make up look

5 consigli per evitare i make up disaster di chi ha appena iniziato a truccarsi

I disastri di bellezza sono sempre in agguato se non si ha troppa dimestichezza con il trucco ma per fortuna seguendo alcuni semplici consigli si possono evitare con destrezza.

L’inesperienza può causare passi falsi in ogni ambito della vita e il beauty non fa certo eccezioni. Se stai iniziando a muovere i primi passi nel mondo del make up e hai paura di incappare in piccoli disastri, sappi che è perfettamente normale che accada e che solo sbagliando potrai capire cosa ti stia bene e cosa invece decisamente meno.

Tuttavia, in caso tu abbia bisogno di un piccolo aiuto, ecco alcuni preziosi consigli per evitare disastri da principiante e iniziare a sperimentare senza ansia con il trucco.

Nutri il viso prima di iniziare

Iniziare a truccarsi senza aver prima fatto un’opportuna skincare significa incrementare notevolmente la possibilità di generare disastri. Per ricevere i prodotti make up che hai in mente, infatti, la pelle deve essere adeguatamente preparata.

Inizia con la detersione

Lavarsi il viso la mattina è fondamentale, anche se l’hai fatto prima di andare a dormire.

Durante la notte, infatti, anche se noi dormiamo la pelle non si ferma mai ma accumula tossine, cellule morte e assorbe piccole impurità dal cuscino. Tutti elementi nocivi da lavare via con un detergente idoneo alla tua pelle: in gel se mista o grassa e schiumogeno se leggermente più secca.

Non dimenticare gli step successivi

Dopo la detersione la pelle pulita necessita di essere nutrita. Il primo prodotto che dovresti usare in questa fase è un buon siero, che prepari la pelle a ricevere i nutrimenti successivi. Stendi poi una crema idratante e un contorno occhi, anch’essi scelti in base alla tipologia della tua pelle.

Alla fine di questo passaggio assicurati che la tua pelle sia morbida e idratata, altrimenti i prodotti make per la base che stai per applicare potrebbero seccarla a tal punto da renderla raggrinzita. Un vero e proprio disastro.

make up look

Stendi bene il fondotinta

Uno degli errori più comuni che si possono compiere quando ci si trucca è di stendere male il fondotinta. Se ti può consolare però sappi che almeno una volta nella vita è capitato a tutte di uscire con il viso a chiazze, arancione o di un colore diversissimo dal collo.

Per evitare questo disastro basta capire come stendere al meglio il fondo.

Scegli quello giusto

Prima ancora di applicarlo verifica di averlo scelto del colore giusto, ovvero identico alla tua pelle. La funzione del fondo, infatti, non è quella di colorare il viso in modo artificiale ma di uniformare l’incarnato.

Anche la texture deve essere adatta a te: se hai la pelle mista o grassa scegli un a versione compatta o in stick, mentre se è secca meglio optare per un fondo liquido o in mousse.

make up look

Procedi lentamente

Per non dar vita a un beauty drama annunciato avanza a piccoli passi. Preleva pochissimo prodotto e applicalo con il viso.

Scegli tu se stenderlo con le dita o aiutandoti con una spugnetta o un pennello grande a setole larghe, l’importante è compiere movimenti circolari e che dal centro si sviluppino verso l’esterno del viso.

Se alla fine di questa operazione ti sembra che il fondo sia insufficiente applicane ancora ma ricorda, è molto più semplice aggiungere prodotto piuttosto che toglierlo quindi non eccedere.

Non esagerare con le polveri

Le polveri per il viso sembrano semplici da stendere ma così non è. Se vuoi usarle per migliorare la base tieni conto che prevedono delle regole che se infrante portano dritte dritte a clamorosi disastri.

Usa la cipria per fissare il fondotinta ma sceglila trasparente in modo che non ne alteri il colore.

Anche in questo caso il mantra da seguire è less is more, ovvero meno è meglio, perché esagerare potrebbe creare sul tuo viso una patina di polvere decisamente horror.

Usare il blush per esaltare le gote e l’illuminate per accendere l’attenzione nei punti giusti, ma solo a piccolissime dosi, perché gli effetti Heidi o lampadina sono tremendamente in agguato.

make up look

Rispetta le proporzioni

Anche se comprendiamo la voglia di sperimentare tutto e subito, quando ti trucchi dovresti sempre rispettare una regola ben precisa, ovvero lavorare tenendo conto dell’armonia generale del viso.

Se ad esempio hai deciso di puntare tutto sullo sguardo e di truccare gli occhi in modo incisivo con ombretti, matite e mascara, lascia le labbra più naturali possibili, applicando un gloss o un rossetto nude.

Quando invece colori le labbra con nuance decisamente più strong come rosso o fucsia, sugli occhi limitati a una passata di mascara. Se non rispetti questa regola aurea il risultato potrebbe risultare decisamente too much.

Scegli look semplici

Se hai appena iniziato a truccarti molto probabilmente non avrei una manualità perfetta, quindi almeno per le prime volte evita di cimentarti con beauty look troppo complicati.

Molto meglio sfoggiare un trucco semplice fatto bene che super sofisticato ma ricco di disastri. Un consiglio su tutti? Prima di lanciarti nella realizzazione della famosa codina di eyeliner fai pratica sfumando l’ombretto verso l’esterno.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards