Viso e corpo

Antiossidanti: perché usarli e quali inserire nella routine di primavera

30-04-2024
Vitamina C, vitamina E, retinolo e niacinamide sono solo alcuni degli antiossidanti più utilizzati in commercio per combattere i radicali liberi, considerati i principali responsabili dell’invecchiamento precoce

Quando arriva la bella stagione e la primavera bussa alle porte, oltre agli SPF, probabilmente non esiste una categoria di skincare ingredients più universalmente utilizzata (e amata) degli antiossidanti.

Questi ingredienti infatti, oltre a prevenire in generale l’insorgenza di rughe precoci, macchie, discromie e iperpigmentazione, sono particolarmente utili in questo periodo dell’anno per far fronte alla maggior esposizione ai raggi UVB/UVA alla quale siamo sottoposti - che scatenano reazioni ossidative - e per aumentare ulteriormente l’efficacia della protezione solare. Considerati come un supplemento extra per riparare la nostra pelle, gli antiossidanti compensano l’azione degli SPF neutralizzando gli effetti dei raggi nocivi che la protezione solare non riesce a “contrastare”, evitando così che le nostre cellule vadano incontro a stress ossidativo e a danni ai tessuti causati dall’alta concentrazione di radicali liberi considerati i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Ma non solo: i radicali liberi, se presenti in grandi quantità, possono anche causare la rottura delle proteine di collagene (che mantengono la pelle tesa ed elastica) e possono compromettere la capacità rigenerativa della pelle accelerando la formazione delle rughe. Per questo, gli antiossidanti sono i nostri alleati più cari per combatterli, oltre a difendere la pelle da altre fonti di radicali liberi, come la luce visibile ad alta energia (HEV) e la luce blu dei cellulari. 

Per mantenere una pelle sana dunque, è opportuno fare il pieno di antioxidants: ma quali sono i migliori da introdurre nella propria skincare routine del momento? 

VITAMINA C

La vitamina C è uno degli antiossidanti più popolari in commercio: adatta generalmente a qualsiasi tipo di pelle (anche se meno indicata nei casi di pelle sensibile e reattiva), è capace di proteggere la cute dalle irritazioni, dalle infiammazioni e dall’inquinamento ambientale, ma anche di ridurre macchie, discromie e segni post-imperfezioni, migliorando il naturale processo di riparazione dell’epidermide. Non solo: questa vitamina è efficace anche per ridurre l’aspetto di rughe e linee sottili e illuminare la pelle. Infine, la forma di vitamina C più nota e utilizzata nei prodotti cosmetici è l’acido ascorbico, ma esistono anche altre forme derivate stabili come il sodium ascorbic phosphate, il retinolo acetato o l’ascorbic palmitate che agiscono meglio se combinate con antiossidanti e ingredienti come retinolo e/o la niacinamide. 

VITAMINA E

La vitamina E, essendo un antiossidante, contrasta dunque l'eccessivo sviluppo di radicali liberi e si occupa di mantenere l’integrità cellulare. Ma non solo: è un ingrediente particolarmente adatto a pelli secche, sensibili, reattive e delicate per la sua natura lenitiva, antiage e per la sua capacità di combattere la perdita di elasticità e di velocizzare i processi di guarigione e di cicatrizzazione della cute infiammata e/o con lesioni. 

RADICE DI LIQUIRIZIA

Noto per essere un antiossidante dall’azione lenitiva, antiage e cicatrizzante, aiuta la pelle a rigenerarsi più velocemente, a migliorare infiammazioni, arrossamenti e reattività e a uniformare il tono, la pigmentazione e il colorito grazie alla sua capacità di contrastare la produzione di melanina, causa principale delle macchie della cute. In più è anche ideale per riequilibrare la produzione di sebo e, in presenza di luce UV, il licochalcone-A al suo interno è in grado di placare l’infiammazione che viene scaturita dall’esposizione a fattori di stress ambientale vari.

POLIFENOLI

Apprezzati per la loro attività antinfiammatoria e antimicrobica, i polifenoli sono antiossidanti ideali per contrastare l’attività dei radicali liberi e il processo di invecchiamento cutaneo precoce. Efficaci nel rinforzare la barriera cutanea e proteggere la pelle da fattori climatico-atmosferici e dall’inquinamento, sono ottimi per le pelli mature e segnate dal tempo. Tra i polifenoli più comuni troviamo ilresveratrolo, l'acido ferulico, il licopene, le catechine, i tannini, i flavonoidi, gli antrachinoni, le lignine e le melanine. 

TÈ VERDE

Il tè verde - che contiene le catechine, composti antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi e i danni causati dai raggi UV - è in grado di prevenire la comparsa di rughe e linee sottili e di discromie. Inoltre, questo ingrediente è noto per le sue proprietà anti-infiammatorie (efficaci contro acne, eczema, rossori diffusi e dermatiti) e per le sue proprietà idratanti e antiage. In più è ricco di vitamine e minerali come la vitamina C, la vitamina E e il fluoro, essenziali per mantenere la pelle sana ed elastica.

@dermatologysurgeon

Green tea is rich in antioxidants and has numerous skin benefits when prepared as a drink, concentrated into oral supplements or used topically as skincare. It has been shown in clinical studies to reduce wrinkles, help get rid of hyperpigmentation or dark spots and treat inflammatory acne. EGCG, or epigallocatechin gallate is a polyphenol in green tea that is responsible for many of its benefits. This is a great addition to any skincare or acne routine. #hormonalacne #acne #skincaretips #hyperpigmentation #fyp

♬ original sound – Taylor Dean

RETINOLO

Il retinolo, conosciuto come il Sacro Graal della skincare, è un potente antiossidante che favorisce il turnover cellulare, stimola la produzione di collagene, combatte i danni derivanti dal photoageing e rallenta il processo di invecchiamento precoce e di comparsa dei segni del tempo. Indicato per le pelli che hanno bisogno di ridurre la presenza di rughe e linee sottili e migliorare la texture, può essere usato anche in primavera ma con i dovuti accorgimenti. Il retinolo è infatti un ingrediente prettamente “invernale” data la sua natura fotosensibilizzante ma, se applicato con cautela - senza eccedere nel dosaggio - e se dopo l’uso evitiamo di esporci troppo al sole e ci ricordiamo di applicare sempre la protezione solare…via libera!

@drivenbybeauty

Replying to @Miss Vintage To name a few… what does retinol do? It also helps with oil flow by slowing oil production. So if your oily dont use an oily based retinol. If your dry pick an pil based retinol. There are so many things retinol does. I could talk about it all day. #retinol #antiagingskincare #dermtok #skincareinyour20s #skincareingredients101 #skincareinyour30s #retinol101

♬ Fashionable and cool Parisian accordion(892415) – ricca

NIACINAMIDE

La niacinamide (o vitamina B3) è un ingrediente fra i più versatili in commercio: indicato per il trattamento di quasi tutti i tipi di pelle - mista, grassa, secca, sensibile - e di problematiche (perdita di luminosità, sebo in eccesso, rossori), ha anche una forte azione antiossidante e antinfiammatoria. Non solo: è capace anche di lenire e ripristinare la barriera cutanea e di uniformare il colorito della pelle, migliorandone la grana e agendo sui pori dilatati. 

Riproduzione riservata