Capelli

La nuova tendenza colore per i capelli? È il face framing, per dare luminosità alle chiome

05-07-2022
Michela Marra
Dona tridimensionalità grazie ai riflessi luminosi e più chiari ai lati del volto. Scopri con noi perché il face framing capelli è la tecnica del momento

Il primo motivo per provarlo? Sperimentare delle schiariture sui capelli prima di tentare una tinta decisa. Di fatto il face framing per i capelli non è molto diverso dal balayage, ma rispetto a questa tecnica di colorazione è molto meno impegnativa e, soprattutto, permette di realizzare un hair contouring ad arte, dando volume e movimento alle chiome.

Il risultato? Capelli arricchiti da sfumature personalizzate, in particolare attorno al viso per valorizzarne i lineamenti. Curiosa? Continua a leggere il nostro articolo!

Cos'è il contouring ai capelli

Come abbiamo già detto, il face framing è una tecnica ricollegata all'hair contouring, ma cosa è quest'ultimo? Proprio come dice la parola, che subito richiama la tecnica di make-up, questa procedura permette di giocare con toni più chiari e toni più scuri per illuminare le varie zone e rendere più armonioso il viso.

E se nel campo del trucco viso si sfruttano illuminante e bronzer, qui sarà compito di colpi di luce, highlighter e tonalizzanti che, sapientemente applicati in opportuni layers, permetteranno di definire il volto oltre a dare risalto ai suoi punti di forza.

Quanto costa la tecnica del face framing?

Determinare il prezzo del face framing non è affatto semplice visto che potrebbe comportare più step e uno studio approfondito del viso e della sua armonia.

La cosa giusta da fare, prima di decidere e chiedere un preventivo. Ma è bene sapere che la cifra potrebbe essere piuttosto importante e aggirarsi tra i 150-200 euro.

Face framing capelli: cos'è e come farlo

Questa tecnica di colorazione è molto semplice: nella parte posteriore i capelli sono del loro colore naturale. L'effetto delle schiariture, infatti, è limitato alla parte anteriore, quella che incornicia il viso, ed ecco perché il risultato cambia da persona a persona.

Una colorazione molto simile era già stata sperimentata a inizio anni Novanta; ora viene riproposta in una chiave più soft perché le schiariture sono ancora più leggere e limitate a una sola porzione del volto. È proprio dai lineamenti del volto e dalla forma del viso che si parte per studiare al meglio il risultato finale.

Se, per esempio, hai il viso squadrato, l'hair colorist distribuirà il colore sulle lunghezze in maniera da non creare un contrasto netto, mentre se il viso è a cuore o a diamante, le schiariture partiranno dalla zona degli zigomi. Viso tondo? Il face framing avrà come punto focale le punte delle chiome per creare un effetto ottico di allungamento.

VEDI ANCHE

A cuore o a diamante, triangolare o ovale? Ecco la guida per individuare la forma del tuo viso

Beauty

A cuore o a diamante, triangolare o ovale? Ecco la guida per individuare la forma del tuo viso

Come scegliere il colore per questo autunno

Meglio puntare sulla naturalità con delle schiariture minimal: l'obiettivo è creare un gioco di chiaroscuri che metta lo sguardo in primo piano. Durante la stagione più fredda, infatti, è facile vuol cercare di alleggerire la chioma e capire come dare luce ai capelli scuri in modo da rendere più chiaro e meno cupo anche l'incarnato. Anche in questo caso il face framing è una soluzione da percorrere, perché oltre ad alleggerire il colore, se ben studiato e realizzato, permetterà anche di addolcire i lineamenti che tendono ad essere ancora più spigolosi quando la pelle è meno luminosa.

C'è spazio, ovviamente, anche per lavorare con la creatività; per esempio, con sfumature pastello o rosa, uno dei colori più cool per questa stagione. Nel dubbio, lasciatevi pure ispirare della star.

Face framing capelli: le scelte dalle star

In ordine cronologico, l'ultima a lasciarsi conquistare dal face framing capelli è stata Bella Hadid con un nuovo look per i suoi 24 anni: le schiariture sono perfettamente mescolate al suo castano naturale.

Jennifer Lopez sa bene quanto i suoi capelli voluminosi siano un'arma sul palco e sotto i riflettori. Per questo motivo punta tantissimo su di loro, andandoli a impreziosire con dei sottili colpi di luce che si focalizzano principalmente nella parte alta. Un vero tocco da maestro.

E, ancora, la balayage addicted Beyoncé, che da sempre sfrutta le tonalità più chiare, a a volte leggermente ramate, per dare luce la suo chioma liscia o riccia che sia. Qui gli highlights si concentrano principalmente nella parte più bassa del viso che, come detto, sono fondamentali per accorciare il viso e aggiungere luminosità.

Dua Lipa , ovviamente, non poteva essere da meno visto che ha dato una interpretazione decisamente più audace, in linea con il suo stile, ma il risultato è innegabile

Ema Stokholma, invece, ha voluto prendere alla lettere il trend del face framing e ha scelto di alleggerire solo la parte anteriore. Il tutto abbinato a un bob dal taglio netto e pari. Grintoso e graffiante proprio come la Dj.

Lo stesso effetto è stato scelto da Miranda Kerr, top model dagli occhi azzurri, che però a scelto una versione più delicata e meno di impatto. Le due ciocche che incorniciano il viso, infatti, sono appena accennate e di un colore che si confonde facilmente con il resto della chioma.

Riproduzione riservata