Capelli

French Bob: il caschetto alla francese è il taglio corto e con frangia che sta bene a tutte

french-bob-caschetto-con-frangia
Che il caschetto sia il taglio più cool degli ultimi anni è chiaro, perciò, l’unica cosa che resta da capire come renderlo più chic. La soluzione è à la française. Si chiama French Bob ed è il taglio di capelli corto e con frangia che valorizza davvero tutti i visi. 

È sbarazzino, grintoso e tremendamente di tendenza: il French Bob ha tutto ciò che si potrebbe desiderare da un taglio di capelli. Potremmo definirlo, forse, come una combinazione tra un Blunt Bob corto e un taglio con frangia. Una definizione che dovrebbe già farti capire il potenziale di questo caschetto con frangia, adatto a valorizzare praticamente ogni texture di capelli. Certo, perché il French Bob si porta in abbinamento ai capelli ricci, mossi e lisci e si adatta a lunghezze mini, quanto ben al di sotto il mento. L’effetto è, in ogni caso, versatile e sofisticato, dal fascino francese. Un passe-partout tanto per l’estate quanto per l’inverno: la raffinatezza dei capelli alla francese, infatti, sa comunicare il loro mood anni 20 in qualsiasi stagione. La rivisitazione in chiave moderna, però, è d’obbligo. Oltre a studiare la frangia in base alla forma del viso, infatti, è bene sfruttare il je ne sais quoi del French Bob attraverso una piega scompigliata

Identikit del caschetto alla francese

Nello specifico, il French Bob è un taglio medio-corto, generalmente poco più corto del mento, e caratterizzato da una frangia piena e pari. Due caratteristiche che rendono il caschetto alla francese un taglio dalla bellezza difficile da ignorare. Da portare pieno e vaporoso, il caschetto French deve essere sfoggiato in abbinamento a una piega voluminosa, abbastanza spettinata da conferirti un’aria casual e chic. La chiave per interpretare al meglio il taglio, però, è trovare la lunghezza giusta. Non si tratta solo di valorizzare il viso, ma anche di far cadere la linea del taglio esattamente a metà tra lo zigomo e il mento. Una caratteristica fondamentale perché il caschetto alla francese sia davvero iconico. 

A chi sta bene il French Bob? 

Ci vuole un po’ di coraggio per scegliere di rinunciare completamente alle lunghezze e optare per un French Bob. La buon notizia è che i capelli alla francese stanno davvero bene a tutte. Trattandosi di un taglio medio-corto, infatti, sa valorizzare tanto i visi lunghi, quanto quelli tondi o squadrati. La geometria del taglio, infatti, è estremamente versatile e, proprio per questo, è sufficiente modificare la silhouette della frangia e accordare lo styling ai lineamenti del viso per ottenere un taglio che sappia valorizzarti. Il caschetto alla francese, infatti, si abbina meravigliosamente tanto a una piega liscia quanto ai ricci più wild, rendendolo un taglio jolly per tutte le stagioni.

I capelli a caschetto alla francese più belli

Il French Bob è perfetto per essere personalizzato e adattato alle esigenze dei tuoi capelli naturali. Dalla frangia alle lunghezze, tutti gli elementi del taglio possono essere modificati per creare la combinazione ideale per te. Proprio per questo puoi trasformare senza paura il tuo French Bob in un cut alla francese lungo o corto, in un caschetto con frangia o senza o in un taglio liscio o riccio. Lo scopo è (anche) seguire le tendenze: ecco perché elementi come frangia a tendina, onde spettinate e nuance luminose sono tutti da sperimentare. 

Il French Bob lungo

Il taglio con frangia corto

Il caschetto alla francese riccio

French Bob mosso

Il taglio francese asimmetrico con frangia 

Il Bob alla francese liscio

French Bob biondo

Riproduzione riservata