Capelli

Acconciature per chi porta gli occhiali: tante idee per valorizzare tutte le montature

Un look Framesi
Come raccogliere i capelli se si portano gli occhiali? Oltre la coda di cavallo c'è tutto un mondo da esplorare, e che si "sposa" bene con tutti i tipi di montature. Molte idee te le forniamo noi: guarda le foto!

Da strumento indispensabile per vedere meglio, gli occhiali da vista sono diventati un vero e proprio accessorio fashion. Tra montature estrose e colori divertenti, si è riusciti a trasformarli in un alleato di stile. C'è chi si diverte a cambiarli in base al look e chi si industria su come truccarsi per valorizzare lo sguardo, nonostante questo sia parzialmente "nascosto" dalle lenti. Da quest'ottica (è proprio il caso di dirlo), si possono individuare anche acconciature per chi porta gli occhiali. Oltre alla coda di cavallo, esistono tante altre pettinature ideali per mettere in risalto la montatura o, al contrario, per armonizzarsi con essa, come se fosse un tutt'uno, più glamour che mai!

Qualche esempio? Più la montatura è spessa, più si può giocare con il volume dei capelli; invece, le montature sottili si sposano bene con acconciature composte e minimaliste. Ma in realtà queste sono solo indicazioni di base: il bello di acconciare i capelli è proprio dare libero sfogo alla propria creatività.

Acconciature per occhiali: la coda

Se hai i capelli lunghi, è difficile snobbare la coda di cavallo, anche solo per un fatto di praticità. Un'idea diversa per abbinarla agli occhiali da vista? Portarla di lato. Lega i capelli in una coda bassa alla base del collo dalla parte opposta rispetto a dove porti la riga. E poi apri le ciocche come per dar loro volume. La combo coda laterale + occhiali da vista creerà un look decisamente stiloso!

Ecco una coda per chi ha i capelli ricci, riccissimi. Per valorizzare gli occhiali da vista, lega i capelli sulla sommità della testa, in modo che i ricci cadano a cascata sulla fronte. Il top sarebbe che qualche ciocca accarezzi birichina la montatura, ma dipende dalla lunghezza dei capelli, ovviamente. In ogni caso, è un'acconciatura che fa subito simpatia!

Acconciature per occhiali: il bun in alto

I tuoi occhiali sono tondi? Potresti sfruttare la rotondità della montatura realizzando un'acconciatura rotonda per eccellenza: il bun in alto. Procurati un supporto in spugna per chignon, su cui avvolgerai i capelli dopo averli legati in una coda alta. Ecco realizzato uno chignon composto e ben rifinito, dai contorni regolari e rotondi, che si armonizzerà perfettamente con la tua montatura tondeggiante.

Restando sempre in tema di bun in alto, un'idea è "rompere" il suo rigore lasciando liberi i due ciuffi laterali del viso, come la foto in alto. Le ciocche che scendono verso il basso creano, inoltre, un interessante contrasto con la montatura alata da gatta. Provare per credere.

Acconciature per occhiali: half bun

Ecco un'acconciatura più sbarazzina per chi porta gli occhiali da vista, meglio se con montatura grande: il semiraccolto. In questo caso, il tocco glamour è potenziato dalle treccine in stile afro. Un elastico in stoffa tipo scrunchies renderà più frizzante il look.

Acconciature per occhiali: le trecce

Hai appena cambiato l'occhiale da vista e ne vai fiera? Per mettere in risalto la tua nuova scelta, il nostro suggerimento è di liberare il viso...dai capelli, in modo tale che l'attenzione si concentri solo sugli occhiali. Opta per delle treccine su tutta la testa: si creerà un mix pazzesco che renderà il look senz'altro frizzante e originale. E poi è un'acconciatura adatta per tutte le montature, dalle più piccole alle più grandi, da quelle in cellulosa a quelle in metallo.

Gli chignon per chi porta gli occhiali

Abbiamo visto le code, le trecce e i semiraccolti rivisitati in chiave adatta a chi porta gli occhiali. Non possiamo scordare gli chignon. Se la tua montatura è sottile, come quelle in metallo o a giorno, un'idea per creare un contrasto glam è fare uno chignon spettinato, con ciocche anteriori e laterali che cadono in modo casuale. Il disordine voluto (effetto messy) di questo tipo di raccolto bilancia bene i volumi della montatura quasi invisibile.

La tua montatura è spessa? Opta per uno chignon basso dall'allure composta e un po' rigorosa. Spoglierà l'occhiale in celluloide colorato o tartarugato che sia di quell'aria un po' giocosa che spesso contraddistingue queste montature. Il look nel complesso resterà comunque fresco.

Acconciature per tutti i giorni per chi porta gli occhiali

Se si libera la fronte dai capelli, l'attenzione viene subito focalizzata sugli occhiali. Non è necessario però portare tutti i capelli all'indietro o raccogliergli in uno chignon. Ferrettini e fermagli saranno sufficienti per fissare le ciocche laterali sulle tempie, per mettere in primo piano la montatura. Se poi si gioca con il volume dei capelli fluenti sulle spalle, il look diventa ancora più chic.

Acconciare il ciuffo per mettere in risalto gli occhiali

Un'acconciatura con onde anni '40 per ammorbidire il rigore di una montatura un po' da nerd.

Acconciature con la bandana

Infine, la bandana è un modo per rendere più spiritosa anche la montatura più seriosa. Basta annodarla su uno chignon appena creato o portarla come fascia per sentirsi subito diverse. Il tocco di stile in più? Scegliere la bandana nello stesso colore dell'occhiale da vista.

VEDI ANCHE

Bandane per capelli: acconciature per sfoggiarle con stile

Beauty

Bandane per capelli: acconciature per sfoggiarle con stile

Riproduzione riservata