capelli sottili

10 acconciature che renderanno pazzeschi (e voluminosi) i tuoi capelli sottili

Per chi ha i capelli sottili la ricerca di un pò di volume può essere davvero un'impresa. Ma non se si sceglie il taglio o l'acconciatura giusta, in grado di valorizzare e rendere assolutamente favolosa ogni chioma

Chi ha i capelli sottili lo sa. A volte risulta davvero complicato riuscire a cambiare la propria acconciatura. E così si finisce sempre optare per lo stesso taglio o per legare la chioma, nascondendo la sua bellezza e le sue potenzialità. Niente paura, però. Perché quello che ancora (forse) non sapete, è che i capelli sottili si prestano a tantissime pettinature diverse e che aspettano solo di essere provate e sfoggiate con il vostro personalissimo stile.

Che siano lunghi, corti, mossi o lisci, infatti, il modo migliore per valorizzare i capelli sottili è quello di dargli volume. Il tutto senza trattamenti o prodotti particolari. Ma solo seguendo qualche piccolo accorgimento e sbizzarrendosi con tagli e splendide acconciature che renderanno i vostri capelli sottili ancora più belli e, soprattutto, voluminosi.

Bob corto

Tra i tagli più adatti per dare volume ai capelli sottili, quelli corti sono senza dubbio ai primi posti. E in particolare il bob o blunt bob è sicuramente quello più adatto e amato dalle star. Un look alla moda, che valorizza la chioma e incornicia il viso. Un caschetto dalle linee pulite, senza scalatura, liscio o mosso. In grado di donare ai capelli un aspetto pieno e corposo.

capelli sottili bob

Lob o bob lungo

Una variante del bob è il lob (o caschetto lungo). Il taglio perfetto per chi ha i capelli sottili che permette di mantenere una lunghezza media senza che la chioma risulti appesantita o svuotata. Di fatto non è altro che una versione più lunga del classico caschetto. Un taglio che arriva alle spalle (o poco più sotto) che non ha mai smesso (e mai lo farà) di essere alla moda e di donare ai capelli il giusto volume per uno stile da favola.

capelli sottili lob

Bob con la frangia

Un accorgimento in grado di donare maggiore dinamicità ai capelli sottili, è quello di impreziosire il vostro bob con una frangia leggera. Perfette quelle sfilate o a tendina. Un modo semplice e super stiloso per valorizzare la chioma con un tocco di volume in più. E un look che passa dall’elegante allo sbarazzino con una facilità unica, adattandosi a ogni tipo di occasione. Ma come fare a capire quale tipologia di frangia scegliere? Ecco qualche consiglio per voi.

Frangia si, frangia no

Generalmente, la frangetta viene consigliata a chi ha i capelli lisci, mentre è un pochino più rischiosa per chi ha i capelli mossi. Anche perché, soprattutto nei bob corti, rischia di appesantire il look (esattamente l’effetto opposto di quello che si vuole ottenere).

Nel caso si abbia una chioma naturalmente mossa, quindi, è meglio optare per un ciuffo laterale. Più comodo da gestire e sicuramente migliore per valorizzare il taglio e il viso. Stessa cosa vale per chi ha il viso tondo o la fronte bassa. La classica frangia, infatti, potrebbe “accorciare” ulteriormente il volto.

Via libera, invece, per chi ha la fronte alta o il viso ovale. In questo caso (fortunate voi) si può optare per qualunque tipologia di frangia o ciuffo.

capelli sottili frangia

Lunghi e scalati

Se non potete assolutamente rinunciare ai capelli lunghi, uno dei modi migliori per donargli volume è quello di effettuare una leggera scalatura nella parte alta della testa o in quella posteriore. Un taglio equilibrato, che valorizza e dona movimento ai capelli sottili, creando maggior dinamismo alla chioma. Un effetto che si può accentuare anche modificando la separazione naturale dei capelli (la classica riga), spostandola da un lato e muovendo la chioma con le mani da una parte o dall’altra.

capelli sottili scalati

Mossi e "disordinati"

Un altro suggerimento per chi ha i capelli sottili e lunghi è quello di creare delle onde non omogenee (e per questo apparentemente disordinate). Semplicemente intrecciando parte dei capelli quando sono umidi, per poi slegarli da asciutti. In questo modo gli donerete un effetto mosso super naturale e fresco. Che garantirà alla chioma di aumentare il suo volume e a voi di sfoggiare un look invidiabile.

capelli sottili onde

Onde strutturate

Per rimanere in tema “onde” un'altra acconciatura facile da fare sono le onde strutturate. Ovviamente chi ha i capelli naturalmente mossi parte avvantaggiato, ma nulla vieta di provare anche a chi ha i capelli lisci. Per farle è sufficiente:

Per farle è sufficiente:

  • spruzzare sulla chioma umida una spuma o uno spray texturizzante;
  • massaggiare con la punta delle dita la cute (in modo delicato), oppure distribuire il prodotto su tutta la lunghezza dei capelli;
  • lasciare che la chioma si asciughi all’aria aperta, naturalmente.

In questo modo prenderanno una forma ordinata e armoniosa, con onde ben equilibrate ma piene di volume.

capelli sottili onde strutturate

Pixie cut

Se invece è il corto a farvi perdere la testa, potete optare per un pixie cut, meglio ancora se è mosso. Un taglio cortissimo, moderno e frizzante. E allo stesso tempo estremamente femminile! Perfetto per volumizzare i capelli sottili (soprattutto se si lascia la parte superiore leggermente più lunga) ed esaltare la chioma. Donandogli carattere e unicità.

capelli sottili pixie

Bowl cut

Ecco un altro stile ideale per le amanti del corto, il bowl cut. Ispirato al classico "taglio a scodella" anni ’90, ma tornato oggi prepotentemente alla moda. Un modo per dare maggior audacia e volume ai capelli sottili, ma con un tocco chic. Un’acconciatura che prevede lundercut sulla nuca e sui lati della testa e un ciuffo bombato e regolare per la chioma. Insomma, forse non tutti avremmo il coraggio di farlo, ma sicuramente questa è un’acconciatura che rende i capelli i veri protagonisti del proprio look.

capelli sottili bowl

Raccolti e cotonati

Via libera anche al raccolto. Un’acconciatura facile da fare e perfetta per chi ha una chioma lunga. Il segreto è quello di raccogliere i capelli in modo “disordinato”, con un classico chignon. Cotonando leggermente la parte superiore della testa. Per rendere il tutto ancora più leggero e dinamico si possono lasciar cadere due ciuffi sul viso. Un modo elegante di incorniciare il viso e valorizzare i propri capelli.

capelli sottili chignon

Coda di cavallo spettinata

Infine, un altro modo veloce e semplice da attuare per volumizzare i capelli sottili, è quello di raccoglierli in una coda di cavallo bassa. Che andrà poi pettinata spostandosi dalle punte verso la nuca, per rendere la massa più ampia, donandole un aspetto spettinato. Ovviamente è importante stare attenti a non usare troppa forza per non annodare o danneggiare i capelli.

capelli sottili coda

Tante, tantissime alternative diverse e super alla moda per impreziosire e rendere ancora più belli i vostri capelli sottili. Garantendovi un look unico e una chioma favolosa, a portata di “like”.

Più volume per i capelli fini

VEDI ANCHE

Più volume per i capelli fini

Capelli fini: i tagli e gli styling da copiare alle star per dare volume alla chioma

VEDI ANCHE

Capelli fini: i tagli e gli styling da copiare alle star per dare volume alla chioma

Copia le acconciature delle star per nascondere i capelli fini e diradati

VEDI ANCHE

Copia le acconciature delle star per nascondere i capelli fini e diradati

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards