pelle in autunno

Come preparare la pelle al trucco dopo la bella stagione: tutti i consigli

Durante l'autunno la nostra pelle è soggetta a vari cambiamenti dopo la stagione estiva. Scopri come prendertene cura per averla sempre splendente e fresca!

L'autunno è il periodo dell’anno in cui dobbiamo riprendere le buone abitudini. Non si tratta solo di iniziare (se manteniamo la promessa) la dieta, ricominciare l’attività fisica e tornare ai vecchi regolari ritmi. In questa stagione è importantissimo anche ritornare a prendersi cura della pelle, che è stata messa a dura prova dalla festa, dal sole e dall’acqua marina o dal cloro.

Riprendere una beauty routine regolare non è così difficile o impegnativo come sembra. Devi solo capire e ricordare che il nostro corpo non va in letargo. Cosa significa? Che il clima autunnale, con l’arrivo dei primi freddi, contribuisce a disidratare la pelle e a rendere il colorito spento.

Per affrontare le temperature invernali adeguatamente, mantenendo la cute splendente e in salute, devi fare in maniera costante una skincare con i prodotti giusti.

In particolare, dopo la bella stagione, devi esfoliare e idratare la pelle che è stata sottoposta a diverse tipologie di stress.

Vediamo come gestire una beauty routine efficace per valorizzare la tua pelle.

A tutta idratazione!

Prima di tutto la pelle durante il periodo autunnale necessita di essere abbondantemente idratata, dal momento che la produzione minore di sebo e l’irritazione derivante da vari fattori ambientali come pioggia, vento e sbalzi di temperature tendono a seccarla e renderla spenta.

Non puoi utilizzare la stessa crema idratante che applicavi in estate: durante la bella stagione è sempre meglio usare un prodotto leggero e sottile per non appesantire la pelle e lasciarla respirare. In autunno le giornate diventano invece molto più ventose, fredde e secche, quindi con meno umidità nell’aria. Questo significa che la pelle si disidrata e diventa secca e ruvida.

Sono consigliatissime quindi creme nutrienti, dense e ricche in grado di nutrire in profondità la cute.

L’idratazione però deve essere presente anche quando ci si lava e si usa il detergente. Se in estate la pelle rimane molto umida per via del sudore, del cloro e della salsedine, durante l’autunno diventa invece molto più secca. Per questo, devi abbandonare il detergente leggero che hai utilizzato in estate e optare per uno più intenso, che pulisca la cute lasciandola morbida e idratata.

crema viso

Ricordati di struccare bene la pelle

In autunno, dopo una bella pausa che ci ha fatto preferire make up leggeri e naturali (anche se le tendenze hanno previsto anche colori strong e vitaminici per non passare inosservate), torniamo a a truccarci con bellissimi smokey eyes, rossetti scuri e fondotinta più coprenti. A volte, però, commettiamo l’errore di non struccarci correttamente e di arrivare a sera che la pelle non respira bene. Questo contribuisce a renderla secca e arrossata, perché le impurità accumulate durante la giornata, se non rimosse con precisione, rimangono ferme sulla cute.

Applica la vitamina C sulla tua pelle

La vitamina C è un alleato eccezionale per la pelle durante la stagione autunnale. Questo perché idrata la pelle che tende a seccarsi, ma la protegge anche dai raggi solari che come vedremo dopo, anche in forma minore, sono pericolosi per la bellezza e la salute cutanea.

Inoltre stimola la produzione di collagene e quindi rende l’incarnato liscio, luminoso e dalla grana uniforme.

skincare autunno

Non dimenticarti di esfoliare la tua pelle una volta a settimana

Se vuoi rendere la tua pelle morbida e setosa, non puoi dimenticarti di effettuare uno scrub viso una volta a settimana. In questo momento dell’anno la pelle è molto più secca e impura, pertanto con una buona esfoliazione puoi rimuovere tutta la sporcizia e le tossine. Ma non solo: previeni la formazione di macchie scure e migliori il tono e la grana della pelle.

Come si esfolia correttamente la pelle

Gli scrub si applicano di sera sul viso pulito dopo aver rimosso tutte le tracce di trucco, lasciando la pelle leggermente umida. Se invece decidi di farlo al mattino, puoi effettuare la detersione con l’esfoliante al posto del solito prodotto che usi per lavarti.

Puoi usare lo scrub anche prima di una maschera idratante.

Maschere, che passione!

Una bella maschera idratante per il viso non è solo una coccola per la tua pelle, ma anche un momento di relax per la tua mente. Puoi prepararla direttamente a casa, con prodotti del tuo frigo e della tua credenza in base alle caratteristiche della tua pelle.

Sono tanti gli ingredienti sani e additivi che puoi utilizzare per la bellezza del tuo volto.

  • L’avocado, per esempio, è un grasso buono che nutre in profondità l’epidermide prevenendo la secchezza.
  • Il miele, invece, ha un potere idratante e antibatterico, e contiene collagene che aiuta il rinnovamento cellulare.
  • Il succo di limone ha proprietà schiarenti, che aiutano a prevenire le macchie.
  • L’albume d’uovo è famoso per la sua azione antiage perché contiene proteine che riparano i tessuti. Il risultato? La pelle risulta più giovane ed elastica!
  • La banana purifica la pelle grassa ed è molto nutriente per quella secca e colpita dal freddo.
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards