Capelli

Smoky hair: il trend capelli sfumato dal fascino magnetico

lungo smokey grey
Non solo occhi: la tendenza smoky si prepara a conquistare anche il mondo dei capelli. Scopriamo insieme cos'è lo smoky hair, il colore sfumato dal fascino avvolgente e magnetico.

Smoky hair: questo è il nome della tendenza capelli dai toni freddi e sfumati che non vediamo l'ora di indossare questa stagione. Come suggerisce il nome, questo colore si ispira agli smokey eyes, l'iconico trucco occhi nerissimo e intrigante amato da sempre da star e celebrities. Ma come si realizzano, come si indossano e a chi stanno bene? Scopriamolo insieme.

Smokey hair: ecco come

Gli smoky hair altro non sono una tecnica di decolorazione dall'effetto Ombré, che però esclude totalmente i toni caldi - da qui il nome smoky, fumoso in inglese. Un effetto dissolvenza dalle radici alle punte, giocato sapientemente su due o tre toni di colore (scuro, medio e chiaro), rigorosamente freddi come biondo ghiaccio, castano cenere e moka. Una variante super chic del classico balayage, capace di esaltare la chioma con sfumature fumé insolite ma di grande classe. Una sfumatura degradé allungata e raffinata, ideale per donare fascino e magnetismo ad ogni chioma.

Smoky hair: a chi sta bene

La buona notizia, è che la tecnica Smokey Hair sta bene a tutte, e che può essere declinata su chiome castane, more e bionde. Basterà scegliere accuratamente i toni giusti in base al colore di partenza, selezionando solo nuances fredde, per sfumare dalle radici alle punte senza nessuno stacco netto. Questa tendenza è ideale per creare movimento nelle chiome lunghe, ma dona anche ai ai bob medi e corti. Il bonus? Come per il makeup, il chiaro illumina e il nero sfina. La schiaritura verso il basso nei toni freddi aiuta a snellire le linee del viso e ad armonizzare tratti somatici spigolosi.

Smoky hair: come mantenerli

Come tutti gli hairlook che prevedono una decolorazione, anche nel caso degli smokey hair è consigliabile mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti. Ad esempio, per mantenere le punte idratate dopo la decolorazione, applicare maschere ristrutturanti e oli nutrienti. E per evitare di perdere il sottotono freddo caratteristico di questo look, utilizzare appositi shampoo anti-giallo, ed evitare l'eccessiva esposizione al sole.

Sei alla ricerca di idee per il tuo prossimo colore di capelli? Ecco le ispirazioni smoky hair più belle, da provare ora!

Il degradé che non ti aspetti

Non solo trucco: anche i capelli si tingono delle sfumature avvolgenti e magnetiche del fumo. L'effetto è sfumato, armonico e perfetto per sperimentare con l'hair contouring, la tecnica di chiaroscuro ideale per valorizzare i punti di forza del viso.

Smoky hair castano

Se il colore di partenza è il castano, la sfumatura più giusta è quella scura e tostata dei chicchi di caffé.

Smoky hair biondo

Se hai i capelli biondi e vuoi provare la tendenza smokey hair, la parola d'ordine è biondo cenere. Da distribuire con pennellate a mano libera su tutte le lunghezze.

Smoky hair capelli neri

Sei fan dei capelli neri e non ammetti variazioni sul tema, ma hai comunque voglia di sperimentare con un hairlook diverso e di tendenza? Prova le sfumature smokey, per un look tono su tono ma luminoso e tridimensionale.

Smoky hair capelli lunghi

Il vantaggio di sperimentare la tendenza smoky sui capelli lunghi è avere davvero tanto spazio a disposizione per sfumare: in questo caso, vale la pena giocare su quattro nuances e non tre, e schiarire moltissimo le punte.

Sui capelli corti si porta così

Non solo capelli lunghi: gli smoky hair sono perfetti per valorizzare un bob scalato. Le sfumature sapranno aggiungere movimento ed enfatizzare il volume della chioma.

Riproduzione riservata