Capelli

Gli space bun di Chiara Ferragni sono l’hair trend che ci fa tornare negli anni Novanta

Chiara Ferragni
L'hair trend che ci fa tornare negli anni Novanta? Si tratta degli space bun di Chiara Ferragni da copiare subito!

Chiara Ferragni ci catapulta negli anni Novanta con un hair trend spettacolare: gli space bun sono tornati di moda e presto farne a meno sarà impossibile! In occasione del suo viaggio a New York, la fashion influencer ha deciso di regalarci un viaggio indietro nel tempo, con un’acconciatura perfetta per attendere l’arrivo della bella stagione.

L’acconciatura più trendy

Gli space bun non sono altro che degli chignon, morbidi oppure stretti, che vengono realizzati sulla testa. In questo caso Chiara Ferragni si è voluta concedere una piccola variazione sul tema, optando per due ciocche biondissime lasciate libere a incorniciarle il volto. Il suo hair look si ispira chiaramente a quello lanciato da Emma delle Spice Girls ed è abbinato a un make up fresco e luminosissimo.

Per il trucco infatti Chiara ha puntato su labbra nude, con l’immancabile overlip, per rimpolpare la bocca senza medicina estetica, ma solo con l’aiuto della matita. Il trucco occhi è super glow, sui toni del bronzo e dell’oro, mentre l’incarnato è semplicemente impeccabile. Per completare il beauty look non potevano mancare le sopracciglia: curatissime e perfette.

Il ritorno degli anni Novanta

Gli space bun ci riportano nel pieno dei mitici anni Novanta con il classico chignon che si sdoppia. L’acconciatura si adatta ad ogni tipo di capello e si può sfoggiare in moltissime occasioni diverse come dimostra anche Chiara Ferragni. Il risultato è un look sbarazzino e stravagante da alternare ai capelli sciolti, ai semi-raccolti oppure ai tradizionali codini.

Fra le prime a rendere una moda questo hairstyle ci sono le Spice Girls, ma in passato abbiamo visto gli space bun anche sulla testa di Leyla, eroina di Guerre Stellari. Impossibile poi non citare gli chignon di Sailor Moon, mito di tantissimi ragazzi e ragazze negli anni Novanta. Ad apprezzare il trend d’altronde sono moltissime star, come Gigi Hadid e Jennifer Lopez. Hanno scelto gli space bun pure Harry Styles e Justin Bieber che apprezzano questa acconciatura sia per le occasioni ufficiali che per le giornate libere.

Diverse tipologie

Versatili, divertenti e di gran moda, gli space bun stanno bene davvero a tutti e hanno il merito di essere un’acconciatura genderless. Le variazioni sul tema sono davvero tantissime, come ci dimostra anche Chiara Ferragni che ha voluto dare un “tocco manga” al suo hairstyle grazie alle ciocche super lisce. Il bello del doppio chignon è che consente di realizzare moltissime variazioni, una più particolare dell’altra.

  • Con i colori pastello – Gli space bun possono diventare trendy per Instagram grazie a un tocco di colore. Aggiungi nuance pastello ad alcune ciocche per sentirti una super influencer. Per realizzare le sfumature puoi usare dei gessetti ad hoc. Perfetto pure il balayage come colore.
  • Mix space bun e boxer braid – Fra gli hairstyle più alla moda c’è quella che è un mix fra space bun e boxer braid. In questo modo il tuo stile sarà assolutamente unico!
  • Con le trecce – Per un look più glamour e ricercato puoi optare per delle trecce chic. Puoi usare tante treccine per creare un’unica grande treccia. Per un tocco pop usa i gessetti, lavorando le singole ciocche. In alternativa potresti applicare dei piercing per arricchire il raccolto e dare carattere.  
  • Con i capelli corti – A differenza di quanto credono in molti gli space bun sono perfetti pure per chi ha un taglio corto. Ti basterà avere le lunghezze sufficienti per girarle su se stesse e realizzare un raccolto. Un segreto per aumentare il volume è aggiungere delle ciocche finte o delle ciambelle posticce che potrai poi coprire con i tuoi capelli durante l’hairstyle.

Come copiarli

Copiare gli space bun di Chiara è semplicissimo, basta seguire alcuni step per ottenere un’acconciatura impeccabile.

Dividi i capelli in due parti

Usando un pettine a coda e con i denti stretti, dividi in due parti la chioma. Questo ti consentirà di ottenere degli chignon precisi e simmetrici. Ricordati che la visione anteriore deve necessariamente essere speculare per un effetto sleek che sia impeccabile.

Dona volume

Se sogni un look effetto tirato lavora le ciocche con uno spray texturizzante, cercando di cotonare la parte iniziale. Preferisci uno chignon morbido? Allora punta su uno spray salino per regalare volume in modo naturare e cotonare tutto il codino. Il risultato sarà wow!

Attorciglia i capelli

Quando la base per lo chignon sarà pronta, attorciglia i capelli per realizzare lo space bun, poi fissalo con un elastico o delle forcine. La scelta dipende, ovviamente, dall’effetto che desideri, se più o meno discreto.

Passa alla lacca

Per far durare l’acconciatura tutto il giorno ricordati di fissare in alto il doppio chignon utilizzando tanta lacca. Puoi lasciare libere le ciocche anteriori o quelle davanti a viso per un look meno impostato e molto più romantico.

Riproduzione riservata