Viso e corpo

Dry Brushing corpo: la tecnica di esfoliazione di cui non possiamo più fare a meno

Il Dry Brushing è una tecnica di esfoliaizone corpo su pelle asciutta, che garantisce pelle luminosa, morbidissima e tonica fin dalle prime passate. Scopriamo in cosa consiste, come si fa e tutti i benefici per provarla ora!

Il Dry Brushing corpo – letteralmente spazzolatura a secco – è una delle ultime tendenze in fatto di esfoliazione e tonificazione della pelle. Amatissima oltreoceano, questa tecnica ha già conquistato celebrities e star di Hollywood grazie ai risultati immediati e alla facilità di esecuzione. In realtà le sue radici sono lontanissime: si pensa che fosse una tecnica già molto amata nell’antichità e che Cleopatra la praticasse regolarmente. Ma in cosa consiste il dry brushing, e come possiamo effettuarlo anche a casa?

Dry brushing corpo – risultati e benefici

Il passaggio della spazzola sul corpo produce effetti benefici su numerosi livelli e contemporaneamente. In primo luogo, la spazzolatura del corpo a secco consente di migliorare la circolazione sanguigna, soprattutto in presenza di fastidiosi accumuli di grasso. Per questo è particolarmente consigliata su glutei, cosce e addome. Inoltre, il passaggio vigoroso della spazzola agisce anche sulla cellulite, stimolando la produzione di collagene in profondità.

Un altro effetto, forse il più conosciuto, è l’esfoliazione meccanica che rimuove le cellule morte dallo strato più esterno dell’epidermide, donando alla pelle un colorito luminoso ed uniforme. Via libera quindi a dry brushing pre e post esposizione al sole, per una tintarella luminosa e uniforme. Questa tecnica inoltre, è particolarmente efficace in presenza di follicolite o peli incarniti, soprattutto tra una depilazione e l’altra.

Ma il dry brushing, ha anche benefici psicofisici: i movimenti regolari infatti consentono di eliminare stress e tossine e di riequilibrare l’organismo a 360 gradi, nonché di energizzare mente e corpo.

Dry brushing corpo: come si fa?

Il vantaggio principale di questa tecnica è che per eseguirla, tutto ciò che vi servirà è appunto, una spazzola per il corpo. Si tratta di una spazzola apposita da passare sulla pelle, senza l’ausilio di nessun prodotto cosmetico. Questo rende il dry brushing una tecnica particolarmente economica – il costo di una spazzola apposita si aggira infatti intorno ai 10/20 €.

Il momento migliore per spazzolare il corpo è al mattino, possibilmente prima della doccia. La regola è sempre spazzolare con ampi movimenti lenti e circolari, con mano ferma ma senza esercitare una pressione eccessiva. Si parte dalle piante dei piedi, per poi proseguire su polpacci, cosce e glutei, sempre dal basso verso l’alto. Su stomaco e schiena, i movimenti diventeranno circolari e in senso orario, prestando particolare attenzione a non danneggiare la zona delicata del seno. Per concludere, si passerà alle braccia, partendo dal polso e arrivando fino alle spalle sempre con ampi movimenti circolari.

Dopo aver spazzolato il corpo con cura, basterà una doccia per sciacquare via le cellule morte e una buona dose di crema idratante o meglio ancora, di un olio corpo elasticizzante per restaurare un grado ottimale di idratazione. Un rituale di 5-10 minuti perfetto per iniziare la giornata energizzando e riequilibrando mente e corpo.

Spazzola per dry brushing corpo: come sceglierla

In generale, consigliamo spazzole corpo con setole naturali, possibilmente vegetali e green. Al momento dell’acquisto bisognerà prestare particolare attenzione alla rigidità delle setole. In commercio ne esistono di tre tipologie: morbide, medie o rigide. Consigliamo setole morbide o medie a chi si avvicina per la prima volta a questa tecnica. Le setole dure sono sicuramente le più efficaci, ma vanno utilizzate con cautela per evitare di danneggiare l’epidermide. Per rendere il passaggio della spazzola più semplice, inoltre, consigliamo un tool dotato di manico o di cinghia in cui infilare la mano.

Dry brushing corpo: le migliori spazzole da provare

1/3
La spazzola corpo di Hydrea London è realizzata artigianalmente con setole in tampico – Si tratta di fibre di cactus medio-dure che stimolano il sistema linfatico sotto pelle e rimuovono efficacemente le cellule morte.
2/3
Il Dry Brush di Ruhi Rituals è realizzato artigianalmente con setole naturali medie, delicate ma efficaci. E' sostenibile e interamente plastic-free.
3/3
La spazzola per il dry brushing corpo di Dr. Barbara Sturm è disponibile in due versioni: 1 soft e 2 medium, a seconda delle esigenze e del tipo di pelle.
PREV
NEXT
Riproduzione riservata