Trucco

Capelli blu e trucco deciso: Rose Villain brilla al Festival di Sanremo

Eyeliner grafici e pelle diafana super glow, il make up look di Rose Villain è uno dei migliori di Sanremo 2024

Rose Villain, la cantante in gara all’Ariston con il brano "Click Boom", ha conquistato il pubblico del Festival con la sua voce e il suo stile, sfoggiando glam look ricercati e accattivanti. Tra i suoi tratti distintivi, i capelli blu turchese, che ha declinato nell’arco della gara canora, in diversi hair look, seguendo le tendenze del momento.

L'eyeliner come tratto distintivo del suo make up look

Nella prima serata, Rose Villain ha optato per un raccolto super sleek, semplice ma super chic. Le radici scure a contrasto con le lunghezze turchesi, hanno aggiunto un tocco di audacia al suo look, conferendo all'artista un'aura grintosa e moderna.
Il suo trucco, seppur minimal, ha saputo valorizzare al meglio i suoi lineamenti: uno sguardo magnetico accentuato da un eyeliner grafico nero e labbra seducenti grazie a un rossetto nude abbinato a una matita leggermente più scura.

Rose Villain si trasforma in una sirena 2.0

Ma è stata nella seconda serata che Rose ha davvero stupito tutti, trasformandosi in una moderna e affascinante sirena, seguendo il trend di TikTok "Mermaid Core". I suoi capelli hanno assunto un'aria magica, con onde morbide in stile "wet look" che sembravano cullate dalle onde del mare. Lo stesso concetto è stato ripreso anche nel make-up grazie a un illuminante liquido applicato su viso e braccia, che hanno ricreato un look "bagnato", emanando un'aura di mistero e fascino. Per gli occhi invece non è mancato un sottile eyeliner accompagnato da un leggero smokey eye impreziosito da un ombretto shimmer che hanno reso il suo viso ancora più radioso.

Rose Villain fra capelli blu e make up grunge

Per la serata del Festival di Sanremo dedicata interamente ai duetti, Rose Villain ha condiviso il palco dell'Ariston con una delle leggende viventi del rock italiano, Gianna Nannini. L'incontro tra queste due straordinarie artiste ha dato vita a un medley epico, un viaggio attraverso i più grandi successi della carriera della cantante toscana. Da "Scandalo" a "Meravigliosa Creatura" fino a "Sei nell'anima", le note di Gianna Nannini hanno riempito l'aria di energia e passione, accompagnate dalla voce potente e magnetica di Rose Villain. Ma non è stato solo il talento vocale delle due artiste a lasciare il segno: anche il make-up di Rose Villain ha contribuito a rendere questo momento ancora più intenso. La giovane cantante ha scelto un trucco che riprende lo stile grunge, con labbra rosso ciliegia e un eyeliner sfumato che accentuava il suo sguardo magnetico. Un make-up deciso e ribelle che si sposava perfettamente con l'intensità della performance.

Riproduzione riservata