Trucco

I make up artist delle star da seguire su Instagram per scoprire le nuove tendenze e i segreti di bellezza delle celeb

Quelli dei make up artist delle star sono i profili Instagram che non puoi non seguire se sei appassionata di beauty: prodotti che diventano virali, trucchi del mestiere e bellissimi look sempre nuovi a cui ispirarsi. Ecco tutti i nomi must follow per essere sempre al passo con i nuovi trend

I beauty guru del momento? I make up artist delle star. Il motivo è semplice: seguire questi artisti sui social - sopratutto Instagram - apre una finestra inedita sui backstage di tutti gli eventi più importanti del settore. Basta uno smartphone per conoscere i segreti di red carpet, passerelle e persino street style visti dagli occhi dei professionisti, e in anteprima assoluta. Una galleria fotografica di ispirazioni, tutte da archiviare in una cartella online o da screenshottare e consultare al bisogno per essere sempre al passo con i trend.

I make up artist delle star sono i visionari dietro la costruzione di un'immagine che diventa simbolo di bellezza e forte individualità. Il contouring ormai marchio di fabbrica per Kim Kardashian, o i foxy eyes di Bella Hadid sono solo alcuni illustri esempi dell'impatto che questi professionisti hanno sul mondo beauty e in generale sulla cultura pop. Per questo abbiamo selezionato i migliori, in Italia e all'estero, per costruire un feed da vera beauty-addicted, e avere sempre a portata di mano le migliori ispirazioni del settore. Ecco tutti i profili da seguire su Instagram per scoprire i trucchi di bellezza di star, celebrities &co.

Nikki Makeup

Nikki Wolfe non è solo la truccatrice di Dua Lipa e Kendall Jenner, ma anche l'ambasciatrice di alcune tra le più grandi case cosmetiche come KVD. Da seguire per basi leggere e luminose e trucchi occhi grafici.

MrDanielMakeup

Quanta strada ha fatto Daniele Lorusso, partendo dalla sua cameretta pugliese, passando per l'apertura del suo canale YouTube nel 2011, e finendo poi per diventare il truccatore di fiducia di alcune tra le donne più talentuose e magnetiche dello showbiz. Elodie, Paola Turani & co non hanno dubbi: è lui il migliore. Da seguire per scatti close-up dei look che realizza, e per dritte e tutorial.

Mario Dedivanovic

Uno dei truccatori più famosi del mondo, e pennello dietro il volto scolpito e bronzy di Kim Kardashian. Circa un decennio fa ha rivoluzionato il mondo del make up con un sapiente gioco di chiari e scuri che ha reso il conturing un trend globale. Da seguire se si amano nude look e smokey eyes, e per saperne di più sulla sua linea cosmetica Make Up By Mario.

Pat McGrath

Una carriera iniziata in Inghilterra come autodidatta nella scena underground, e sfociata nel mito: Pat McGrath è la mother, la madre onoraria della makeup artistry mondiale. Scelta da stilisti come Versace e Valentino, ma anche da star come Naomi Campbell e Doja Cat, la truccatrice (che possiede anche una lussuosa linea di make up a suo nome) è una delle più celebri e influenti del mondo.

Manuele Mameli

E' diventato il truccatore più famoso d'Italia grazie ai look luminosi e glamour realizzati in esclusiva per Chiara Ferragni. Da seguire per essere sempre al passo con i beauty look dell'imprenditrice digitale.

Sir John

I motivi per seguire questo makeup artist di talento sono davvero tanti, ma uno li riassume tutti: è il truccatore di Beyoncé. Da seguire per vedere in anteprima e da vicino tutti i beauty look di Queen B.

Priscilla Ono

Priscilla Ono è la mente creativa dietro tutti i beauty look di Rihanna, incluse le campagne pubblicitarie e le sfilate SavageXFenty. Tra le altre celeb che segue, anche Normani e Megan Thee Stallion: per un trucco con un tocco urban, e tanta sana diversità.

Patrick Ta

Il giovane truccatore vietnamita ha scalato le vette di Hollywood grazie ai suoi trucchi glamour, luminosissimi effetto glass skin. Tra le sue clienti Gigi Hadid, Adriana Lima, e Camila Cabello. La buona notizia è che ora possiamo portare a casa un pizzico della magia dei suoi look grazie alla linea di cosmetici di lusso che ha firmato.

Riproduzione riservata