Capelli

Caschetto corto pari: a chi sta bene e come portarlo

caschetto-corto-pari
Il caschetto corto e pari è un taglio che evoca atmosfere lontane e i ruggenti anni 20, epoca piena di fascino e grinta. Oggi, il bob al mento si porta in abbinamento a frangia e ciuffo, sui capelli lisci o ricci, senza limiti. E senza paura, soprattutto, perché il caschetto pari sta bene a tutte.

Se esiste un taglio a cui è quasi obbligatorio dare una chance almeno una volta nella vita è il caschetto corto e pari. Un taglio di capelli dall'eleganza tutta pepe, capace di conferire immediatamente un look raffinato e grintoso alla chioma. Un equilibrio perfetto, specialmente perché capace di rispettare qualsiasi texture di capelli. Si sa, il caschetto si adatta con facilità ai capelli lisci, quanto alle onde e ai ricci. L'aggiunta di un cut netto e perfettamente pari, poi, è l'ideale per valorizzare al meglio il viso e le sue proporzioni, attirando l'attenzione su alcune delle parti più sensuali del volto. Lasciando libero il collo e creando un focal point sulle labbra, infatti, il caschetto corto e pari sa conferire al look un'allure sensuale. Come portare questo caschetto di tendenza? Con riga centrale, frangia o ciuffo laterale o, addirittura, accorciandolo ancora di più, per farlo arrivare appena sotto le orecchie. Elementi fondamentali per valorizzare ogni viso. Certo, il caschetto corto e pari sta bene a tutte. D'altra parte, però, qualche accortezza può aiutare: i volti tondi, ad esempio, potranno sfoggiarlo nella sua versione più allungata e lasciare che sfiori il mento, mentre i lineamenti allungati, ovali o triangolari potranno azzardare lunghezza davvero mini.

Caschetto corto e pari in versione classica

Come creare il perfetto bob corto e pari? Il punto di riferimento da tenere è il mento. Questo tipo di caschetto, infatti, non può assolutamente superare la mandibola o, nel caso dei visi più allungati, la punta del mento. Per interpretare alla lettera questo hairstyle, poi, è fondamentale l'abbinamento con una riga perfettamente centrale. In questo modo, infatti, sarà facile evidenziare le mini lunghezze e valorizzare il collo. Quanto alla piega, il caschetto corto e pari si abbina perfettamente tanto ai capelli lisci, quando a onde leggere o, addirittura, ai ricci. Ovviamente, un taglio netto e pari è fondamentale per rendere impeccabile il taglio, eliminando completamente qualsiasi tipo di scalatura e lasciando che il volume sia distribuito uniformemente sulla chioma.

info@imaxtree.com
1/4
Genny
info@imaxtree.com
2/4
Missoni
3/4
Giambattista Valli
4/4
Temperley Lo
PREV
NEXT

Il chin-length bob con ciuffo

Basta un ciuffo per movimentare il classico caschetto corto e pari. Un modo semplice per aggiungere un tocco moderno al taglio e rivoluzionarne le proporzioni, senza sconvolgerle. Ecco allora che sarà necessario spostare la scriminatura e scegliere quale tipo di ciuffo meglio si adatta allo stile che vuoi dare alla chioma. Un ciuffo molto pronunciato e con effetto lucido, ad esempio, suggerisce un taglio di capelli dallo stile contemporaneo, mentre optare per una silhouette più morbida e vaporosa riporta la mente a epoche più lontane. Molto, poi, dipende dalla lunghezza stessa del ciuffo: per mimetizzarlo con la chioma, infatti, basterà fare in modo che sia lungo quanto il caschetto stesso; al contrario, invece, un ciuffo più corto può rendere il taglio più sbarazzino, conferendo al look un'aura anni Duemila.

1/4
Colangelo
2/4
Shrimps
3/4
MSGM
info@imaxtree.com
4/4
Paco Rabanne
PREV
NEXT

Il caschetto corto e pari è con frangia

Probabilmente, non esiste combinazione più perfetta di un caschetto corto, pari e con frangia. Un taglio che non conosce tempo e che ricorda le chiome delle flapper girls. D'altra parte, questo stile è mutato molto nei decenni, tanto che - ormai - ogni caschetto con frangia è dotato di una personalità unica. Una frangia molto corta, ad esempio, sa trasmettere vibes contemporanee e quasi artistiche. E, in effetti, si tratta di una combinazione piuttosto rock, soprattutto per via del contrasto netto tra le lunghezze del caschetto e quelle mini della frangia. Addolcire questo taglio di capelli non è difficile: per farlo, infatti, occorrono semplicemente i giusti accessori. Molto diversa, invece, l'allure di un caschetto con frangia lunga: in questo caso, il risultato è un french bob da manuale.

info@imaxtree.com
1/4
Roksanda
info@imaxtree.com
2/4
Gucci
3/4
Wauchob
4/4
Stella Jean
PREV
NEXT

Il caschetto cortissimo e pari

Il bob può accorciarsi ulteriormente, posizionandosi appena sotto le orecchie. Potrebbe sembrare un cambiamento da poco ma, in realtà, rivoluziona completamente le proporzioni del taglio. Un caschetto tanto corto, infatti, è l'ideale per i visi allungati, che hanno bisogno di creare una sorta di "interruzione orizzontale" per equilibrare i lineamenti. Il caschetto cortissimo e pari, inoltre, è dotato di una naturale spensieratezza e di un fascino vagamente androgino, specie se abbinato a una piega effortless. Per lo stesso motivo, questo tipo di taglio di capelli si porta con una riga spettinata e non troppo definita. Il tocco in più? Osare con delle flicked ends, che rendano il cut ancora più leggero e sbarazzino.

1/4
Giambattista Valli
info@imaxtree.com
2/4
Loewe
info@imaxtree.com
3/4
Roksanda
info@imaxtree.com
4/4
Roksanda
PREV
NEXT
Riproduzione riservata