Unghie

A ognun* il suo nude: smalti & co che matchano alla perfezione

01-09-2022
Gaia Magenis
Si fa presto a dire nude, ma ogni carnagione ha un tono e un sottotono da rispettare ecco perché bisogna prendere in considerazione più fattori per lo smalto perfetto.

Facile dire smalto nude, specialmente quando non si sa quale sfumatura scegliere, meno facile poi trovare il colore perfetto e che matcha alla perfezione con la propria carnagione. E così, ogni volta, ci si ritrova a provare, comprare o avere mille sfumature rosate, oppure sul beige, magari più calde o più fredde e via dicendo.

La ricerca del nude perfetto, poi, non riguarda solamente il mondo degli smalti e del beauty, ma anche della moda e del balletto. Christian Louboutin, re delle pump dalla suola rossa e iconico per le sue décolleté nude, ha deciso di lanciare una serie di scarpe dal tacco vertiginoso declinate nei vari color carne per ogni fototipo. Mentre per quanto riguarda il balletto, oggi, è ancora presente il problema della poca inclusività e, alcune ballerine, sono costrette a tingere a mano le punte per rendere quasi invisibili e uniformi con il loro incarnato.

Un argomento che, di primo impatto, potrebbe sembrare solo legato a un futile capriccio, ma basta ragionarci un attimo per capire come, un colore, può creare differenze ed esclusioni che si possono ripercuotere su tantissimi altri aspetti.

E quindi le possibilità sono due: abbandonare la strada del nude oppure individuare il perfetto tono nude per ogni tipo di carnagione. Noi puntiamo tutto sulla seconda possibilità e, qui, abbiamo selezionato i migliori smalti nude per ogni tipo di carnagione e colore. Quale scegliere?

Gli smalti per le pelli chiare

Gli smalti per le pelli olivastre

Gli smalti per le pelli scure

Riproduzione riservata

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina The Wom Beauty ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.