Capelli

Capelli non protetti dal sole: 5 conseguenze che non conoscevi

capelli
23-07-2021
Laura Vanerio
Se ti stai chiedendo se sia meglio proteggere i tuoi capelli dai raggi solari oppure se puoi anche farne a meno, la risposta è una sola: sì assolutamente! Ecco, quindi, tutti motivi per cui è importante schermare la chioma dal sole, garantendole salute e bellezza.

Quando si parla d’estate la prima cosa che ci viene in mente è il sole. Il suo calore, l’abbronzatura, le belle giornate all’insegna del divertimento e dei giochi in acqua. Ma anche la protezione verso i raggi UV sia per la nostra pelle che per i capelli. In particolare quest’ultimo aspetto, però, viene trascurato. E il pensiero su come proteggere la chioma dai raggi solari e dagli agenti esterni che possono intaccarla e danneggiarla si perde insieme a milioni di altre cose.

Il risultato? Uno solo. Un appuntamento dalla parrucchiera di fiducia per tagliare via, nostro malgrado, la parte di chioma rovinata. Cercando il più possibile di rimediare ai danni estivi causati dal sole e ripristinare una situazione di equilibrio e benessere a tutta la chioma, dalla radice alle punte. Ma quali sono i danni che il sole può causare ai capelli se questi non vengono protetti adeguatamente? E sono davvero tutti risolvibili con un nuovo look autunnale?

Sole sui capelli? Addio lucentezza!

Alcune conseguenze che il sole può portare ai capelli quando non vengono schermati a sufficienza sono ben visibili, uno fra tutti la perdita di lucentezza e la possibile variazione di colore della chioma. Nulla di grave se si tratta di quella leggerissima schiaritura che tanto piace, capace di creare un effetto “colpi di sole” totalmente naturale. Un po' più preoccupante se questo diventa eccessivo, portando a opacizzare i capelli. Il motivo?

L’esposizione prolungata al sole comporta il sollevamento delle cuticole che, smettendo di riflettere la luce, rendono la chioma più opaca e spenta. Ma non solo. Il danneggiamento delle cuticole porta i capelli a seccarsi, facilitando la comparsa di doppie punte, del classico effetto crespo e portando anche all’indebolimento del cuoio capelluto. Un mix di conseguenze assolutamente negative per il benessere e la bellezza dei nostri capelli.

Più sole meno forza

Un altro spiacevole svantaggio legato alla troppa esposizione della chioma al sole senza protezione, riguarda la loro forza. Si, anche i capelli ne hanno ma l’inaridimento della loro struttura e l’innalzamento delle squame che li rivestono, possono ridurla progressivamente portando a due conseguenze principali: la rottura del capello stesso e, in alcuni casi, la loro caduta.

capelli cadere

Cosa che, però, si può notare maggiormente solo dopo un po' di tempo, magari già di ritorno dalle vacanze o a stagione finita. Quando ormai non c’è più tempo di preservare i capelli dal questo possibile danno. E questo avviene su qualsiasi tipologia di capelli e indipendentemente dalla base di partenza (sani, naturali, tinti, ecc.)

Sole, anche i bulbi dei capelli soffrono

Quando si parla di capelli, spesso, si tende a considerarne solo la parte più visibile, la chioma. Quella che, anche grazie alle tantissime possibilità di acconciarla in modo diverso, rende il vostro look assolutamente strepitoso. Ovviamente se ci si ricorda di proteggerla, avendo cura anche dei bulbi.

Questi, infatti, svolgono un ruolo estremamente importante per lo sviluppo e il metabolismo dei capelli stessi. Funzioni che possono essere alterate dalla cattiva esposizione al sole, portandoli a essere passivi e quindi, a non svolgere correttamente il loro compito. Il risultato? Intuibile, ovvero l’indebolimento e la caduta dei capelli. Ecco, perché è importante proteggerne anche le radici, preservando la salute dei bulbi e la bellezza della chioma. Escludendo la caduta dei capelli.

capelli deboli

Attenzione al cuoio capelluto

Se pensate che il problema scottature riguardi solo determinate zone del corpo, quelle più visibili, come spalle, piedi o decolleté, sappiate che no. I raggi solari non colpiscono solo queste parti e, anche se non lo vedete, possono scottare anche il cuoio capelluto. Quando questo accade la conseguenza diretta è l’invecchiamento precoce della pelle (così come avviene in ogni altra parte del corpo) e l’indebolimento dei bulbi, che come visto possono causare la caduta dei capelli stessi.

Ma non solo. Conseguenza molto più grave dovuta a questa poca cura e attenzione verso la propria chioma e verso la cute della testa, è la formazione di disturbi e patologie importanti, come il melanoma. Una ragione più che valida per iniziare fin da ora a proteggere la chioma e la testa dai raggi solari!

capelli cuoio capelluto

Raggi solari e alopecia

Infine, un’altra conseguenza poco conosciuta derivante dalla mancata protezione dei capelli e della cute della testa, è la possibilità tutt’altro che remota che si formino malattie come il Lichen Plano Pilare. Ovvero una vera e propria infiammazione del cuoio capelluto alla base di altri disturbi come l’alopecia, sia di tipo temporaneo che permanente (ovvero dalla quale non si può tornare indietro).

Ecco perché è fondamentale prendersi cura dei capelli, proteggendoli dai raggi solari con una protezione adeguata e costante. Preservandone la salute e riducendo il rischio di incorrere problemi o malattie anche gravi.

Come proteggere i capelli

E per farlo non servono grandi azioni o trattamenti particolari. Basta dedicare alla chioma le giuste attenzioni quotidiane e schermarla dal sole in modo mirato e totale:

  • coprendosi la testa con un cappello a testa larga (o del modello che preferite), una bandana o un foulard;
  • proteggendo i capelli con una protezione solare adeguata, con prodotti solari specifici (oli, spray, ecc.) che abbiano un fattore di protezione SPF alto;
  • applicando delle maschere una o due volte alla settimana in grado di nutrire e proteggere la cute e i capelli dalla radice alle punte;
  • idratando la chioma con una corretta hair routine ma anche attraverso l’alimentazione e l’assunzione di liquidi durante la giornata.
Capelli estate

Tutto vale ed è consentito quando si tratta di proteggere i capelli ed evitare che subiscano danni, più o meno gravi. Mantenendoli sempre forti, belli e lucenti. Garantendovi di sfoggiare una chioma in salute per tutta l’estate e per i mesi a venire.

Riproduzione riservata