corpo

Depilazione estiva, tutti i segreti per una pelle morbida e in salute

Ceretta, rasoio o crema. Scegliere il metodo vincente per una depilazione estiva perfetta non è semplice. Urge quindi un piccolo riassunto dei pro e dei contro di tutte le opzioni.

In estate, complici top, shorts, vestitini mini e ovviamente costumi, i centimetri di pelle esposti sono molti di più. Va da sé che questo implichi un’attenzione maggiore alla rimozione dei peli. I metodi per svolgere la depilazione estiva sono tantissimi e se la tua pelle non è particolarmente delicata non esiste motivo per non portare avanti le abitudini che metti in pratica il resto dell’anno.

Tuttavia, proprio le alte temperature, unite ad altri fattori come salsedine o sudore, alzano un po’ le probabilità di irritazioni o piccole ma indesiderate reazioni cutanee.

Per questo, per quanto riguarda la depilazione estiva, meglio procedere con cautela.

corpo

Depilazione corpo

Per l’eliminazione dei peli, il corpo rispetto al viso risente sicuramente di più dei cambiamenti estate-inverno. Se nei mesi più rigidi, infatti, essere coperte dalla testa ai piedi induce spesso a posticipare l’appuntamento con la depilazione, con la bella stagione l’attenzione si fa maggiore.

Diverse le alternative per occuparsi della depilazione estiva per il corpo, ognuna con pro e contro da valutare attentamente.

corpo

Ceretta

Indubbiamente la ceretta, soprattutto quella in pasta da zucchero, è uno dei metodi più consigliati a chi non vuole occuparsi dell’affair peli ogni giorno, visto che i risultati possono anche durare diverse settimane.

Strappare il pelo alla radice, infatti, comporta una ricrescita lenta, che consente di viversi la vacanza in totale relax, senza più pensare alla depilazione.

Aspetti negativi

Non è tutto oro quello che luccica, dicevano le nostre nonne, ed è proprio così. Nonostante la ceretta rappresenti la soluzione ideale, infatti, per la depilazione estiva potrebbe essere troppo aggressiva, soprattutto se la tua pelle è delicata e tendente alle irritazioni.

Lo strappo, infatti, può procurare qualche micro ferita o abrasione che, a contatto con l’acqua del mare o la sabbia potrebbero peggiorare. Le parti del corpo più sensibili sono ascelle e inguine, ma attenta anche alle gambe.

Anche il sole su una ceretta fatta da poco potrebbe dar vita ad arrossamenti anomali, così come applicare la crema solare, indispensabile per proteggersi dai raggi UVA e UVB, ma allo stesso tempo potenzialmente irritante su una pelle stressata.

Se intendi fare la ceretta, quindi, procedi qualche giorno prima di esporti al sole, in modo da dare il tempo alla pelle di calmarsi.

corpo

Rasoio

Al contrario, il rasoio è adatto alle intolleranti al dolore della ceretta e a chi non riesce proprio a sopportarne lo stress.

In questo caso, infatti, il pelo non viene estirpato dalla radice ma semplicemente tagliato a filo della pelle.

Aspetti negativi

Si tratta di un procedimento molto veloce ma che, purtroppo, necessita di essere ripetuto tutti i giorni o quasi. La ricrescita, infatti, è rapidissima. Inoltre, il passaggio della lama potrebbe creare qualche piccolo taglietto, irritare la pelle e far comparire peli incarniti e i noti puntini rossi da depilazione estiva troppo aggressiva.

corpo

Crema depilatoria

Tra le opzioni, la crema depilatoria è forse la più indicata in estate perché elimina i peli piuttosto delicatamente.

Anche in questo caso, non vengono strappati dalla radice ma nonostante ciò, a differenza della lametta, la ricrescita è leggermente più lenta e la ricomparsa di qualche piccolo pelo può essere gestita agevolmente con l’uso del rasoio.

Aspetti negativi

Per eliminare i peli si avvale di agenti chimici quindi prima di usare la crema su tutto il corpo provala su una piccola porzione di pelle e in caso di reazione indesiderata eliminala subito.

corpo

Depilazione viso

La depilazione estiva per il viso, non differisce enormemente rispetto a quella invernale. Gli unici accorgimenti extra riguardano l’eliminazione dei baffetti.

Se prima usavi la ceretta, per lo stesso motivo che interessa il corpo, meglio scegliere, per i mesi più caldi, opzioni che irritino meno la pelle. In caso contrario la combo strappo-sole potrebbe riservare brutte sorprese.

La soluzione ideale è il filo arabo. Si fa in salone, è pratico, veloce e iper delicato.

corpo

Alcuni suggerimenti

Oltre ai metodi tra i quali scegliere, anche in tema depilazione sotto il sole, esistono alcuni consigli extra per fare una depilazione estiva perfetta e ottenere una pelle morbida e in salute.

corpo
  • Esfolia la tua pelle almeno 24-48 ore prima di depilarla, in modo da prepararla allo stress successivo. Per il viso puoi scegliere tra uno scrub naturale a base di miele e zucchero o olio e caffè, o affidarti a uno di quelli già pronti, esistenti in commercio. Anche per il corpo ci sono diverse creme e soluzioni ad hoc ma, in alternativa, puoi esfoliare la pelle sfregandola delicatamente con un guanto abrasivo sotto la doccia.
  • Nutri la pelle dopo la depilazione. Una volta eliminati i peli, aspetta circa 20 minuti e poi passa sulla superficie una crema o un olio lenitivo naturale. Alcuni componenti particolarmente indicati sono vitamina E e Aloe.
  • Evita i profumi. Nei minuti immediatamente a ridosso della depilazione, gli unici elementi che devi porre a contatto con la pelle sono acqua e soluzioni lenitive naturali. Evita quindi di spruzzarti profumi o deodoranti a base alcolica che potrebbero provocarti immediato bruciore e irritazioni.
corpo
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards