pelle

Crema idratante, amore mio: perché usarla quando prepari la pelle al trucco

Preparare la pelle a ricevere il make up è importantissimo e contribuisce alla qualità del risultato finale. Proprio per questo non devi mai fare a meno della crema idratante.

La crema idratante è un elemento chiave della skincare routine. La sua azione è quella di idratare alla pelle e fornirle molti dei nutrimenti di cui ha bisogno.

Oltre a questo però, per le ragazze che si truccano e applicano fondotinta, blush e altre polveri, serve a preparare il viso a riceverle e a far in modo che il risultato finale sia omogeneo, duraturo e non aggressivo per l’epidermide.

In che modo una skincare corretta supporta il make up

Prima ancora del trucco, a rendere radioso un volto è un’ottima skincare che mantenga la pelle sana ed equilibrata.

Detersione ed idratazione viaggiano a braccetto

Per questo, ogni mattina è fondamentale fare una corretta detersione del viso, con prodotti dal ph non aggressivo e adatti al tipo di pelle.

Dopo esserti lavata il viso, è il momento di idratarlo, non solo per restituirgli i nutrimenti persi con il lavaggio e quelli dei quali è particolarmente carente, ma anche perché una pelle ben idratata conserva al massimo elasticità e compattezza e su di essa è molto più facile applicare fondotinta, blush e powder.

Saltare questo step rende la pelle estremamente secca e al momento della stesura del fondotinta tale caratteristica potrebbe accentuarsi rendendo il trucco più visibile, facendo comparire sul viso segni o macchie indesiderate.

Inoltre, la crema idratante serve anche per creare una piccola barriera tra la pelle e gli ingrediente del fondo, che per quanto siano studiati per essere ben tollerati, a volte potrebbero risultare troppo aggressivi se applicati “a nudo”.

Ecco quindi svelato il motivo per cui non puoi proprio dimenticarti della crema idratante quando prepari la tua base per il trucco.

pelle

Come scegliere la crema idratante giusta

La crema idratante perfetta è quella che lascia sul viso una sensazione di comfort e idratazione senza però appesantirlo. In sostanza: se dopo un minuto circa dall’applicazione è sparita e la pelle non tira è ok, se la senti ancora secca è troppo leggera per te, mentre se si assorbe con difficoltà la sua pesantezza è eccessiva.

Crema idratante per pelle mista

Se la tua pelle è giovani, non si presenta mai eccessivamente disidratata ed è priva di specifiche criticità, scegli una texture leggera e fresca. Elementi piuttosto validi in questo caso sono acido ialuronico, vitamina C e coenzima Q10.

Crema idratante per pelle grassa a tendenza acneica

Una pelle grassa può presentare brufoli e punti neri e bianchi e tende a lucidarsi facilmente nel corso della giornata. Il motivo è che produce una quantità di sebo superiore allo standard.

Questo in vista della stesura del fondotinta potrebbe essere un problema perché l’olio prodotto dalla pelle con il passare delle ore tende letteralmente a farlo scivolare via.

La crema idratante che dovresti scegliere in questo caso deve avere una formulazione sebo riequilibrante e lenitiva e dovresti affiancarla circa una volta a settimana a maschere purificanti all’argilla verde.

Crema idratante per pelle secca

La pelle secca è quella che in questa fase necessita di essere coccolata con maggior efficacia. Oltre a stendere sul viso una buona dose di crema idratante, assicurati di sceglierne una dalla texture particolarmente ricca e composta da elementi che la nutrano in profondità.

Ottimi a questo scopo burro di karitè e olio d’oliva o jojoba ad azione emolliente, nutriente e rigenerante; ceramidi, utili per preservare la barriera lipidica riducendo la perdita di acqua; e acidi grassi Omega 3 e 6 che riparano la cute donandole estrema morbidezza.

Ideali anche la vitamina E ad azione antiossidante, la glicerina che contrasta la perdita di idratazione e l’aloe vera ad azione lenitiva.

Non dimenticare l’SPF

I raggi del sole raggiungono e aggrediscono la pelle tutti i giorni dell’anno, non solo in estate, quindi devi sempre proteggerla.

Per questo, assicurati che la crema idratante che scegli sia dotata di filtro SPF. In alternativa può esserlo il fondotinta ma ricorda di non uscire mai senza.

pelle

Tutti gli step per una base make up perfetta

Adesso che abbiamo fatto chiarezza su come scegliere la crema idratante perfetta non resta che stenderla e creare così una base a prova di trucco long lasting.

Dopo esserti lavata il viso asciugalo e applica i prodotti che solitamente usi nella tua skincare routine.

Preleva una porzione non eccessiva di crema idratante e stendila sul viso con movimenti circolari che dal centro si dirigano verso l’esterno. Questa tecnica genera un leggero massaggio che attiva la pelle e permette ai principi attivi di penetrare più in profondità.

Lascia la pelle libera di respirare e assorbire il prodotto per almeno 2-3 minuti, poi passa alla stesura del fondo. Se sei di fretta puoi accelerare questo processo tamponando il viso ancora umido con una velina.

pelle
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards