Capelli Biondi Primavera Estate 2019

Dall’ice blonde al pink champagne: le tonalità di biondo da provare questa primavera estate

Effetti naturali per capelli decolarati, schiariti e luminosissimi! 

Non conosce mezze misure il biondo della primavera estate 2019: o è molto chiaro, ai limiti del platino, oppure è dorato, con sfumature sul miele. Gli effetti sono abbastanza uniformi, pur mantenendo un gioco di nuance con 2 altezze di tono diverse.

Di certo, scompare l'effetto ricrescita in vista, tanto in voga negli anni scorsi: dalle radici alle punte il colore sfuma gradatamente, mostrando un risultato finale più armonico. Così, i biondi sono più naturali, anche laddove si cerca un look volutamente più artificiale, come ad esempio i biondi ghiaccio o rosati.

Le sfumature dei capelli biondi di tendenza sono delicate e a effetto "shade layering", sono cioè sovrapposte in modo quasi impercettibile, proprio per donare un risultato luminoso. La palette cromatica dei biondi spazia dall’optical white effetto refrigerante al satin blonde estremamente raffinato, passando per i biondi rosati.

Guarda tutte le tonalità di biondo di tendenza per la primavera estate 2019 e segui il nostro canale Instagram @dmbeauty per essere sempre aggiornata sulle ultime tendenze!

I biondi chiarissimi

Matrix
1 di 5 -

Un biondo ghiaccio Matrix

Evos
2 di 5 -

Biondo vaniglia proposto da Evos

Indola
3 di 5 -

Un biondo svedese proposto da Indola

Wella
4 di 5 -

Un biondo platino di Wella, collezione Mitù

Alfaparf Milano
5 di 5 -

Biondo chiarissimo proposto da Alfaparf Milano

Sono biondi freddi, adatti a carnagioni chiare che si abbronzano pochissimo. In genere, prevedono la decolorazione e vari passaggi dal parrucchiere per mantenere i capelli sani e luminosi. Per questo motivo, è meglio partire da una base non troppo scura, altrimenti il rischio schiavitù è dietro l'angolo. L'effetto di queste teste platinate è fresco, non a caso è un tipo di biondo detto "ice blond".

Come si porta? Con i capelli corti o appena sotto il collo: è una lunghezza più facile da gestire con un biondo così impegnativo. Gli effetti ricrescita scuri sono decisamente banditi!

Biondi dorati

Evos
1 di 5 -

Una chioma baciata dal sole proposta da Evos

Framesi
2 di 5 -

Un biondo caldo e dorato proposto da Framesi.

Goldwell
3 di 5 -

Biondo "sporco" di Goldwell.

Jean Louis David
4 di 5 -

Biondo grano di Jean Louis David.

La_Biosthètique
5 di 5 -

La Biosthètique

Entriamo nel mondo dei biondi più caldi, adatti alle carnagioni con sottotone beige che nei primi soli assumono un bellissimo colorito color biscotto. Le tonalità di questi biondi spaziano dal miele al grano, passando per tutti gli effetti "sunkissed". La novità di quest'anno è il dirty blond, un biondo sporco che ricorda un beige appena riscaldato da sfumature champagne.

Sono biondi più facili da gestire rispetto ai biondi chiarissimi, poiché possono essere riprodotti su chiome castane chiare o schiarite da precedenti shatush. Non a caso, sono ideali per lunghezze medie e oversize. Per mantenere il colore sempre vivo, presta attenzione alla tonalizzazione, scadenzata in appuntamenti fissi dal parrucchiere. Raggiungerai così il giusto tono di biondo che sta meglio con il tuo viso, e che ovviamente ti piace di più!

Capelli biondi con mèches e colpi di sole

Compagnia della Bellezza
1 di 2 -

Una proposta di Compagnia della Bellezza

Franck Provost
2 di 2 -

Una proposta di Franck Provost

Grandi classici di chi vuole schiarirsi, i colpi di sole quest'anno sono realizzati con effetti meno a contrasto, ma in modo che le "fasce di colore" si fondano tra loro. Si può scegliere tra una mescolanza di biondi caldi e freddi oppure tra i giochi con altezze di tono, purché il risultato sia sempre armonico e mai a strisce. Le tecniche di schiaritura che vanno per la maggiore prevedono il balayage, cioè la decolorazione su sezioni verticali dei capelli.

I biondi rosati

KMS
1 di 2 -

Biondo fragola di KMS.

Z.One Concept
2 di 2 -

Biondo rosato di Z.One Concept

Il rosa accostato al biondo è un modo frizzante di portare i capelli decolarati. Immagina una spennellata di blush che colora la chioma di rosa, tanto che su Instagram il trend va sotto il nome di blush hair. Quest'anno gli effetti rosati si fanno più naturali, donando alla testa lievi sfumature che ricordano le luci dell'alba. I tag che individuano il biondo rosato che va di moda rimandano proprio alla delicateza delle nuove sfumature: light strawberry e pink champagne.

I giochi colore sui capelli biondi

Schwarzkopf
1 di 3 -

Una proposta di Schwarzkopf

Schwarzkopf
2 di 3 -

Una proposta di Schwarzkopf

Wella
3 di 3 -

Una proposta di Wella, collezione Art Hair Studios

Chiude la nostra rassegna sui biondi di tendenza per la primavera estate 2019 una panoramica sugli effetti artistici, che cavalcano anch'essi il trend della naturalezza.

I giochi di colore si fanno cioè più tenui e appena accennati, con fascette sottilissime di colori primari (blu, giallo e rosso). E se vuoi essere ancora più discreta, chiedi di colorare qualche ciuffo sulla tempia che si disvela solo se decidi di raccogliere i capelli.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards