summer

Cosa devi fare tra una depilazione e l’altra, durante l’estate?

In estate è ancora più importante mantenere la pelle liscia e cercare di preservare i risultati della depilazione. Per farlo esistono alcune azioni da fare tra una e l’altra che è meglio conoscere.

Estate, tempo di mare, sole, bikini, shorts e abiti corti. Tempo però anche di depilazione.

Già, perché nonostante la tendenza a non depilarsi stia prendendo sempre più piede, accompagnata dalla giustissima convinzione che ognuno del proprio corpo possa fare ciò che meglio crede, la maggior parte delle ragazze in estate ama sfoggiare una pelle super liscia.

Per ottenere questo risultato senza sforzi e vivere una stagione di spensieratezza, oltre al metodo giusto per depilarsi è fondamentale capire come comportarsi tra una depilazione e l’altra.

Sbagliare qualche mossa, infatti, potrebbe portare a conseguenze poco piacevoli come leggere irritazioni o macchie. Inoltre, non è detto che non generi l’effetto meno desiderato di tutti: la ricrescita più rapida dei peli.

Segui quindi questi piccoli consigli e vivi i mesi più caldi senza pensieri.

Scegli la depilazione che fa per te

Prima di iniziare a parlare di cosa fare tra una depilazione e l’altra è bene capire che metodo usare e in quali parti del corpo.

Ceretta

Una delle mosse più comuni messe in atto prima che la stagione delle gambe al vento cominci, è quella di prenotare una seduta dall’estetista per una ceretta total body. Scelta saggia perché in effetti questa è tra le soluzioni migliori per quanto riguarda la depilazione del corpo, a patto ovviamente di non avere la pelle troppo sensibile, che risenta dello stress degli strappi.

In caso contrario, semaforo verde. I vantaggi della ceretta, infatti, sono diversi, primo tra tutti il fatto che estirpando il pelo dalla radice la depilazione sia molto più duratura nel tempo.

summer

Attenzione a viso, ascelle e inguine

La ceretta può essere fatta anche nelle zone più delicate del corpo ma in questo caso l’attenzione deve essere doppia, onde evitare irritazioni cutanee.

Epilatore elettrico

Per questo strumento valgono le stesse cose dette per la ceretta, visto che si basa anch’esso sull’estirpazione dei peli dalla radice. Unico vantaggio in più è che per le meno esperte può risultare più semplice scegliere questa operazione in caso di fai da te casalingo.

summer

Crema depilatoria

Se non l’hai mai provata, per sicurezza metti un po' di crema depilatoria prima un po’ in una zona del tuo corpo nascosta e osserva ciò che succede. Se non si presentano reazioni cutanee procedi serenamente con le altre parti del corpo.

Questa scelta è una delle meno traumatiche e indolori ma il rovescio della medaglia è che duri molto meno delle precedenti, perché elimina solo la parte superficiale del pelo, senza andare in profondità.

summer

Lametta

Stessa cosa per la lametta. Lungamente demonizzata, non è certo il male assoluto della depilazione, ma indubbiamente ha i suoi limiti: i risultati durano pochissimo e il rischio di procurarsi tagli e micro lesioni è piuttosto alto.

Cosa fare subito dopo la depilazione

Una volta scelto il metodo depilatorio e averlo messo in pratica, è fondamentale conoscere le azioni da svolgere in un secondo momento.

Idratazione e protezione dal sole

Subito dopo esserti depilata idrata la pelle spalmando un olio emoliente o una crema idratante naturale e senza profumazione. Non importa il metodo usato o la zona del corpo depilata, in questa fase la pelle deve essere nutrita il più possibile.

Nelle ore successive, inoltre, non esporti ai raggi nocivi del sole. Il rischio altrimenti è quello di scatenare reazioni avverse della pelle che a volte possono virare anche in dermatiti o follicoliti.

summer

Cosa fare tra una depilazione e l’altra

Queste regole base da tenere in considerazione subito dopo la depilazione estiva, valgono anche per i giorni a seguire, ma ogni metodo ne ha anche altre da mettere in pratica successivamente.

Non accanirti sui peli erranti

Se hai fatto la ceretta dovresti essere tranquilla per qualche settimana ma potrebbe capitarti di notare prima del tempo, lo spuntare di qualche peletto più intraprendente di altri.

Il consiglio in questo caso è di lasciarlo dove sia, libero di nascere e crescere come meglio crede, in fondo è quasi solitario ed è molto probabile che nessuno si accorga della sua presenza.

summer

Alla larga dal rasoio

Se proprio non resisti, eliminalo usando una pinzetta ma non prendere in mano il rasoio. Se di per sé infatti, non sarebbe un peccato usarlo, tra una ceretta e l’altra potrebbe vanificarne i risultati, facendo ricrescere i peli molto più velocemente.

summer

Esfolia la pelle

Oltre a tenerla idratata e nutrita, la pelle per essere bella e liscia ha bisogno di essere priva di cellule morte, e proprio per questo una volta a settimana dovresti procedere con lo scrub, sia sul viso sia sul corpo. Questa operazione serve anche per far emergere in superficie peli sotto cutanei o potenzialmente incarniti, in modo da renderli perfetti per essere estirpati in un secondo momento.

summer

Copri la zona interessata

summer

Quest’ultimo suggerimento non è universale ma piuttosto soggettivo. Se hai scelto come metodo la ceretta o l’epilatore elettrico saprai che per svolgere al meglio il loro lavoro devono avere a disposizione un pelo piuttosto lungo.

Anche per questo tra una depilazione e l’altra non dovresti intervenire. Se ti senti a disagio, quindi, nell’attesa indossa pantaloni o gonne lunghe.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards