Capelli

Tagli corti pratici: idee per chiome veloci e facili da gestire

tagli-corti-pratici-quali-scegliere
I capelli corti hanno un fascino particolare, impossibile da ignorare. A volte, però, a mettere un freno alla voglia di tagliarsi i capelli è la paura di non saperli affatto gestire. La soluzione? Scegliere un taglio di capelli corto e...pratico

Non richiedono messa in piega e possono essere sfoggiati completamente al naturale: i tagli corti e pratici annullano il tempo da passare con phon, piastra e ferro. Velocissimi da lavare e asciugare, richiedono pochissimo styling senza per questo perdere il loro fascino. Non immaginateli come tagli che annullano completamente le lunghezze, quanto – piuttosto – come hairstyle dalle linee semplici, tanto da non necessitare nemmeno di essere raccolti di acconciature per capelli corti durante le occasioni più importanti. Una praticità legata anche alle sedute dal parrucchiere: i tagli corti e pratici, infatti, non richiedono ritocchi frequenti. Proprio per questo, i tagli di questo tipo rinunciano alle asimmetrie in favore di silhouette più equilibrate, semplici e prive di complessità.

Allo stesso modo, perché i capelli corti siano davvero pratici, occorre che il taglio rispetti davvero la texture del capello. Un elemento cruciale per una gestione semplice e veloce della chioma: in caso di capelli lisci e fini, ad esempio, si dovranno scegliere tagli pari e geometrici, che non richiedano troppo volume. Al contrario, per rendere pratici i capelli corti e mossi occorrono tagli adatti a essere portati al naturale, sfruttando ricci e boccoli per ottenere volume.

tendenze-capelli-corti-2023

Tagli corti pratici: come sceglierli

Per definizione, i tagli corti sono pratici se facili da gestire. Ecco perché l’ideale è lasciare che sia un esperto a consigliarti nella scelta della capigliatura giusta, da selezionare in base alla forma del viso, ma anche alla texture dei capelli. La personalizzazione, infatti, è la chiave perché il tuo taglio risulti davvero pratico. In particolare, ovviamente, è la gestione casalinga del taglio a determinare quanto pratico è il taglio: l’ideale, infatti, è che prepararsi non occorra nulla più di un colpo di spazzola. A essere fondamentale è anche la semplicità del taglio: se proprio non puoi fare a meno di frangia e ciuffo, ad esempio, assicurati che siano spettinati quanto basta, per evitare che linee troppo rigorose ti “intrappolino” in un taglio bisognoso di molte accortezze.

tendenze-capelli-corti-2023
tagli corti pratici
tagli corti pratici
tagli corti pratici

Tagli corti pratici sbarazzini, anche per over 50

Generalmente, i tagli corti e pratici vengono definiti “alla maschiaccio”. Uno stile che rende i capeli freschi e grintosi, ma non necessariamente cortissimi. Sebbene l’effetto tomboy sia molto affascinante, infatti, lo stile sbarazzino per i capelli corti conferisce alla chioma una notevole praticità. L’assenza di una piega precisa, infatti, permette di giocare con il taglio. In particolare, i tagli corti possono essere molto sbarazzini sopratutto se sfilati e lasciati morbidi sulla nuca: l’effetto è grintoso e di carattere, l’ideale per un taglio fresco

tendenze-capelli-corti-2023

La versatilità che rende i tagli pratici

Per poterli definire realmente “pratici”, i tagli corti devono essere anche versatili. Questo significa poter sfoggiare il taglio tanto con una piega liscia, quanto con onde e ricci. Allo stesso modo, è importante scegliere un taglio che, allungandosi, non ti faccia perdere perimetro e silhouette, risultando perfetto anche durante la ricrescita. A questo scopo può essere utile affidarsi a un pixie cut dal perimetro morbido. In questo modo, crescendo avranno un aspetto progressivamente più grunge.

tendenze-capelli-corti-2023
tendenze-capelli-corti-2023

Tagli corti mossi: una guida pratica

Da provare soprattutto in abbinamento a tagli asimmetrici e destrutturati, i capelli mossi sanno trasformare qualsiasi hairstyle in u gioco tra volumi e contrasti. Tutto, purché il taglio assecondi la natura della chioma, evitando linee nette, ma anche un’eccessiva morbidezza. Da provare sono anche silhouette complesse come quello dello shag o del mullet, adatti a dare volume alla chioma e a valorizzarne la texture.

Tagli corti per capelli fini

Per ottenere una gestione facile dei capelli fini, occorre snellire la texture. Le linee più nette e omogenee, infatti, sono quelle che meglio valorizzano i capelli sottile. Da dimenticare, invece i tagli scalati, che farebbero apparire la chioma rada e scompigliata. Il cut perfetto per un bob sui capelli fini? un micro caschetto.

tendenze-capelli-corti-2023
tagli-capelli-corti-estate-2022-Coach-boyband-cut
tendenze-capelli-corti-autunno-inverno-2021-2022-boyband-cut

Tagli corti pratici e ricci

I capelli ricci, spesso, sembrano impossibili da domare. Ecco perché, l’ideale è accostarli a tagli corti e pratici, versatili quando basta. Dal caschetto ai capelli cortissimi con riccioli, tutto ciò di cui hanno bisogno è un booster di idratazione, per mantenere i ricci sani e sempre perfettamente in piega.

tagli-capelli-ricci-taglio-migliore-2
tendenze-capelli-corti-2023

I caschetti per chi ama i tagli medio-corti

Il caschetto è senz’altro un taglio pratico, almeno per chi ha i capelli lisci per natura. Se le lunghezze e le proporzioni sono ben rispettate, infatti, il caschetto non rischiede manutenzione e può essere declinato su qualsiasi lunghezza. Ovviamente, per una maggiore praticità, la soluzione migliore è un caschetto corto, cosicchè le lunghezze non ti siano d’impaccio.

Riproduzione riservata