Viso e corpo

Siero all’acido ialuronico: a cosa serve, come si usa e i migliori

Il siero all'acido ialuronico è uno dei prodotti più efficaci ed immediati da inserire nella propria skincare routine, per ottenere in poche semplici mosse una pelle più idratata, rimpolpata ed elastica. Scopriamo insieme a cosa serve, come inserirlo nella propria skincare routine e tutti i migliori da provare ora!

Di prodotti per la cura della pelle ormai ne conosciamo tanti. Sempre nuovi bisogni promettono di essere soddisfatti da formule e ingredienti altrettanto nuovi e innovativi. Ma se ti dicessimo che il segreto per una pelle idratata, luminosa e giovane più a lungo sta nel tornare alle origini? L'acido ialuronico è infatti uno dei primissimi ingredienti skincare diventati famosi e mainstream, e sicuramente il più diffuso negli INCI di ogni siero idratante. Se è così famoso, e tutti lo amano, chiaramente un motivo c'è. Scopriamo insieme perché questo attivo miracoloso non può proprio mancare nella tua skincare routine.

Acido ialuronco: a cosa serve e tutti i benefici per la pelle

Se il siero all'acido ialuronico è un prodotto così iconico, è per i risultati immediatamente visibili che è in grado di regalare alla pelle. In particolare, per la sua immediata e spiccata azione idratante e rimpolpante. In termini scientifici, si tratta di un umettante, in grado di fungere da calamita e inglobare e conservare quindi nella pelle una grande quantità di acqua. inoltre, è una sostanza che viene prodotta naturalmente dal nostro corpo, che ovviamente viene replicata in laboratorio per essere inserita in creme, sieri &co. L'acido ialuronico è adatto ad ogni tipo di pelle, anche la più sensibile, ed è particolarmente indicato in caso di pelle secca e disidratata. Ottimo anche come siero anti-età, perché la sua azione rimpolpa e leviga piccole rughe e segni d'espressione.

Siero all'acido ialuronico: come inserirlo nella skincare routine

Come ogni siero, il suo posto nella skincare routine è dopo la detersione, il tonico e gli esfolianti, e subito prima della crema viso. Si può applicare sia la mattina che la sera, tamponando velocemente con le dita su viso, collo e decolleté. Il trucco in più per consentire all'acido ialuronico di svolgere al meglio la sua azione? inumidire leggermente il viso, o tamponare un'essenza prima di applicarlo.

Come scegliere un buon siero all'acido ialuronico

Come tanti altri ingredienti cosmetici, l'acido ialuronico in purezza è una sostanza appiccicosa e difficilissima da stendere. Per questo un siero con il 100% di acido ialuronico è un po' un mito - raramente infatti questo ingrediente supera l'1% di concentrazione nei cosmetici. Piuttosto, cerca formule che abbinino l'efficacia di questo umettante a quella di altri ingredienti idratanti e lenitivi. Inoltre, è preferibile scegliere un acido Ialuronico a diversi pesi molecolari, per permettere alla pelle di assorbirlo sia in superficie che in profondità.

Siero all'acido ialuronico: i migliori da provare ora!

1/7
Il siero HA di Appeal skin contiene acido ialuronico a doppio peso molecolare, ad azione idratante e antiossidante. Questa formula concentrata unisce la potenza di questo ingrediente alla bava di lumaca, ad azione lenitiva, antiossidante e riparatrice. L'effetto tensore lo rende un perfetto alleato per un effetto lifting immediato.
2/7
Il Lab Serum di Lanserhof è un attivo antietà e altamente concentrato capace di aumentare il turnover cellulare e ridurre le rughe profonde. Contiene un complesso di principi attivi appositamente sviluppato per attivare i meccanismi di riparazione della pelle, migliorarne la resilienza e l’elasticità e trattenere l’umidità. Grazie alla texture leggera e fluida, Serum è in grado di raggiungere in modo efficace gli strati più profondi dell’epidermide ed è caratterizzato da una concentrazione elevata di principi attivi come l'acido ialuronico che stimolano in maniera intensa la pelle e la preparano a ricevere i trattamenti successivi, amplificandone l’efficacia.
3/7
Il siero di Madara Hydra Firm Time Miracle contiene acido ialuronico a basso peso molecolare che agisce in profondità per rimpolpare la pelle e ripristinarne la vitalità, mentre le molecole di acido ialuronico ad alto peso molecolare favoriscono la ritenzione idrica rinforzando la barriera protettiva cutanea. La linfa di betulla nordica, ingrediente naturale indispensabile, apporta una dose di aminoacidi e antiossidanti.
4/7
Lo Hyaluronic Acid 2% + B5 di The Ordinary è formulato privo di oli, combina acido ialuronico dal basso, medio e alto peso molecolare a una concentrazione combinata al 2% per un’idratazione multistrato. La vitamina B5, presente all’interno della formula, aumenta l’effetto idratante sullo strato superficiale della pelle.
5/7
Lo Hyaluronic Power Serum di One.Two.Free! è un siero all’acido ialuronico che idrata e rinfresca in profondità con fiori di gelsomino fermentati, che protegge la pelle dagli agenti esterni e dona luminosità, e la rose del deserto, per una dose extra di idratazione, rendendo la pelle più tonica e rimpolpata.
6/7
Il siero Banana Bright Vitamin C Serum di Ole Henriksen sfrutta gli ingredienti per un’idratazione che contrasta i segni dell’invecchiamento durante tutta la giornata: un cocktail avanzato composto dal 15% di Vitamina C (la più alta concentrazione tra i prodotti OleHenriksen per un utilizzo quotidiano), dal 5% di PHA con azione levigante (poliidrossiacidi) e acido ialuronico che dona un boost di idratazione. 
7/7
Nuxe Crème Fraiche Siero Idratante Viso idrata intensamente le pelli assetate. Grazie alla sua associazione unica di Latti vegetali e di Acido Ialuronico, questo trattamento concentrato offre 48 ore dei idratazione e lenisce proteggendo nello stesso tempo la pelle dall’inquinamento. Già dall'applicazione le sensazioni di disagio sono ridotte. La pelle è fresca, morbida, piena e luminosa.
PREV
NEXT
Riproduzione riservata