Capelli

Il taglio per essere sempre al top nel 2022? È il bixie cut!

hair style
17-02-2022
Alessia Ferri
Direttamente dalla fine dello scorso millennio torna ad imporsi un hair trend pazzesco, destinato ad essere il più richiesto dell’anno: il bixie cut

Gli anni Novanta e i primi Duemila sono tornati e la dimostrazione è data dai numerosi trend ispirati a quel periodo che si stanno poco a poco riguadagnando un posto al sole. Gonne a vita bassa, ombelico scoperto ma non solo, anche il mondo del beauty attinge dagli anni di passaggio tra un secolo e l’altro, riproponendo in chiave moderna ciò che faceva impazzire allora tutte le ragazze. Per quanto riguarda i capelli, tra le pettinature più iconiche del periodo c’era il bixie cut, che tutti gli hair stylist del mondo sono pronti a scommettere sarà anche al taglio più richiesto nel 2022.

Cos’è il bixie cut

Il taglio più sfoggiato dalle donne a cavallo del millennio era un mix perfetto tra il bob e il pixie cut. All’epoca probabilmente non si chiamava così ma una cosa è certa: almeno una volta l’hanno sfoggiato, o hanno pensato di farlo, tutte.

Il bixie cut è un taglio genderless corto ma non troppo, sfilato, spettinato ed estremamente leggero. Perfetto per chi non ama i capelli lunghi ma nemmeno i bob simmetrici e, al contrario, ha voglia di sperimentare e dare una marcia in più alla propria chioma.

Il nome deriva dal fatto che scegliendo un bixie si ha un taglio leggermente più corto di un bob e con lo stesso movimento di un pixie. Insomma, si tratta di una via di mezzo pazzesca che, specialmente in estate, rappresenta la soluzione ideale perché semplice da realizzare e adatta a look informali ma anche a serate glam.

Le star che lo hanno reso celebre

Complici probabilmente le commedie romantiche del periodo che avevano spesso come protagonista Meg Ryan e il suo bixie cut biondo, a poco a poco il taglio corto e sbarazzino da ragazza della porta accanto, semplice ma con un piglio in più, ha fatto il giro del globo.

Dopo Meg l’hanno copiato tra le altre Natalie Imbruglia, Paris Hilton, Winona Ryder Cameron Diaz e miliardi di ragazze ad ogni latitudine, che vedevano in quella nuova tendenza l’anello di congiunzione ideale tra un taglio bon ton e un mood rock e contemporaneo.

hair style

Tra le celeb di oggi che hanno già deciso di rispolverarlo c'è la protagonista di Piccole Donne, Florence Pugh ma siamo pronte a scommettere che presto molte seguiranno le sue orme.

Come occuparsi del bixie cut a casa

Il bixie è una via di mezzo tra lungo e corto e anche se a prima vista potrebbe sembrare il contrario è perfetto per chi cerca una soluzione media versatile, grintosa e che sia di facile gestione. Molto spesso per dare carattere a lunghezze non eccessive sono necessari diversi passaggi di styling e il risultato a casa non è quasi mai come quello in salone. Con il taglio del momento invece, questo problema non esiste visto che per mantenere un hair look fresco e sbarazzino basta davvero pochissimo. Insomma, se cerchi una soluzione che non ti imponga estenuanti ore davanti allo specchio del bagno con phon e piastra in mano, il bixie cut è quella che fa per te.

A seconda dell’effetto finale che si vuole ottenere le strategie possono essere diverse.

Se punti a un look messy spettinato, dopo aver lavato i capelli asciugali facendoti aiutare da un diffusore e una volta terminato fissa il tutto con la spuma volumizzante, da passare sulla chioma con le dita compiendo un movimento simile a quello di accartocciare un pezzo di carta.

Per un look più classico invece, asciuga i capelli senza diffusore, dall’alto e in modo tradizionale e fissali con un po’ di lacca.

A chi sta bene il Bixie Cut

Il taglio che dagli anni Novanta e primi Duemila è destinato ad imporsi anche nel 2022, ovvero il bixie cut, deve parte del proprio successo al fatto che stia bene praticamente a tutte.

Con i giusti accorgimenti, infatti, si adatta perfettamente ad ogni tipologia di viso e lineamenti. Essendo estremamente versatile, scalato e non avendo una lunghezza predefinita, ognuna può trovare la versione perfetta per sé, anche in base al tipo di capello.

Spesso infatti si compie l’errore di credere che il bixie cut si possa realizzare solo sui capelli lisci ma non è assolutamente così, anche quelli mossi o ricci possono essere facilmente adattati al trend del momento, che proprio perché non regolare si presta a mille interpretazioni sul tema.

Non esiste nemmeno un colore in grado di valorizzarlo meglio di altri perché la sua estrema tridimensionalità si adatta egregiamente a chiome bionde così come a quelle super black.

Che ne dici allora, pronta a darci un taglio e a sfoggiare l’hair look del momento?

Riproduzione riservata