Viso e corpo

Mewing: la guida definitiva per modellare il tuo viso con la postura della lingua

Torna di moda il Mewing, una tecnica per tonificare i muscoli del viso e ridefinire i lineamenti, senza ricorrere a interventi invasivi.

Quando si pensa a migliorare aspetti del viso, come zigomi o mascella, la mente corre spesso ai filler a base di acido ialuronico. Tuttavia, se stai cercando un approccio naturale per tonificare i muscoli del viso e ridisegnare i suoi contorni senza ricorrere a interventi invasivi, potresti trovare nel Mewing la soluzione ideale. Questa pratica, sebbene non sia una novità nelle tendenze beauty, ritorna ciclicamente in hype sui social media, suscitando sempre maggiore interesse tra gli utenti che condividono i loro risultati sulle diverse piattaforme web.

Cos'è il Mewing?

Il Mewing è una tecnica innovativa e non invasiva che si concentra sulla postura della lingua all'interno della bocca per migliorare non solo la respirazione, ma anche l'estetica del viso. Questa pratica prende il nome dal dottor John Mew, un ortodontista britannico che ha sviluppato questa metodologia basata sull'idea che la posizione corretta della lingua può influenzare positivamente la struttura facciale.
La sua filosofia si basa sull'importanza di mantenere la lingua in contatto con il palato superiore, senza toccare i denti, sia durante il giorno che di notte, quando dormiamo. Quesa tecnica dovrebbe contribuire a rafforzare non solo i muscoli facciali ma anche a prevenire problemi ortodontici.
Nonostante al momento manchino prove scientifiche a supporto, coloro che hanno sperimentato il Mewing sostengono di aver ottenuto, grazie ad una pratica costante, non solo miglioramenti riguardo l'estetica del viso, con zigomi più definiti e una mandibola più pronunciata, ma anche altri benefici come una migliore respirazione, digestione e persino un sollievo dai dolori al collo o alla schiena, spesso associati a una postura scorretta.

Come iniziare a praticare il Mewing

Per cominciare, posiziona la punta della tua lingua sul palato, proprio dietro i denti frontali superiori. Mantienila in questa posizione ogni volta che ti ricordi durante l'arco della giornata. Potrebbe sembrarti strano all'inizio, ma con costanza diventerà un'abitudine naturale. Per un ulteriore supporto, prova a respirare attraverso il naso anziché dalla bocca, così facendo renderai più facile una postura linguale corretta e migliorerai i risultati dei tuoi esercizi. Altra tips, che i content creator condividono sui social, è quella di avere una buona idratazione nell'arco della giornata, così da aiutarti a mantenere la lingua nella giusta posizione senza fastidi o sforzi.

Suggerimenti e consigli per ottenere i migliori risultati

Per ottenere i migliori risultati con la tecnica del Mewing, la costanza e la pazienza sono fondamentali. Assicurati di mantenere una corretta postura linguale e mandibolare durante tutto il giorno anche quando non stai eseguendo gli esercizi.
È infine importante ricordare che i risultati sono estremamente soggettivi e possono quindi variare da persona a persona.

Riproduzione riservata