Capelli

Quali acconciature scegliere in base alla forma del viso?

Viso ovale, allungato, tondo a quadrato? Ogni forma del viso ha l’acconciatura che meglio fa risaltare i suoi punti di forza e ce le spiegano gli hairstylist di Jean Louis David, Evos e Franck Provost

Quando si tratta di tagli di capelli e acconciature, la forma del viso è una variabile fondamentale da considerare. L’acconciatura che sta bene su un viso ovale e allungato difficilmente sarà la stessa di un volto quadrato, perché hanno caratteristiche diametralmente opposte. Di conseguenza, così come i tagli sono il modo più naturale per bilanciare la forma del viso in modo da raggiungere l’ovale perfetto, quando si tratta di pettinature - semplici o elaborate, raccolte o semi raccolte - bisogna seguire la stessa linea di pensiero per capire se un’acconciatura sta bene sul nostro viso.

Come capire quale acconciatura sta bene con il nostro viso?

“Se si tratta di acconciature con i capelli sciolti, le regole sono già studiate con il taglio, personalizzato in base ai lineamenti, al tipo di capelli e alla personalità”, conferma Azzurra Durante, hairstylist Jean Louis David. “Cambiano invece quando si tratta di raccolti, semi raccolti, trecce, code o chignon. In questo caso un’acconciatura raccolta è come un taglio corto e di conseguenza bisogna considerare lo sviluppo di forma, volume, riga e altezza del raccolto”, continua l’hairstylist.

“Il raccolto si deve sempre posizionare in modo da poter bilanciare particolarità e specificità del viso, quindi anche di spalle collo e profilo. Anche le orecchie hanno la loro importanza e se sono a sventola l’ideale è sempre lasciare dei volumi sui lati. Infine bisogna valutare anche altezza e fisicità: su una persona molto alta si tende a fare raccolti non troppo voluminosi come la coda di cavallo ben tirata, la banana o le cornrows, mentre su una persona bassa si fa il contrario, come code alte con i capelli lasciati morbidi, chignon fissati alti sulla testa, trecce a corona o semi raccolti con volume sulla zona frontale. Se la corporatura è robusta vanno fatti raccolti che slanciano il corpo, come gli chignon alti, gli effetti cotonati e le trecce rovesciate, sempre tutto valutando anche il viso e il profilo”.

Ogni forma del viso ha un’acconciatura adatta?

“È importante evitare acconciature che evidenzino forme del viso già troppo pronunciate”, spiega Vanessa Ferro, hairstylist Evos Parrucchieri. “Per adattare con semplicità ogni da acconciatura è meglio evitare la riga in mezzo, perché mette in evidenza le proporzioni del viso, soprattutto con i capelli raccolti. Anche il liscio può diventare azzardato su lineamenti troppo pronunciati ed è quindi preferibile considerare ciuffi, frange e movimenti morbidi”.

Acconciature per il viso ovale e allungato

“Il viso oblungo o allungato non è da confondersi con quello ovale. Sul viso ovale si può fare qualunque acconciatura, sempre facendo attenzione al profilo e alle orecchie, mentre quando si fanno le acconciature per i visi allungati è importante non dare mai volume sulla sommità della testa. Sono da evitare anche la riga in mezzo, i ciuffi più lunghi della metà del viso e i capelli dritti, ma è meglio preferire riga di lato, frangia ed effetti mossi, ondulati e ricci”, spiega Marco Spanò, hairstylist Franck Provost.

Acconciature per il viso piccolo

“Quando parliamo di visi minuti, bisogna evitare acconciature troppo voluminose, contorni troppo pieni o pesanti e ciuffi o frange lunghi. In genere è associato a una persona minuta, quindi le acconciature ideali per il viso piccolo sono gli chignon alti sulla sommità della testa, le cotonature anni Sessanta e le Victory Rolls” dice Durante.

Visi lunghi e rettangolari o quadrati: quali sono le acconciature migliori?

“Per i visi lunghi e rettangolari bisogna evitare gli effetti corti, ma preferire acconciature che diano pienezza e creino rotondità”, dice Ferro, “mentre per i visi quadrati le acconciature devono avere la riga in mezzo, un movimento morbido e la frangia”, spiega Spanò.

Le migliori acconciature per il viso tondo

Se abbiamo un viso tondo e vogliamo assottigliarlo, “è importante evitare i volumi laterali, come i capelli che cadono sui lati del viso, così come la frangia. Piuttosto bisogna spostare il peso da un lato, cambiando la simmetria, e dare volume sulla parte alta della testa”, racconta Spanò.

Fronte alta e viso a rombo la cuore: quali acconciature funzionano?

Naomi Campbell e Rihanna hanno la fronte alta, eppure nessuno nota questa caratteristica del viso. Il segreto per le acconciature più adatte a chi ha una fronte importante “sono ciuffi e frange lunghe”, dice Marco Spanò, “ma non le frange a tendina”.

VEDI ANCHE

Chignon con treccia: tante ispirazioni semplici ed eleganti per stupire con i capelli

Beauty

Chignon con treccia: tante ispirazioni semplici ed eleganti per stupire con i capelli

VEDI ANCHE

Viso rotondo? Ecco come amarlo grazie a questi trucchi

Beauty

Viso rotondo? Ecco come amarlo grazie a questi trucchi

VEDI ANCHE

Hai il viso triangolare? Ecco i tagli per te

Beauty

Hai il viso triangolare? Ecco i tagli per te

VEDI ANCHE

La tua mascella è molto squadrata? Allora hai un viso quadrato, ecco come valorizzarlo

Beauty

La tua mascella è molto squadrata? Allora hai un viso quadrato, ecco come valorizzarlo

VEDI ANCHE

Capelli ricci mania: le acconciature da non perdere per le chiome curly

Beauty

Capelli ricci mania: le acconciature da non perdere per le chiome curly

VEDI ANCHE

Acconciature con trecce: le ispirazioni particolari e sognanti per l’estate

Beauty

Acconciature con trecce: le ispirazioni particolari e sognanti per l’estate

Riproduzione riservata