Capelli

Balayage per capelli castani, rossi e biondi: schiariture naturali e armoniose per illuminare la chioma

Un look Jean Louis David
Nel mondo delle schiariture, il balayage è il trattamento più richiesto, perché è in grado di illuminare volto e chioma e dare tridimensionalità e profondità con un effetto naturale con ogni colore

Al pari di colpi di sole, mèches e shatush, il balayage rientra nel concetto di schiariture, ma si differenzia per la tecnica utilizzata.

Che cos'è il balayage: la tecnica

“Il balayage è una tecnica di decolorazione e come tale prevede l'utilizzo dell'ossigeno a diversi volumi: quello che viene impiegato dipende dalla valutazione che fa il parrucchiere sul tipo di capello e su quanto c'è necessità di decolorare", spiega Mattia Bonacina, Art Director di Smalto Milano.

"All’inizio si faceva tramite cotonatura e con l’utilizzo del pennello, ma si può fare anche con le mani: dipende dal risultato che si vuole ottenere. La mia tecnica d’elezione prevede l’uso delle mani, perché mi permettono di avere maggiore sensibilità e di avere delle sfumature più naturali, mentre con il pennello è una gestualità più meccanica”.

Qual è la differenza tra highlights, babylights, ombré e dégradé?

"Babylights e highlights sono simili, ma le babylights vengono fatte a ciocche molto più sottili e vengono di solito posizionate ai lati del viso per fare il contouring. In seguito si è iniziato a farle sottili anche sul resto dei capelli. Sia highlights che babylights inoltre, vengono fatti con le cartine e non a mano libera. Cambia anche il risultato finale, molto più naturale nelle babylights e più marcato negli highlights", spiega Bonacina.

"Dégradé e ombré vengono invece fatti a mano libera. Il dégradé nasce in Francia qualche anno fa ed è un effetto più morbido e naturale. La sfumatura è lunga e si applica da metà lunghezza in giù. Il finish può variare. Si può avere un effetto schiaritura da mare, ma può anche essere molto più marcato, tipo shatush. L'ombré, che al momento è super richiesto, è molto simile al degradè, se non che lo si fa sui capelli un po' più scuri, come i castani, perché si vede l'effetto ombra facendo una schiaritura molto leggera e molto naturale, con un effetto molto morbido. L'ombré diventa super cool quando alterni ciocche più chiare e ciocche più scure".

VEDI ANCHE

Tutto quello che devi sapere sul reverse balayage

Beauty

Tutto quello che devi sapere sul reverse balayage

VEDI ANCHE

Balayage per i capelli castani: le ispirazioni beauty da mostrare al tuo parrucchiere

Beauty

Balayage per i capelli castani: le ispirazioni beauty da mostrare al tuo parrucchiere

Un look Elgon
Un look Elgon

A chi è consigliato il balayage? 

I motivi per cui il balayage è una scelta vincente sono numerosi.  "Primo, permette di dare movimento, tridimensionalità e luce sia a castane che a bionde, indipendentemente dal taglio e dalla lunghezza dei capelli. Inoltre, in un’ottica di mantenimento a casa, l'impegno è minimal, perché bastano un buono shampoo e un buon conditioner. Infine c'è anche la questione del colore. Con il balayage non si tocca la radice e di conseguenza non c’è nemmeno il problema della ricrescita. Questo si traduce in un risultato che dura nel tempo”, spiega Bonacina.

VEDI ANCHE

Balayage capelli ricci: il gioco di colore che accende i tuoi curls

Beauty

Balayage capelli ricci: il gioco di colore che accende i tuoi curls

Un look Framesi
Un look Framesi

Quanto costa il balayage?

Ci sono diversi fattori che influiscono sul costo del balayage. La città in cui ti trovi, la posizione del salone, i prodotti utilizzati e soprattutto chi ti fa il balayage. L'head colourist avrà un costo maggiore rispetto a un colorista normale. Detto ciò, "a Milano i prezzi variano tra gli 80 e i 150/170 euro. Fuori Milano invece, il costo varia tra i 50 e i 100 euro. A questo devi aggiungere la piega ed eventualmente il taglio", dice Bonacina.

VEDI ANCHE

Balayage capelli scuri, la guida definitiva

Beauty

Balayage capelli scuri, la guida definitiva

Capelli castani con balayage: fra caramello e nocciola

L'effetto naturale delle schiariture tipiche del balayage è particolarmente evidente sui capelli castani da chiari a medi dove le gradazioni di colore non oltrepassano mai i due toni di differenza. Il castano è rischiarato da ciocche sottilissime color caramello o nocciola o al massimo biondo dorato.

VEDI ANCHE

Balayage caramello su capelli castani: come si indossa questo classico intramontabile

Beauty

Balayage caramello su capelli castani: come si indossa questo classico intramontabile

Balayage caramello

Balayage Castano

Balayage cioccolato

Evos
1/3
Evos
Alfaparf
2/3
Alfaparf
Framesi
3/3
Framesi
PREV
NEXT

Capelli biondi con balayage: come baciati dal sole

Sui capelli biondiil balayage ha un risultato particolarmente armonico, poiché le ciocche più chiare si mescolano in modo quasi impercettibile con quelle più scure. Come puoi vedere dalle foto nella gallery, dove le schiariture non sono a fasce ma si armonizzano con il colore naturale della chioma.

VEDI ANCHE

Balayage biondo: come si porta e a chi sta bene il trend più luminoso di stagione

Beauty

Balayage biondo: come si porta e a chi sta bene il trend più luminoso di stagione

Balayage biondo e biondo freddo

Wella
1/2
Wella Professional
Compagnia della Bellezza
2/2
Compagnia della Bellezza
PREV
NEXT

Capelli rossi e balayage: sfumature da rame a bronzo dorato

L'effetto della tecnica balayage è una schiaritura con "pettine", che raccoglie cioè pochi capelli, per evitare contrasti netti. Sui capelli rossi si ottengono gradazioni delicate sul rame e bronzo dorato che non si discostano molto dalla base, ma che puntano solo a dare luce al viso.

VEDI ANCHE

Capelli ramati: le sfumature più belle da indossare nel 2022

Beauty

Capelli ramati: le sfumature più belle da indossare nel 2022

Balayage rosso e ramato

Wella
1/3
Wella Art Hair Studios
Indola
2/3
Indola
Indola
3/3
Indola
PREV
NEXT

Il balayage sui capelli lisci

Una piega mossa è la massima esaltazione del balayage, perché riesce a rendere ancora più naturale il risultato ottenuto con la decolorazione. Ma, come dicevamo in precedenza, una volta uscita dal salone, il balayage non richiede una grandissima manutenzione ed è bellissimo anche sui capelli lisci.

VEDI ANCHE

Capelli lunghi e lisci: i look più belli da copiare alle star!

Beauty

Capelli lunghi e lisci: i look più belli da copiare alle star!

Domande e risposte

Balayage in casa: si può fare?
È una tecnica che richiede molta esperienza e perizia, ti consigliamo di rivolgerti a un ottimo salone specializzato in colorazione per evitare effetti indesiderati: in questo caso il rischio del fai da te è molto alto!
Balayage: il costo?
Dipende ovviamente dalle varie città, il costo può partire da circa €70 per arrivare intorno ai €100.
Il balayage rovina i capelli?
Come tutte le tecniche di decolorazione il rischio di rovinare i capelli è piuttosto alto, soprattutto se ci si affida al fai da te. Per non rovinare i capelli è molto importante affidarsi a un buon parrucchiere che sarà in grado di non rovinarti i capelli.
Ogni quanto si può fare il balayage?
In media si può fare ogni 3-4 mesi.
Riproduzione riservata