Capelli

Capelli color nocciola caldo: come ottenere la giusta sfumatura

capelli-castano-nocciola-caldo
Per scaldare i capelli castani, la sfumatura da provare è il nocciola caldo. Una nuance ideale per le carnagioni ambrate e gli incarnati dotati di sottotono caldo e dorato, ma anche difficile da ottenere. Specialmente se lo scopo è mantenere un equilibrio perfetto tra biondo e castano senza rinunciare a un colore multisfaccettato.

Perfetta via di mezzo tra il biondo scuro e il castano, i capelli color nocciola caldo si accendono grazie a riflessi caldi e avvolgenti. Un colore di capelli adatto a valorizzare tutta la chioma o da utilizzare semplicemente per creare un balayage a contrasto con i capelli scuri. L'effetto finale è, in ogni caso, una chioma vibrante e dai riflessi caldi, ma che sa arricchirsi di sfumature e pennellate di luce a metà tra il dorato e il ramato.

Perché scegliere i capelli nocciola? Perché sono perfetti per scaldare la chioma e, di conseguenza, valorizzare le carnagioni calde e dal sottotono dorato. Non solo, però, perché le sfumature calde del nocciola sanno aggiungere un tocco speziato alla chioma, senza stravolgerla. Biondo scuro e castano, infatti, creano un equilibrio perfetto, mosso semplicemente dai riflessi nocciola-caramello tipici di questa nuance. Se hai gli occhi castani, scuri o hazel, poi, il nocciola caldo è davvero la scelta migliore per valorizzarli.

Come ottenere il perfetto color nocciola caldo

Bello quanto difficile da ottenere. Il nocciola caldo, infatti, unisce castano e biondo, dando luce al viso. L'effetto è molto discreto, perfetto per far sì che la chioma rimanga - in un certo senso - neutra, non troppo scura, né eccessivamente dorata e chiara. Indubbiamente, però, la caratteristica principale del nocciola caldo è il sottotono dorato della nuance. Come crearlo? L'ideale è scegliere tonalità vicine, ma sufficientemente diverse da poter essere mescolate senza creare stacchi netti.

Biondo scuro e caramello, ad esempio, sono un'ottima base da cui partire. Da unire, magari, a castano dorato o castano dorato chiaro. Naturalmente, la cosa più importante è evitare nuance fredde come il biondo o il castano cenere. Non devi dimenticare, infatti, che il nocciola è una tinta calda e scegliere un colore freddo potrebbe spegnerla o creare un contrasto innaturale.

Tinta color nocciola chiaro o scuro?

I capelli color nocciola caldo possono essere più o meno scuri. Trattandosi di un misto tra castano e biondo, infatti, è semplice dare una dare una sfumatura più dark al colore o, al contrario, schiarirlo leggermente. Il risultato finale, perciò, sarà un nocciola miele o un nocciola più vicino al cioccolato. Un espediente semplice per armonizzare il calore alla carnagione, pur mantenendo il sottotono tipicamente caldo di questo colore di capelli. In questo caso, la soluzione migliore è "sommare" un colore scuro come il castano dorato a un biondo altrettanto scuro o, al contrario, propendere per tinte che abbiano una punta di biondo all'interno, come il castano miele o o il biondo grano.

L'ultimo dettaglio da aggiungere alla chioma è un finish glossato. In questo modo, sarà semplice esaltare la naturale luminosità del colore e mantenere la tinta naturale.

Riproduzione riservata