (il nero sarebbe il colore ideale, ma vanno bene - in base all’outfit - anche nuance come marrone, grigio e addirittura blu marino) ben sfumati sulle palpebre, quasi in maniera imperfetta, e una passata di mascara nero che esalti lo sguardo. In più, se lo desideri, puoi aggiungere come top coat (o sull’arcata sopracciliare o come punto luce) un ombretto dalla texture wet per un tocco di “acquosità” luminescente.

@kamgregory

office siren? corporate core?? IDK but i’m INTO ITTT👏🏾😭 what do we think? ib @Sacheu #officesiren #bayonetta #makeuptutorial #makeuptips #grwm Products⬇️ @Anastasia Beverly Hills brow freeze @NYX Professional Makeup color correcting stick @Fenty Beauty hydrating concealer @e.l.f. Cosmetics halo glow contour @makeupbymario cream blush “berry punch” @Laura Mercier translucent ultra blur powder @@Kaleidos Makeup eyeshadow @Hourglass Cosmetics eyeliner pencil

♬ original sound – kamille

Labbra Y2K

Il tocco finale, per rendere questo makeup completo, consiste nell’utilizzare matita, rossetto e gloss in stile Anni Duemila. Ma che cosa significa? Contorna le labbra con una matita sui toni del marrone, applica poi un rossetto nude più chiaro (ma anche rosso o marrone), sfuma bene e infine opta per una passata di gloss lucente e specchiato che abbia anche un effetto plumped e otticamente le rimpolpi.

Riproduzione riservata