Capelli

Tagli capelli 2022: le tendenze da rubare allo street style

tendenze-tagli-capelli-street-style-idee
Voglia di un cambio di look? Le ispirazioni migliori arrivano dallo street style, guida perfetta tra le tendenze del momento. E reinterpretate con personalità e senso dello stile. Voglia di libertà e spensieratezza, che si traduce in capelli corti, medi e lunghi dalla leggerezza inaspettata.

Ci fanno pensare al futuro, pur strizzando l'occhio alle tendenze del passato. I tagli di capelli da rubare allo street style sono un tributo ai grandi classici. Tra i trend del momento, infatti, si riconfermano cut apprezzatissimi come il caschetto, il pixie e la frangia, ma tornano a far parlare di sé anche tagli di capelli appartenenti a un'altra epoca. Il decennio di riferimento? Gli anni 70. Non a caso, oltre a ricci afro degni della Disco Music, sulle strade delle città della moda di tutto il mondo hanno sfilato mullet, shag e tagli scalati. A personalizzare i tagli pensano dettagli come frangia e scalature, che ridisegnano e redistribuiscono i volumi incarnando la voglia di leggerezza che sembra imporre il 2022. Nessuna regola, nessuna imposizione: le tendenze capelli 2022 dello street style parlano anche di una nuova naturalezza, rispettosa della texture dei capelli e dell'unicità di ogni chioma. L'obiettivo? Far sì che i capelli dicano qualcosa di noi.

Tagli capelli 2022 street style: i capelli lunghi

I capelli lunghi tornano tra le tendenze tagli del 2022, lo street style ne è la conferma. I capelli lunghi del 2022, però, saranno fantasiosi. Ad arricchirli e dar loro movimento, infatti, saranno scalature e layers, studiati per valorizzare il viso. L'effetto, infatti, è quello di incorniciare il volto e sottolinearne i tratti caratteristici. Tra le tendenze tagli dello street style per il 2022, i ricci occupano un posto davvero speciale. Tra riccioli morbidi e onde ben definiti, l'effetto finale è una chioma voluminosa e in movimento. Grande classico, torna la frangia sui capelli lunghi. Piena e pari o sfilata e a tendina, contrasta con le lunghezze poggiandosi sul viso come un accessorio. Il mood, ovviamente, è determinato dalla struttura stessa del taglio, per dare vita a morbidi layers o a una silhouette più strutturata.

I capelli lunghi e scalati

tendenze-tagli-capelli-street-style-scalati

Il taglio lungo con frangia

tendenze-tagli-capelli-street-style-lunghi-frangia

I capelli lunghi, ricci e vaporosi

tendenze-tagli-capelli-street-style-ricci

Il caschetto si porta lungo, corto o con frangia

Ormai è una certezza: il caschetto è irresistibile, anche nel 2022. Un taglio elegante, da declinare su diverse lunghezze. Dal caschetto cortissimo al lob, lungo appena fino alla clavicola, è importante che il bob sia leggero e sbarazzino, ma anche estremamente raffinato. Le tendenze street style, infatti, hanno eletto il caschetto pari a re dei trend, da alleggerire con una riga centrale o con una frangetta corta e a punte. A essere leggermente meno disciplinato è il lob, che risulta movimentato da qualche leggera scalatura, specialmente attorno al viso.

Il caschetto classico e pari con riga centrale

tendenze-tagli-capelli-street-style-caschetto-pari

Il bob di tendenza per il 2022 è con frangia corta

tendenze-tagli-capelli-street-style-caschetto-frangia

Il lob con lunghezze scalate e leggermente sfilate

tendenze-tagli-capelli-street-style-lob

Tendenze street style 2022: il ritorno dei tagli anni Settanta

Quello a cui stiamo assistendo è un vero e proprio revival degli anni Settanta e Ottanta. Sulle scene tornano i tagli più iconici del decennio, ispirati al rock e al mondo hippy. Il taglio per osare è, ovviamente, lo shag: scalato e movimentato, regala chiome degne di un palcoscenico. A essere fondamentale è la texture, importantissima per dare il giusto tocco ribelle alla chioma. Gli anni Settanta ispirano anche i tagli lunghi. Ecco allora che le lunghezze di fanno maxi, quasi fino alla vita, e si arricchiscono di onde e accessori che raccontano Woodstock. A completare il taglio può essere solo una frangia, da portare piena (alla Jane Birkin). Le tendenze tagli 2022 dallo street style reinterpretano anche i capelli ricci: addio lotta all'effetto crespo e benvenuti capelli in stile Disco Music. Voluminosi, estremi e ribelli, sono la reinterpretazione perfetta del classico taglio riccio.

Lo shag è il taglio scalato del 2022

tendenze-tagli-capelli-street-style-shag

I capelli lunghissimi e ondulati di ispirazioni anni Settanta

tendenze-tagli-capelli-street-style-lunghi-mossi

Tagli capelli 2022 street style: i ricci con volume Disco

tendenze-tagli-capelli-street-style-ricci-afro

I capelli corti del 2022 con effetto grunge

Immancabili, i capelli corti si caratterizzano per essere più naturali e spettinati, da sapore grunge e maschile. Trionfano nello street style i pixie cut con frangia, ma solo se sbarazzina, micro o destrutturata. In particolare, sono i cut asimmetrici ad essere apprezzati dalle tendenze: in questo caso, la frangia si allunga sulla fronte, creando volume proprio sulla sommità del capo. Allo stesso modo, la frangia è protagonista anche dei bowl cut visti sulle strade, specialmente se portati con frangia sfilata e leggermente aperta. Ormai da qualche stagione sembra non possano mancare all'appello i tagli cortissimi dello street style. Si tratta del buzz cut, da portare con lunghezza davvero mini.

I capelli corti con frangia asimmetrica del 2022

tendenze-tagli-capelli-street-style-pixie-asimmetrico

Il bowl cut delle tendenze street style del 2022

tendenze-tagli-capelli-street-style-bowl-cut

Tagli capelli 2022 street style: i capelli cortissimi

tendenze-tagli-capelli-street-style-buzz-cut
Riproduzione riservata