Viso e corpo

Viso rotondo? Ecco come amarlo grazie a questi trucchi

Trucco e taglio di capelli sono i tuoi migliori alleati per allungare i lineamenti, devi solo trovare quelli più adatti alla forma del tuo viso. Noi ti diciamo come fare

Se sei arrivata a leggere questo articolo, probabilmente hai già individuato qual è la forma del tuo viso. O quantomeno ne hai il forte sospetto. Il viso rotondo è facile da distinguere, perché ha delle caratteristiche ben precise. Prima di iniziare è buona cosa notare che la forma del viso non è legata al fisico, ma è una questione genetica. Basti osservare alcune celeb famosissime per capirlo, a partire da Miranda Kerr, passando per Joey King fino a Gigi Hadid, tutte portatrici sane di fisico longilineo e viso pieno. E la lista è molto più lunga, ma piuttosto che tediarti, passiamo all’azione.

Come capire la forma del viso

Se hai bisogno della conferma definitiva, fai così. Raccogli i capelli, mettiti davanti allo specchio e osserva bene. Se il tuo volto non ha zone più sporgenti di altre – come i lati della fronte o gli zigomi, il mento non è particolarmente definito e appuntito e la forma del tuo volto rientra in un cerchio quasi perfetto, non c’è dubbio alcuno che tu abbia la faccia rotonda.

Il viso paffuto

Facciamo un’altra distinzione tra viso rotondo e viso paffuto. Il viso paffuto è un viso pieno, come quello dei bambini, dove ancora la forma del viso non è perfettamente delineata. Ben diverso da quando invece si riscontrano grossi aumenti di peso. In questo caso la forma del viso è alterata e sarà più facile riscontrare una faccia rotonda, indipendentemente dalla struttura ossea. In questo gioca un ruolo cruciale l’adipe che si deposita sulle guance – e riduce gli zigomi fino a farli scomparire – e che causa la comparsa del doppio mento.

App e filtri per capire la forma del viso

I social sono una fonte inesauribile di ispirazione e non sempre creano mostri. Anzi, spesso sono la risposta ad alcuni dubbi. Su Instagram e TikTok non si contano i filtri che non solo ti aiutano ad individuare la forma del viso, ma funzionano anche da linee guida per il contouring. Il contouring serve infatti a sagomare il viso posizionando le ombre, bilanciandolo per farlo avvicinare il più possibile alla forma ideale per eccellenza, cioè l’ovale.

Su TikTok puoi usare la combo MyFaceShape e Match Stix Snatch. Quest’ultima sopratutto serve a capire come posizionare i prodotti e ti può aiutare a cesellare anche il viso rotondo.

Anche nei vari App e Play Store le possibilità non mancano, come Hiface – Face Shape Detector, disponibile sia per Apple che Android. Punto a favore, puoi giocare con i diversi tagli di capelli per trovare quello che ti sta meglio.

I tagli di capelli per il viso tondo

A questo punto tocchiamo un altro argomento caldo. Quale taglio di capelli, quale lunghezza e sì, anche quale piega sta meglio su una faccia tonda? Il tuo parrucchiere è un professionista ed è in grado di riconoscere la forma del viso e capire quale taglio calza a pennello anche solo vedendoti sulla soglia del negozio. Premesso ciò, se quello che vuoi ottenere è un viso più affilato e allungato, la lunghezza più adatta per te sarà da sotto al mento in giù e la piega tendenzialmente liscia e con la riga in mezzo, onde evitare di aggiungere volume dove invece lo vuoi togliere.

Le acconciature per il viso tondo

Ricorda che tutto questo è un discorso teorico. IRL puoi prendere ad esempio Selena Gomez – e in questo caso non ci sono dubbi in merito alla forma del volto – che sfoggia senza problemi un bob che arriva al mento o code basse e capelli raccolti quando sono più lunghi. Insomma, taglia i capelli e li acconcia come preferisce, segno che si sente perfettamente a proprio agio con la sua (bellissima) faccia rotonda. Poi, se vuoi un raccolto che non esponga tutto il viso, prova a lasciar cadere delle ciocche frontali, così sarà più facile da camuffare.

Un consiglio in linea generale, soprattutto se hai i capelli lunghi. Resisti alla tentazione di metterli sempre dietro alle orecchie e vedrai la differenza. Scattati un selfie per la conferma definitiva.

E poi una perla che ci è stata regalata da una professionista: quando ti scattano una foto, spingi la lingua contro il palato. Questo trucchetto diminuisce il doppio mento e fa anche un’azione di leggero risucchio delle guance, facendole sembrare più definite.

Come definire e allungare i lineamenti

Dare forma al viso è un’arte che si può acquisire, sia con l’aiuto di professionisti che imparando a truccarti nel modo giusto. Un risultato di successo si ottiene dall’insieme di taglio e colore di capelli abbinato a un make-up strategico. Come abbiamo già detto, truccarsi con i filtri ti aiuta a capire dove posizionare i chiari e gli scuri, ma se vuoi provare da sola ricorda quanto segue. Primo, studia a fondo il tuo viso senza trucco davanti allo specchio, per individuare quali sono le zone da bilanciare per farlo somigliare a un ovale. Secondo, lo scuro nasconde sagoma e rimpicciolisce le aree e in linea generale va ai lati delle tempie per interrompere la curva, sotto gli zigomi per definirli e ai lati del mento, per sagomare e sfinare la mandibola.

I tagli di capelli corti per il viso tondo

Viso tondo e capelli corti? Non c’è problema. Il pixie cut di Kaley Cuoco è un’ottima ispirazione: anche questa attrice ha il viso tondo, eppure nella transizione dai capelli lunghi non ha perso nulla, né in glamour né in femminilità. In alternativa puoi valutare un carré molto, molto alto dietro con ciuffi davanti: la scelta dipende solo da te e da quanto vuoi scoprire il viso.

Riproduzione riservata