Viso e corpo

Sauna e terme: perché farle in inverno ti renderà (ancora) più bella

benessere
Se hai in mente di partire per un weekend alle terme o un momento di rilassamento in sauna sappi che questo è il momento giusto per farlo

Concedersi un momento di relax alle terme o in un centro benessere facendo una sauna è un ottimo modo per staccare la spina e dedicare del tempo a se stesse.

I benefici legati all’estetica che queste opzioni offrono sono molteplici e valide tutto l’anno ma in inverno gli effetti positivi sembrano essere molto maggiori.

Ecco quindi perché se da tempo pensi di sottoporti a una sauna o recarti alle terme, questo potrebbe essere il momento giusto per prenotare.

Differenza tra sauna e bagno turco

Quando si parla di sauna a volte si fa un po’ di confusione quindi prima di passare a elencare quali siano i suoi benefici associati al freddo dell’inverno, fughiamo il campo da ogni dubbio.

Il nome completo della sauna sarebbe sauna finlandese perché le sue origini sono proprio nel Paese del nord Europa.

Tecnicamente si tratta di un trattamento che si compie stazionando per un po’ di minuti in una stanza dalle temperature elevate. A distinguerlo dal bagno turco è che mentre quest’ultimo è umido, la sauna è secca.

La sauna infatti prevede l'uso di una stufa elettrica, sulla quale si posizionano delle pietre laviche che scaldandosi irradiano un calore che può toccare anche i 90 gradi. L’ambiente è formato da panche in legno posizionate ad altezze diverse che consentono di scegliere dove sedersi per sentire più o meno calore.

benessere

Benefici della sauna in inverno

I motivi per decidere di entrare in una sauna in inverno, oltre alla voglia di scaldarsi, sono diversi.

Aiuta il sistema immunitario e diminuisce gli arrossamenti cutanei

Il primo è quello di limitare la possibilità di ammalarsi, soprattutto se non ci si limita ad entrarvi una volta ma si considera quello con la sauna un appuntamento costante, magari post allenamento in palestra.

Sottoponendo spesso l’organismo a questo trattamento e quindi a frequenti e repentini sbalzi di temperatura tra l’interno e l’esterno della cabina, lo si abitua a reagire meglio ai primi freddi, che solitamente determinano l’abbassamento delle difese immunitario e il conseguente attaccato di virus e batteri.

Questo beneficio, oltre a scongiurare influenze e raffreddori, evita di conseguenza che il tuo naso si screpoli e arrossisca a causa dei malanni.

benessere

Migliora la pelle

I trattamenti che prevedono l’uso di alte temperature sono un toccasana per la pelle e tra questi indubbiamente la sauna è il primo della lista, soprattutto quando il clima esterno si fa più rigido.

In inverno il rinnovamento cellulare della pelle rallenta, un po’ come meccanismo di difesa e protezione dagli agenti esterni e un po’ perché si suda di meno.

Il calore invece riattiva questo processo, apre i pori e induce la sudorazione che aiuta ad espellere le tossine e le impurità. In questo modo la pelle in superficie risulta più liscia e luminosa.

Ma i benefici non finiscono qui. La sauna rilassa la muscolatura e fa risultare anche la pelle del corpo molto più omogenea e tonica.

benessere

Attenua le occhiaie

Questo beneficio legato alla sauna è secondario ma non per questo meno importante. Pare infatti che il calore determinato dalle pietre incandescenti aiuti a dormire meglio il giorno stesso e quelli seguenti. Un’ottima notizia per la salute ma anche per lo sguardo, che dopo una buona dormita risulta indubbiamente più luminoso e con occhiaie e borse attenuate.

Riposare bene, inoltre, aiuta il regolare rinnovo cellulare della pelle.

Benefici delle terme in inverno

Ma la sauna non è l’unico trattamento indicato da fare in inverno. Anche recarsi alle terme è una buona idea, visto che in quel caso le opzioni sono diverse e tutte estremamente benefiche dal punto di vista estetico e più in generale della salute.

L’azione dell’acqua termale

Il motivo primario che rende le terme la scelta azzeccata per una remise en forme è la presenza dell’acqua termale, che può aiutare a rigenerare l’organismo soprattutto durante l’inverno, quando le difese immunitarie tendono ad indebolirsi e anche pelle e capelli si mostrano al loro più alto grado di stress.

benessere

Elisir di bellezza per la pelle

Esistono diverse tipologie di acque termali con altrettante proprietà specifiche ma in generale è corretto dire che l’acqua delle terme agisca come potente antiossidante, riducendo la produzione di radicali liberi e che quindi la pelle del viso sia la prima a beneficiarne.

L’acqua termale, inoltre, è ottima per esfoliare lo strato superficiale della pelle, ha proprietà antibatteriche e aiuta a regolare il sebo. Tutti questi elementi, nel complesso regalano all’epidermide un aspetto molto più luminoso, morbido e idratato.

...e per il corpo

Ma i benefici non si limitano al viso. Trascorrere un po’ di tempo alle terme facendo anche il bagno nelle molteplici vasche presenti favorisce l’attivazione del micro circolo cutaneo e genera un effetto drenante negli arti inferiori che aiuta a combattere ritenzione idrica e cellulite.

Riproduzione riservata