Viso e corpo

MFW: le tendenze beauty per la prossima stagione AI 2022-23

Scopri le tendenze trucco, capelli e unghie della prossima stagione Autunno Inverno 2022-2023 viste sulle passerelle della Milano Fashion Week.

Il wet look di Fendi

Da Fendi make up minimal e naturale by Peter Philips, l’hairlook da copiare è a effetto wet con riga laterale, di Guido Palau.

L’esaltazione della texture naturale di Missoni

Da Missoni l’hairlook curato da Mustafa Yanaz per Moroccanoil mette in risalto la texture naturale dei capelli. Sugli occhi, un color wash dai toni caldi della terra.

L’iper-femminilità di Moschino

Glam e iper-femminile il beauty look Moschino, con un raccolto strutturato a onde firmato da Sam McKnight. Per il make up focus trucco occhi, con eyeliner e ciglia finte.

La struttura minimal di Prada

Guido Palau per Prada firma un raccolto bouncy, chic e dall’allure rétro (con un tocco di visione futuristica). Make up minimal ma ciglia on top, by Pat McGrath.

La fascia di capelli di Maryling

L’effetto sleek & wet sarà sicuramente una delle tendenze più forti della prossima stagione. L’hairlook di Maryling by milk_shake crea il contrasto tra finish lucido e opaco con una fascia di capelli super brillante.

Il top knot wild di N°21

Il team di Toni&Guy diretto da Anthony Turner ha realizzato per N°21 un top knot dall’effetto grunge destrutturato, per valorizzare la texture naturale dei capelli.

Lo stile chic di Alberta Ferretti

Da Alberta Ferretti il rossetto è a effetto stained e my lips but better, mentre il team Wella Professionals guidato da Vincenzo Panico ha realizzato un’acconciatura chic ed elegante, esaltando la corposità della texture.

L’eleganza minimal di Max Mara

Volumi scolpiti con il bronzer e punti luci messi in evidenza, mentre per l’hairlook Max Mara (da copiare) è stato realizzato dal team Wella Professionals guidato da Andrea Gennaro e Marco Firriolo uno chignon intrecciato, minimalista e polished con riga centrale.

Il ritorno del dark di Blumarine

Il prossimo trend di stagione? Le labbra super dark di Blumarine, un grande ritorno del rossetto nero. L’hairlook creato dal team Toni&Guy diretto da Anthony Turner si ispira alle opere di Helmut Newton, unendo romanticismo e sensualità.

Il glam unapologetic di Gucci

Da Gucci l’invito è sempre quello di esprimere se stessi, al di là degli stereotipi di genere e ciò che viene riconosciuto dalla società come conforme. Via libera quindi a un make up bold, con applicazioni metalliche e scintillanti sulle palpebre.

La femminilità futuristica di Versace

Da Versace abbiamo visto un beauty look dalla grande attitude, con smokey eyes esagerato e sopracciglia bleached. Make up by Pat McGrath.

L’eleganza contemporanea di Elisabetta Franchi

Un beauty look all’insegna della femminilità quello di Elisabetta Franchi, con il grande ritorno del rossetto rosso in pendant con le unghie. Per i capelli, Soft Glam Waves, eleganti e contemporanee, by il team di Toni&Guy sotto la direzione di Fabrizio Palmieri.

La naturalezza di Etro

Da Philosophy la texture è protagonista, per mettere in risalto la personalità di ciascuna modella. L’hairlook è realizzato dal team Wella Professionals guidato da Giorgio Parrivecchio.

L’attitude di Giorgio Armani

Da Giorgio Armani capelli tirati all’indietro e finish wet, mentre l’attenzione è focalizzata sul trucco occhi, tra linee grafiche e negative space. Il makeup è stato realizzato da Linda Cantello, international make-up artist Giorgio Armani.

Le unghie colorate di Philosophy

La prossima stagione le unghie (corte) saranno protagoniste. Da Philosophy abbiamo amato gli smalti colorati, nelle shade che vanno dal rosso al viola, fino al carta zucchero. Nail look by OPI.

Riproduzione riservata