Capelli

5 look da copiare se vuoi dei baby hair perfetti

JLO
Dalle treccie al top knot: i look da copiare se vuoi dei baby hair perfetti e super cool (lasciandoti ispirare dalle star)

Difficili da gestire, ma incredibilmente di tendenza: sono i baby hair, i cosiddetti “capelli nani”, amatissimi dalle celebrity, che non perdono occasione per sfoggiarli. Se pettinati nel modo giusto infatti consentono di creare tantissimi look, seguendo l’esempio di Jennifer Lopez o FKA Twigs.

Baby hair che passione

I baby hair sono dei capelli corti che solitamente non superano la lunghezza di 1-2 centimetri. Sono poco spessi e crescono all’attaccatura dei capelli di moltissime persone. Rappresentano infatti la prima fase di crescita di nuovi capelli nella zona della fonte e del collo.

Quanto sono visibili? Tutto dipende dallo spessore e dal colore della chioma. C’è chi li ama e chi li odia perché non riesce a gestirli. In realtà i baby hair possono regalare un look sbarazzino e trendy. Si adattano a numerose tipologie di acconciatura e sono un vero e proprio must have beauty.

Come gestirli

Se in passato erano di gran moda i tagli netti, con attaccature definite e capelli super lisci, oggi i baby hair sono una caratteristica da esaltare e valorizzare. Come? Seguendo i look di tendenza, con acconciature che si sposano alla perfezione con i capelli nani.

A ispirarci sono, ancora una volta, le celebrity, che non perdono occasione per sfoggiare i baby hair, dai red carpet agli shooting. Il segreto per domarli è la cura e una beauty routine che punta a renderli morbidissimi, pronti per lo styling. Dal gel al taglio perfetto, sono tanti gli alleati per averli in ordine senza troppa fatica.

Punta sul gel

Il gel per capelli è il prodotto ideale per dare forma ai baby hair. Prepara la tua acconciatura raccogliendo la chioma in una coda. Poi metti una piccola quantità di gel su un pettine piccolo e pettina i baby hair, facendoli aderire alla fronte. In questo modo rimarranno nella posizione che desideri a lungo, diventando un elemento dell’hairstyle.  

Usa la lacca

La lacca è un’alternativa al gel. Spruzzala su tutta la chioma, poi, servendoti di uno spazzolino con setole piccole pettina i baby hair come preferisci: all’ingiù, all’indietro o di fianco.

Prova lo styling con la cera

Per uno styling definito e impeccabile, l’ideale è la cera per capelli. Ti consentirà di lavorare al meglio i baby hair per un look definito e super glam. Questa soluzione viene scelta spesso dalle celebrity, come Kim Kardashian, in particolare per dare un tocco retrò all’hairstyle. Permette infatti di dare molte forme diverse ai baby hair, arricciandoli, lasciandoli dritti e lisci oppure a onda appiattita.

Scegli il taglio giusto

Ci sono alcuni tagli di capelli che si sposano meglio con i baby hair. Ad esempio puoi provare una pettinatura sbarazzina e mossa. Ottimo anche il wob, il bob corto con le onde, oppure il pixie cut, mentre con i capelli lunghi potrai sbizzarrirti come vuoi con le acconciature, fra boxer braids, ponytail e chignon.

I look da copiare subito

Anche se sembra impossibile, esistono moltissimi modi per sfoggiare i baby hair. Vietato nasconderli! Meglio esaltarli e valorizzarli con hairstyle semplici da realizzare, ma d’effetto.

Wet look

Kim Kardashian

Hai mai provato l’effetto bagnato? Confermato fra i super hair trend di questa stagione, regala un tocco di glamour a ogni look. Pettina i baby hair, enfatizzandoli e sistemandoli come meglio preferisci con l’effetto wet.

Ponytail

Jennifer Lopez

Un look classico, apprezzato molto dalle star? La coda di cavallo! Poi realizzarla bassa, con la riga centrale, arricciando i baby hair ai lati delle orecchie, oppure puoi sceglierla alta. Ariana Grande, ad esempio, è una super addicted della mezza coda, che arricchisce pettinando i capelli nani. Che dire invece di Jennifer Lopez che sceglie spesso di sfoggiare una coda alta e super laccata, con baby hair a incorniciare il volto.

Chignon e top knot

Kendall Jenner

Lo chignon è senza dubbio l’hairstyle che si abbina meglio ai baby hair e li esalta nel modo giusto. Puoi crearne uno basso e molto stretto, per un look chic, oppure puntare su un top knot, super ribelle e sbarazzino. A dare un pizzico di eleganza saranno proprio i capelli nani.

Trecce

FKA Twigs

La passione di Rihanna sono le trecce che la popstar ama arricchire proprio con i baby hair. Per un look rock glam, la cantante punta sulle boxer braids, rese originali dai capelli nani, sapientemente pettinati e strutturati grazie al gel o alla cera. Una passione che condivide con FKA Twigs, che utilizza le trecce per creare un hairstyle strutturato dove i baby hair sono protagonisti indiscussi.

Capelli sciolti

Rihanna

Non hai voglia di perdere troppo tempo per creare un’acconciatura? Prova con i capelli sciolti. I baby hair infatti si possono gestire in modo super naturale e senza l’uso del gel o della cera. Pettina i capelli, rendendoli super silk, poi spruzza un po’ di lacca e sistema la riga centrale oppure laterale.

Riproduzione riservata