Capelli

Balayage biondo su base scura: come farlo e i look da provare

17-12-2021
Dedicato a chi desidera delle schiariture su base castana: un modo per passare progressivamente al biondo oppure per sperimentare diverse gradazione di colore. Quale che sia l'obiettivo, la soluzione migliore è optare per un balayage. Prima di chiedere al tuo parrucchiere, leggi questo articolo per sciogliere tutti i dubbi e trovare l'hair style giusto

Piace alle celeb, crea movimento tra le ciocche, è estremamente personalizzabile, può essere realizzato su tutti i tipi di capelli e colori: che altro serve per capire che il balayage è la tecnica di colorazione a prova d'errore? Schiarendo qualche ciocca, in modo irregolare, poi, l'effetto volume è garantito. Non c'è molto da aggiungere per eleggere il balayage come la tecnica di schiaritura ideale per chi ha i capelli con una base scura. Vediamo insieme come scegliere il colore e l'hair style in base alle caratteristiche del capello e della pelle.

VEDI ANCHE

Balayage: tutto quello che c’è da sapere

Beauty

Balayage: tutto quello che c’è da sapere

Balayage biondo con base scura

Abbattiamo subito un pregiudizio: non è vero che se hai una base scura, non puoi provare a colorare di biondo alcune ciocche. Il consiglio di molti hair stylist – quello di optare per una nuance caramello o ramata sui capelli castani – è sicuramente corretto, se l'obiettivo è arrivare a una gradazione di colore più naturale e discreta. Ma se hai voglia di dare una scossa al look e non passare inosservata, il biondo è un colore che rientra senza problemi nella tua palette, quando vuoi provare nuance più decise. Se, infatti, il balayage è una tecnica molto comune sulle basi più chiare, su quelle più scure ha la capacità di dare luce e luminosità.

Base scura con schiariture: quale biondo scegliere?

Una delle cose che è normale chiederti e se è le schiariture bionde ti donano davvero. E, soprattutto, quale biondo scegliere fra i tantissimi a disposizione. La prima cosa da fare è osservare le tua carnagione perché c'è un biondo ideale per ognuna e trovare la nuance migliore significa, semplicemente, capire quale tonalità, calda o fredda, è più indicata sul tuo volto. Ecco come fare: se hai la carnagione fredda – quindi hai le vene color blu e gli occhi azzurri, grigi o marrone chiaro - le tonalità fredde, dal biondo icy al platino fino al cenere, saranno quelle più adatte sui capelli. Ovviamente, siccome parliamo di schiariture su un colore di base più scuro, sarà necessario procedere per gradi. E, in alcuni casi, mescolare le nuance più chiare con altre più scure come, per esempio, il caramello, ideale per un effetto “colpi di sole”. Se, invece, il tuo incarnato ha toni dorati (quindi le vene sono verdi e gli occhi color nocciola o castani), allora le tonalità calde di biondo saranno quelle da provare. Parliamo del biondo miele, dorato, del bronde e del biondo scuro. Nota bene: anche in questo caso puoi mescolare, su consiglio del parrucchiere, tonalità fra loro diverse.

VEDI ANCHE

Balayage per capelli castani, rossi e biondi: schiariture naturali e armoniose per illuminare la chioma

Beauty

Balayage per capelli castani, rossi e biondi: schiariture naturali e armoniose per illuminare la chioma

Fai le giuste valutazioni

C'è un altro aspetto da considerare: la storia dei tuoi capelli. Tradotto: se sono stati sottoposti a più colorazioni, come hanno reagito e quale colore è piaciuto di più. Si tratta di fattori molto importanti, soprattutto se il capello nel frattempo è stato sottoposto a numerosi stress e potrebbe essere troppo fragile per “sopportare” un'altra colorazione troppo decisa. Meglio, allora, procedere per gradi. Se, poi, sei indecisa sul finish, chiedi di fare una prova su una ciocca prima di fare il balayage su tutta la testa. Per darti un'idea del possibile risultato, ecco alcuni look con differenti gradazioni di biondo su base scura.

Balayage biondo freddo su base scura

Icy, platino e pennellate di biondo chiarissimo: sono le tonalità più invernali destinate a creare un contrasto molto elegante.

Balayage biondo miele

Il miele è il colore più gettonato per il balayage biondo. Ecco due look per capelli lunghi e medi.

Balayage biondo caramello

Il caramello è davvero una nuance evergreen: impossibile sbagliare!

Come preparare i capelli

I capelli devono “essere in forma” prima di fare qualsiasi tipo di decolorazione, balayage incluso. Semaforo verde per maschere nutrienti e shampoo ad hoc. Semaforo rosso, invece, per l'uso frequente di styler e phon.
Il consiglio beauty in più: applica un olio nutriente sui capelli bagnati per ravvivare le punte fragili.

Cosa fare dopo il balayage biondo su base scura

Sebbene sia meno impegnativo di una decolorazione totale, dopo aver fatto il balayage, il capello ha bisogno di qualche coccola in più. Basta utilizzare uno shampoo con pigmenti che proteggono il colore e applicare, una volta alla settimana, un trattamento ai pigmenti viola per evitare che il biondo viri verso il giallo. E poi prendere un appuntamento ogni mese dal parrucchiere per fare un check e dare una ritoccata al colore.

Riproduzione riservata