Viso e corpo

Prodotti di skincare: in che ordine applicarli e perché

17-02-2022
Ti sei mai chiesta in che ordine si applicano i prodotti di skincare e perché? Se la riposta è si, questo articolo fa al caso tuo. Continua a leggere e scopri tutti i segreti per una corretta skincare routine, a partire da ora.

La skincare routine è ormai una delle abitudini più diffuse per chi desidera prendersi cura della propria pelle, e dedicarsi un piacevole momento di self-care. Spesso però, i tanti passaggi possono confondere e spaventare. Per questo, abbiamo creato per te una guida semplice ma efficace, per risolvere tutti i dubbi a tema skincare.

https://www.instagram.com/p/CYpIVe6uvuA/

L’ordine da rispettare per una corretta skincare routine

Il primo passaggio per comprendere come organizzare la propria skincare routine è avere delle buone basi. Una scaletta di gesti essenziali, che una volta assimilata, può complicarsi e arricchirsi di passaggi aggiuntivi. L’ordine che devi tenere sempre a mente, e quello degli step fondamentali che compongono una corretta skincare routine è il seguente:

Questi passaggi devono essere completati sempre secondo quest’ordine. Invertirlo vanificherà ogni sforzo, e soprattutto potrà fare più male che bene alla vostra preziosa pelle. Il primo passaggio è sempre la pulizia: solo così la pelle potrà assorbire al meglio i principi attivi dei prodotti che applicheremo, riducendo la comparsa di rughe, irritazioni e imperfezioni. Se non siete truccate, basterò utilizzare un detergente delicato mattina e sera. Se invece indossate il make-up, alla sera i passaggi diventeranno due: prima struccare il viso con olio o burro struccante, e poi detergere con un sapone specifico per la vostra pelle.

A questo punto, potete passare all’esfoliazione: a seconda del tipo di pelle, potrete decidere di utilizzare uno scrub manuale delicato, o un esfoliante chimico a base di acidi come glicolico o salicilico. Lo step dell’esfoliazione è davvero utile se avete la pelle grassa o mista, tendente a brufoletti o punti neri. O semplicemente se ogni tanto il vostro colorito appare spento e grigiastro.

LEGGI ANCHE - Lavare il viso al mattino: sì o no?

Dopo aver pulito ed esfoliato la pelle, potete applicare uno o più prodotti idratanti: così potranno penetrare in profondità, e fare il giusto effetto. Di giorno e se passate tanto tempo all’aria aperta, non dimenticatevi di applicare una crema con protezione solare medio-alta, con filtri chimici o minerali – soprattutto se la sera prima avete utilizzato un prodotto esfoliante, che rende la pelle più delicata e fotosensibile.

https://www.instagram.com/p/CYth1LNuSiW/

Skincare routine avanzata: tutti i passaggi

Una volta immagazzinate queste regole principali, e aver sperimentato a sufficienza con una skincare routine base, è possibile aggiungere passaggi per renderla ancora più efficace. Ad esempio aggiungendo un tonico dopo aver pulito il viso, così da riequilibrare il Ph naturale della pelle. E potenziando gli step idratanti con una crema occhi, sieri e booster prima della crema. Se avete la pelle secca, via libera ad un olio alla sera, per sigillare il nutrimento e svegliarsi al mattino con un viso morbido e luminoso. Vediamo ora l’ordine di una skincare routine completa:

In che ordine si applica la skincare? Tre regole fondamentali

Per concludere, vogliamo darti tre consigli in più, per capire al meglio in che ordine applicare i prodotti che già hai nella tua skincare routine, o che vuoi acquistare per rendere questo momento di self-care ancora più efficace.

  • Occhio alle consistenze. I prodotti per il viso vanno sempre applicati dal più leggero e fluido, dalla consistenza acquosa per intenderci, al più corposo e unto. Quindi, ad esempio, prima il siero della crema, e prima la crema dell’olio.
  • La crema per il contorno occhi va applicata sempre prima di sieri e creme viso. Questo perché la pelle del contorno occhi è particolarmente sensibile e ricettiva, e per far si che assorba al meglio i principi attivi del vostro prodotto specifico, e non si irriti, questi vanno applicati prima che il resto faccia da barriera.
  • E la maschera per il viso, quando la faccio? In linea di massima, dopo aver struccato e deterso il viso. Ma attenzione: se è una maschera purificante o esfoliante, salta poi lo step dell’esfoliazione e procedi con tonico e crema idratante.

I prodotti must have per la tua skincare routine

Che sia basic o avanzata, individuare i giusti prodotti per la tua skincare routine devono essere scelti con attenzione. Per questo, qui, abbiamo selezionato i migliori prodotti da acquistare.

Struccante

Per la prima fase della doppia detersione servono olio, burro o balsamo struccante che rimuovono il make-up per affinità.

Detergente

Il detergente schiumogeno si sceglie in base alla propria tipologia di pelle, quindi può essere idratante, seboregolatore o delicato per pelli sensibili

Tonico

Il tonico serve a riequilibrare e rigenerare la pelle, preparandola ad assorbire al massimo gli step successivi di skincare.

Esfoliante

L’esfoliazione serve ad eliminare le cellule morte e a favorire il turnover cellulare. Gli AHA- , come l’acido glicolico, migliorano l’aspetto della pelle in termini di texture e uniformità riducendo linee sottili e rughe superficiali e contrastano l’iperpigmentazione e le cicatrici come quelle post-acne. I BHA -betaidrossiacidi, il più famoso è l’acido salicilico - rimuovono lo strato corneo superficiale, regolano l’eccesso di sebo e liberano i pori ostruiti.

Contorno occhi

Anche il contorno occhi va scelto in base alle esigenze della zona. Può essere liftante, per aprire lo sguardo, con caffeina che aiuta contro le occhiaie, oppure idratante e rimpolpante, per bilanciare una zona secca dove iniziano a comparire i segni dell’età.

Siero

Pensato sia per pelli giovani che mature, ripristina il corretto livello di idratazione mentre idrata, illumina e svolge azione antiossidante.

Crema viso

Olio viso

Riproduzione riservata

Contenuto sponsorizzato: The Wom presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, The Wom potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.