Viso e corpo

Trattamenti beauty: quali scegliere e quali evitare?

Impazzano quotidianamente sui social promettendo di migliorare la salute della pelle e di contrastare i segni del tempo

È ormai un dato di fatto: negli ultimi anni, l’interesse verso la skincare ha sorpassato di gran lunga quello per il make up. Questo cambiamento è sicuramente legato, ad una maggiore consapevolezza da parte delle persone dei danni quotidiani a cui la pelle è sottoposta, come lo smog, lo stress ed i raggi UV. Tuttavia, è innegabile che piattaforme social come TikTok abbiano giocato un ruolo fondamentale in questa trasformazione. Ogni giorno, infatti, emergono sul web nuovi trend mirati a migliorare la salute della nostra pelle e a donarle un aspetto più luminoso e tonico. Dallo slugging allo skin cycling, senza dimenticare il trend della skincare coreana, sono state tantissime le tendenze diventate virali. Ma a distanza di tempo, quanti di questi trend possono essere ancora ritenuti validi e attuali?

Skin Icing

Quello di massaggiare il volto con cubetti di ghiaccio per stimolare la circolazione, diminuire i pori dilatati e “liftare” l’ovale del viso è stato un vero tormentone beauty del 2023. Tuttavia, è importante notare che il contatto diretto del ghiaccio sulla pelle possa causare danni alla barriera cutanea, portando a irritazioni, arrossamenti, ustioni da freddo e desquamazioni. Come ottenere lo stesso risultato senza incorrere in queste problematiche? È sufficiente munirsi di un face roller in metallo, da lasciare in frigo 20 o 30 minuti prima dell’applicazione.

Microneedling

@caggiebaby

Replying to @P here’s my in-depth & hectic at-home microneedling session. Also this was my first time ever using a ring light so I have no idea why it was strobe-lighting between warm and cool light.

♬ original sound – caggiebaby

Questa tecnica mira a potenziare il naturale processo di guarigione della pelle, promuovendo la produzione di collagene ed elastina, elementi chiave per una pelle radiosa e giovane. Attraverso l'impiego di un dispositivo a forma di rullo o penna, munito di minuscoli aghi, vengono creati micro-traumi che stimolano il rinnovamento cellulare e la rigenerazione della pelle. Il risultato finale è una texture cutanea più uniforme, una riduzione visibile delle cicatrici da acne e un'attenuazione di rughe e linee sottili. Nonostante l'efficacia del trattamento, è meglio affidarsi a medici qualificati. Infatti, l'uso domestico di questo tool può causare infezioni e rush cutanei, specialmente se il dispositivo non è accuratamente igienizzato prima dell’uso.

Face taping

Il face taping, una tecnica di bellezza che ha guadagnato grande popolarità negli ultimi anni grazie ai social, che promette di regalare turgore alla pelle e di ridurre momentaneamente l’aspetto di rughe e linee sottili attraverso sottili strisce di nastro adesivo kinesiologico sul viso, in modo da creare un effetto di lifting temporaneo.
Tuttavia, l’uso prolungato o l'applicazione errata del nastro adesivo possono causare irritazioni cutanee, arrossamenti e danni alla pelle. Inoltre, l'effetto di lifting è solo temporaneo e scompare una volta che il nastro adesivo viene rimosso.
Meglio optare per i patch al collagene coreani, che seguono la stessa procedura di applicazione del face taping ma offrono un'efficace azione skincare.

Riproduzione riservata