Trucco

Come disegnare sopracciglia naturali: consigli di make up e prodotti

Oggi le sopracciglia stanno rivivendo una nuova stagione di gloria: curate, pettinate, definite. L'importante è che siano naturali. Leggi i nostri consigli di make up e i prodotti suggeriti

Vere e proprie cornici del volto, le sopracciglia devono essere considerate una parte essenziale di un trucco ben riuscito.

Affinché valorizzino il viso, è bene non stravolgere troppo il disegno naturale delle sopracciglia perché a furia di essere strappate, rischiano di non ricrescere più: la loro crescita è infatti lenta e irregolare. La forma corretta è quella che segue la linea naturale stabilita dell’osso orbitale dell’occhio. A volte, occorre intervenire solo in piccoli punti: ciò servirà ad aprire lo sguardo ed eviterà che il viso risulti nell’insieme appesantito da sopracciglia troppo folte o disordinate.

La forma delle sopracciglia: trend e non solo

Quando si parla di forma delle sopracciglia è normale non pensare solamente a quella naturale e che caratterizza il viso di ognuno. I trend del momento, e delle passate stagioni, sono un focus su cui non perdere l’attenzione ma prima di cimentarsi nell’ultima moda è bene affrontare il cambiamento step by step. 

Prima di tutto, se si tratta di assottigliare le sopracciglia, mai dimenticare che queste per ricrescere potrebbero metterci molto tempo e, proprio per questo, meglio evitare di salire subito sul carro delle tendenze e ragionarci con molta calma e attenzione. 

Sì, invece, agli effetti riempitivi che necessitano solo della messa in piega sfruttando tecniche come la laminazione, che oltre a fissare i peli aiuta a definire leggermente la forma, o l’uso di gel e cere per un cambio quotidiano (o quasi).

Forma naturale delle sopracciglia

Disegnare le sopracciglia in modo naturale deve avere l’unico scopo di alzare (leggermente!) l’arco sopraccigliare, senza però alterare o indurire l’espressione del viso.

Con gli opportuni accorgimenti si può dare l’illusione ottica di allungare o allargare l’occhio, creando un effetto di maggiore luminosità e apertura. Sempre in modo molto naturale.

Se osservi attentamente il disegno di un sopracciglio, ti accorgerai che la crescita dei peli ricopre esattamente la struttura ossea dell’arcata sopraccigliare: questo significa che la crescita dei peli è limitata ad uno spazio ben preciso. Estirpare troppo i peli, superando alcuni “confini”, rischia di rendere le sopracciglia innaturali.

Come fare le sopracciglia

Il modo migliore per fare e andare poi a riempire le sopracciglia, è quello di utilizzare la tecnica del singolo pelo. Nonostante in molti usino ancora la tecnica del colore pieno sfumato, realizzare il singolo pelo grazie a una tratto sottile e mirato, che sia con un pennello o direttamente con una matita, permette infatti di replicare al meglio l’effetto pieno e naturale dell’area. 

Inoltre, cosa da non sottovalutare, i singoli peli aiutano anche a correggere le forme errate, dovuti spesso a depilazioni spropositate. I tratti sottili potranno essere inclinati, inspessiti e non solo a piacimento e secondo necessità.

Disegnare le sopracciglia: le cose da sapere e non sottovalutare

Quando si parla di disegnare le sopracciglia non si parla di un tratto netto e preciso come l’eyeliner, ma di una serie di piccoli tratti che contribuiscono a delineare la forma in sintonia con lo sguardo e con il viso. 

Meglio evitare, quindi, tratti troppo duri netti e precisi. Meglio preferire piccoli tocchi di matita o tracce leggere di pennello che andranno a replicare l’effetto pelo-pelo. 

 

Come fare il disegno naturale delle sopracciglia

Come stabilire i parametri per eseguire il disegno corretto? «Con una matita, dividi l’occhio in 3 punti: 1) interno dell’occhio, cioè l’inizio del sopracciglio; 2) metà esatta dell’occhio, che corrisponderà all’altezza del sopracciglio; 3) fine esterna dell’occhio, che corrisponderà alla coda del sopracciglio (vedi figura in alto)» – spiega Giorgio Forgani, make up artist di PUPA.

Inizio del sopracciglio

Appoggia una matita sul viso seguendo un’immaginaria linea retta che parta dall’angolo interno dell’occhio verso la bocca, toccando la narice del naso. Tutti i peli che “escono” dalla matita devono essere estirpati, perché quel punto indica l’esatto inizio del sopracciglio. Non è conveniente depilare troppo, altrimenti gli occhi sembreranno troppo distanziati.

Fine del sopracciglio

Sposta così la stessa matita in diagonale, partendo dalla narice del naso verso la fine delle sopracciglia, e nello stesso tempo toccando l’angolo esterno dell’occhio. In questo modo, capirai qual è il punto in cui il sopracciglio deve finire: anche in questo caso, se i peli fuoriscono dalla matita, vanno tolti; in caso contrario vanno aggiunti. Sopracciglia troppo corte possono far sembrare gli occhi piccoli o rotondi.

Altezza del sopracciglio

Basandoti sulla figura in alto, procedi così a definire l’altezza del sopracciglio, cioè il punto in cui i peli vanno tolti per dare luminosità allo sguardo. Poggia la matita in diagonale, partendo della bocca, tocca la narice del naso e termina dove c’è l’iride dell’occhio. Il punto vicino alle sopracciglia in cui si posiziona la matita indica l’altezza massima del sopracciglio stesso. Elimina così i peli che fuoriescono da quella linea, non di più, altrimenti rischierai di ottenere un disegno innaturale.

Sopracciglia: consigli per un risultato naturale

Dopo aver capito l’architettura delle tue sopracciglia ideali ma pur sempre naturali, elimina i peli in eccesso. I peli vanno strappati con l’apposita pinzetta, seguendo sempre la direzione di crescita. Sono preferibili le pinzette d’acciaio con punte sottili, che riescono ad avere una buona presa anche sui peli poco visibili, oltre a consentire una maggiore rapidità nell’effettuare questa operazione.

Controlla se è presente una leggera peluria la tempia e il sopracciglio e nella zona fontale perché generalmente, anche se sembra innocua, può offuscare la luminosità del viso.

Tutorial per il disegno delle sopracciglia

come disegnare sopracciglia naturali tutorial passaggi

Definire la forma

1. Per prima cosa, pettina le sopracciglia verso l’alto e verso l’esterno. In questo modo potrai avere una visione oggettiva delle eventuali correzioni da operare.

2. Valuta lo spazio a disposizione nella zona orbicolare.

3. Elimina l’eventuale eccesso di peluria, senza eccedere, valutando passo dopo passo i cambiamenti apportati.

4. Evita l’uso delle forbici per accorciare o sfoltire le sopracciglia, incluso l’uso di cerette. L’effetto sarà poco naturale con la conseguente crescita disordinata delle sopracciglia.

Per avere una visione anticipata dell’effetto finale della depilazione delle sopracciglia, puoi colorare con una matita bianca o beige l’eventuale peluria che vuoi eliminare. Con questo metodo ridurrai al minimo gli errori.

Il disegno vero e proprio

1. Fai in modo che le sopracciglia siano pulite: se hai già effettuato il trucco occhi o la base, elimina i residui di fondotinta o polveri in caso dovessero esserci.

2. Pettina le sopracciglia verso l’alto per definire la parte inferiore finale e successivamente pettinale verso il basso per definire la parte superiore finale. Puoi aiutarti con un pennello angolato se usi il gel per sopracciglia o puoi usare una matita più precisa.

3. Riempi la parte vuota che si è creata tra le due parti e pettina le sopracciglia all’interno disegno che hai creato.

4. Definisci la parte inferiore iniziale, cercando di lasciare la parte superiore iniziale molto più sfumata rispetto al resto.

5. Con un correttore e un pennello piatto definisci il contorno: con questo passaggio potrai rimediare ad eventuali linee poco precise.

6. Aggiungi un mascara per sopracciglia per fissarle. 

Immagine e testo del tutorial by Laura Ottaviani

matita sopracciglia

Come riempire le sopracciglia in modo naturale

Il modo migliore per riempire le sopracciglia in modo naturale è utilizzare una polvere ad hoc. Nonostante matite, gel e creme colorate possano ricreare al meglio questo effetto, la polvere grazie alla consistenza impalpabile permette di lavorare sulle sfumature con delicatezza.

Per l'applicazione corretta, la cosa migliore da fare, è utilizzare un pennello angolato, lo stesso dell'eyeliner, che permetterà di ricreare la forma del pelo durante l'applicazione. La polvere, data la sua stessa natura, tenderà a lasciare un effetto sfocato e molto neutro, quasi impercettibile.


Come usare la matita per le sopracciglia

La matita giusta è quella con mina piuttosto dura e ben appuntita. Disegna così dei piccoli tratti nella direzione della naturale crescita del pelo, fino a definire il disegno dell’arcata. Per un effetto naturale, i tratti devono essere sempre leggeri e sottili, in modo da dare l’impressione che il pelo sia reale.

Per rendere l’effetto ancora più verosimile, sfuma i segni appena disegnati con un pennellino del tipo di quello usato per le labbra. Successivamente, con una matita di colore più scuro traccia delle altre linee in modo da creare un effetto di chiaroscuro.

Come usare i vari prodotti per sopracciglia


Oltre alle matite, si possono usare polveri specifiche per disegnare e riempire le sopracciglia. Di solito sono dei kit composti da 2 polveri pressate, uno più chiaro e l’altro più scuro, e un pennellino. La polvere più chiara serve per disegnare le sopracciglia, quella più scura per riempire il tratto appena realizzato. Anche in questo caso, è bene seguire un andamento simmetrico “in diagonale” che segua la direzione del pelo. Solo così si ottiene un disegno naturale delle sopracciglia.

Completano l’offerta di prodotti per sopracciglia i gel cremosi che danno una linea più netta e sono indicati in caso di sopracciglia molto poco definite. Hanno la forma di un piccolo mascara con cui pettinare, colorandoli, i peletti delle sopracciglia. Per avere un effetto naturale, si consiglia di partire poco dopo l’inizio delle sopracciglia, e poi di sfumare il colore verso le radici del naso. Altrimenti si rischia di scurire troppo in modo innaturale.

L’ultima novità riguarda i prodotti per sopracciglia effetto tatuaggio: ci sono pennellini che rilasciano colore e che simulano la tecnica del microblinding, cioè la dermopigmentazione adoperata nei centri estetici. Durano 24 ore e sono resistenti ad acqua e sudore. Altri prodotti, invece, si applicano come i tatuaggi removibili per bambini: durano 3 giorni e svaniscono gradualmente.

Curiosa di scoprire le novità per sopracciglia perfette e naturali? Guarda la gallery.

Debby
1/8

Sculpt&HIGHLIGHT DUO eyeBROW Pencil di deBBY

Matita jumbo in legno a doppia punta che definisce e illumina le sopracciglia. Edizione limitata.

L'Oréal Paris
2/8

Micro Tattoo by Brow Artist di L'Oréal Paris

È un pennello per sopracciglia ispirato al micro-blading, tecnica realizzata nei più importanti centri estetici. Dona un effetto tatuaggio molto naturale che dura fino a 24 ore. Il suo speciale applicatore con micro feltro a tridente, permette di definire le sopracciglia una ad una e valorizzare lo sguardo.

3/8

Mascara Sopracciglia Fissante di Yves Rocher

Ricco di fibre vegetali e naturali al 100%, ridensifica e fissa le sopracciglia per uno sguardo intrigante e più intenso. Il suo mini applicatore le scolpisce e la sua texture aerata le avvolge una ad una con la massima precisione.

4/8

Tattoo Brow di Maybelline

È un gel peel-off che delinea alla perfezione le sopracciglia. Si applica sulle sopracciglia e si lascia asciugare per almeno 20 minuti. Poi lo si rimuove iniziando dall’angolo interno del sopracciglio. Dura 3 giorni e svanisce gradualmente.

5/8

Eyebrow Intense Ppowder di PUPA

Polvere libera per sopracciglia piene e intensificate dal finish naturale. La texture pigmentata, sottilissima e impalpabile, aderisce perfettamente alle sopracciglia colorandole e riempiendone i vuoti.

Estée Lauder
6/8

The Brow Multitasker di Estée Lauder

Prodotto per le sopracciglia 3-in-1. Da un lato, la matita, con una nuova punta triangolare, riempie e definisce. Al centro, l'applicatore a spugna rilascia la polvere per le sopracciglia, donando volume. Infine il pennellino.

7/8

Ka-BROW di Benefit (in esclusiva da Sephora)

Gel cremoso che riempie, scolpisce e definisce in un attimo le sopracciglia grazie al comodo pennello in dotazione. Il colore è waterproof, ha una tenuta di 24 ore ed è modulabile.

Divage
8/8

Eyebrow styling kit di Divage

Contiene due polveri compatte colorate dalla texture setosa e impalpabile: utilizzare il colore più chiaro per riempire le sopracciglia e il colore più scuro per correggere.

PREV
NEXT

Disegnare le sopracciglia con la matita: i consigli utili

Per disegnare le sopracciglia con la matita è bene conoscere qualche piccolo accorgimento che, forse, potrebbe passare in secondo piano ma che se si conoscono potrebbero migliorare la virta, e il make-up, del 200%:

  • scegli sempre una colorazione leggermente più scura dei tuoi capelli. Se invece hai capelli neri, meglio preferire una matita marrone molto scura;
  • mantieni sempre ben appuntita la matita;
  • se scegli una matita automatica evita di far fuoriuscire eccessivamente la punta;
  • se hai poca esperienza la punta a scalpello potrebbe esserti d'aiuto;
  • la matita per sopracciglia non deve essere morbida, ma rigida e polverosa;
  • attenzione al sottotono, soprattutto le più chiare potrebbero essere tendenti al rosso;
  • nella parte finale del sopracciglio traccia con ancora più attenzione l'effetto pelo per un risultato vedo non vedo.

Far ricrescere le sopracciglia dopo anni: è possibile?

Tutti, almeno una volta, ci siamo chiesti come far ricrescere le sopracciglia dopo anni. È infatti normale cambiare idea e voler passare dalla line extra sottile a una forma più naturale e spessa. Ma se negli anni precedenti si è ecceduto all'epilazione è bene sapere che ci vorrà molto tempo prima che le sopracciglia riprendano a crescere con forza e vigore.

Per un aiuto che, oltre a velocizzare velocemente il processo, renderà le fibre più corpose e sane è possibile utilizzare i sieri ad hoc. Pensati per ciglia e sopracciglia, questi mascara trasparenti contengono all'interno della loro formula diversi eccipienti pensati proprio per questo: dalla CBD passando per l'olio di ricino fino alla prostaglandine, ormone prodotto dal corpo che viene sintetizzato e lavorato per aiutare la ricrescita di capelli e peli di ciglia e sopracciglia.

Riproduzione riservata