capelli protetti dal cappello

Capelli e cappelli: l’importanza di proteggere la chioma dal sole, anche in città

Proteggere i capelli dal sole è importantissimo per mantenere un aspetto sano e lucente della chioma, ma anche per salvaguardare il benessere del cuoio capelluto. A volte basta utilizzare i prodotti giusti e indossare un cappello per ridurre i danni dei raggi UV!

Quante volte, in giovanissima età, i nostri genitori ci hanno detto di coprire i capelli con cappelli quando stavamo al sole, soprattutto in spiaggia, per proteggerci dal sole? Crescendo, molti li hanno abbandonati, soprattutto chi non si vede proprio con questi accessori, preferendo piuttosto tenere la testa all'ombra. Oppure, c'è chi pensa che panama e berretti rovinino la chioma, indebolendola e privandola del suo volume.

La verità sta nel mezzo e come tutte le cose, bisogna comportarsi con la giusta misura. I cappelli possono danneggiare i capelli se indossati tutti i giorni per troppe ore, sporcando la chioma e generando fastidi e pruriti. Inoltre possono aumentare la secrezione sebacea che determinano l’indebolimento e la caduta dei capelli. D'altra parte, però, si tratta anche di accessori che se utilizzati con moderazione possono essere utilissimi per proteggere i capelli da sole. Inoltre, sono molto fashion e quest'anno più che mai vanno di moda modelli anche molto diversi, adatti a tantissimi stili e gusti.

cappello che protegge i capelli

Perché proteggere i capelli dai raggi solari

Soprattutto in estate, ma non solo, anche i capelli vanno protetti dal sole esattamente come la pelle. Mai come in questo periodo, infatti, necessitano di cure e attenzioni.

I raggi ultravioletti, infatti, con la loro potente azione, indeboliscono notevolmente il fusto, seccandolo e rendendolo notevolmente debole. Inoltre, possono provocare anche danni al bulbo pilifero dei capelli. In alcuni casi più gravi, un'esposizione prolungata al sole può causare addirittura alcune forme di alopecia.

Tieni anche a mente che queste conseguenze possono interessare tipologie diverse di capelli e persone di età diverse. Tuttavia, esistono chiome più a rischio di altre. Indossare il cappello soprattutto nelle giornate più calde in cui il sole picchia forte, ovunque tu sia, può essere utile prevenire diversi fastidi... Non solo estetici!

cappello da pescatore

Le tipologie di capelli più soggette ai danni dei raggi UV

Tra i tipi di chiome che presentano una maggiore predisposizione all'indebolimento successivo all'esposizione al sole si possono annoverare:

  • i capelli grigi, che possiedono una struttura che li rende più deboli e vulnerabili;
  • le capigliature bionde, molto delicate e soprattutto propense a perdere la loro bellezza naturale, virando verso il giallo;
  • le chiome sottoposte a trattamenti chimici come la decolorazione, che richiedono una protezione maggiore contro le modificazioni di proteine del fusto causate dall'azione dei raggi ultravioletti.
capelli che si spezzano

Le conseguenze di un'eccessiva esposizione al sole per la chioma

Il cuoio capelluto si scotta proprio come il resto del corpo!

Il cuoio capelluto è una zona sensibile esattamente come le spalle, il viso o i piedi. Anche qui la conseguenza primaria di un'eccessiva esposizione al sole senza sieri e prodotti specifici, oltre che senza indossare un cappello per proteggersi, può determinare un invecchiamento precoce della pelle.

Non devi trascurare, poi, il fatto che se i bulbi piliferi diventano meno forti, rischi di perdere i capelli molto più facilmente, o quantomeno di rallentarne notevolmente la crescita quando li tagli.

capelli sfibrati

Infine, è bene ricordare sempre che i raggi UV sono tra le principali cause del melanoma. A volte basta indossare l'accessorio giusto per mantenere capelli ed epidermide in salute, con un giusto tocco fashion che non guasta mai!

Inaridimento e indebolimento dei capelli, no grazie

I capelli che non vengono protetti correttamente dall'azione solare, subiscono un'innalzamento delle squame protettive, che tende a spezzarli. Se non li nutri in profondità con impacchi, sieri e creme specifiche, rischiano anche di cadere.

Sole e lucentezza dei capelli non vanno d'accordo

Non solo le tipologie di capelli più delicate di cui abbiamo parlato prima rischiano di sbiadirsi con l'azione del sole. Anche quelli con una struttura più robusta e grossa, se non protetti correttamente dai raggi UV, tendono a diventare spenti e opachi. La nostra chioma incornicia il viso, pertanto se risulta poco lucente, anche il nostro incarnato sembra molto più grigio e cupo.

Per evitare di dover correre dal parrucchiere appena finita l'estate, proteggi i capelli con gli appositi prodotti da applicare durante l'esposizione solare. Ma non sottovalutare anche il potere del cappello, che filtra i raggi UV e ne riduce notevolmente il potere.

I cappelli più amati dell'estate 2021 per proteggere i capelli dal sole

Mai come questa estate, i cappelli sono estremamente di tendenza, tra modelli iconici e tipologie più modaiole sfoggiate dalle influencer!

Se ami essere al passo con i tempi, non puoi che optare per un coloratissimo bucket hat realizzato all'uncinetto. Se sai utilizzare i ferri, puoi anche realizzarlo in casa: avrai tutto per te un accessorio unico!

C'è poi chi ama i modelli in stile pescatore, per un look più avventuroso e casual, soprattutto quando si è immersi nella natura.

Se invece preferisci andare sui modelli classici, opta per un berretto con la visiera o un cappello di paglia, magari a tesa larga se vuoi proteggere con maggiore tranquillità i capelli e al contempo assumere un bellissimo aspetto retrò.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards