Trucco

Come utilizzare correttamente fondotinta e primer in autunno

fondotinta e primer
25-10-2021
Laura Vanerio
Make up perfetto anche in autunno? Certamente sì, basta saper usare fondotinta e primer nel modo corretto. Per sfoggiare un beauty look sempre impeccabile e a lunga tenuta.

Quanti cambiamenti porta con sé l’autunno. Le giornate si accorciano, diventano via via più fredde, i colori della natura si trasformano e anche il nostro corpo subisce della variazioni, dai capelli, alle unghie fino alla nostra pelle. Ecco perché è bene conoscere tutto ciò che serve per sfoggiare sempre un make up perfetto, imparando a scegliere prodotti come fondotinta e primer, e a utilizzarli nel modo corretto.

Il motivo? Semplicemente quello di prendersi cura nel modo adeguato della nostra pelle, garantendosi un beauty look impeccabile, dalla mattina alla sera. Per regalarsi un aspetto sempre fresco e super naturale grazie ai prodotti giusti e con il minimo sforzo.

Scegliere fondotinta e primer in modo corretto

Prima di capire come utilizzare fondotinta e primer durante l’autunno, è importante sapere come scegliere i prodotti giusti in base alle caratteristiche della propria pelle. E qual è la cosa che maggiormente interessa la cute durante il cambio di stagione autunnale? Sicuramente la maggior sensibilità della stessa, la tendenza a disidratarsi a causa degli agenti esterni e della diminuzione delle temperature, e la maggior facilità ad arrossarsi e irritarsi.

Ecco perché, quando si scelgono il fondotinta e il primer da usare, è bene tenere in considerazione questi aspetti e agire di conseguenza. Come? Optando per dei prodotti delicati, a base di ceramidi e oli, in grado di riequilibrare la barriera protettiva della pelle (preservandola dallo smog e dagli agenti esterni). Oltre ad avere proprietà idratanti, lenitive e nutrienti. Insomma, dei prodotti completi e amici della vostra cute, in tutti i sensi.

La texture

Proprio per la tendenza della pelle a seccarsi durante la stagione autunnale, poi, opportuno anche prestare attenzione alla texture dei prodotti scelti optando per:

  • texture più liquide se la vostra pelle è normale o tendente al secco;
  • texture compatte se è mista a grassa.

Ma vediamo meglio come utilizzarli.

fondotinta e primer donna

Fondotinta e primer, quale si usa per primo?

Quando si parla di make up e di come utilizzare i vari prodotti per ottenere un fondo perfetto, ci si trova spesso a fare molta confusione. Ecco perché, prima di utilizzare fondotinta e primer è bene sapere quale dei due va applicato per primo e, soprattutto perché.

Il primer

Come si intuisce dalla parola stessa, tra fondotinta e primer, il primo alleato di bellezza dell’autunno da utilizzare dopo la consueta idratazione della pelle è il primer. Scopo di questo prodotto, infatti, è quello di preparare la cute ai prodotti che verranno, dopo, fondotinta, blush, cipria, ecc., permettendogli di aderire meglio.

Aiutando la cute ad apparire più opaca, luminosa, levigata ecc., a seconda della tipologia di primer scelto (anche in relazione alle caratteristiche della vostra pelle), in gel, in crema, colorato o trasparente e dell’obiettivo finale che si vuole ottenere. E garantendo al make up una tenuta maggiore e più duratura.

fondotinta e primer, primer

Quale usare?

Nonostante a seconda della propria pelle esistano formulazioni di primer più adatte:

  • opacizzante per pelli miste o grasse;
  • illuminante per pelli spente;
  • correttivo per le cuti con discromie;
  • ecc.;

durante la stagione autunnale, quelli con proprietà idratanti sono i più indicati per compensare la tendenza della cute a seccarsi. Evitando che con la stesura del fondotinta si creino disomogeneità alla vista e si accentuino eventuali pellicine o screpolature.

Per “correggere” gli arrossamenti sul viso tipici di questa stagione, poi, si può optare per un primer dalla formulazione verde, perfetto per attenuare le discromie della cute.  

fondotinta e primer applicazione

Il fondotinta

A questo punto si può passare al fondotinta. Un must per uniformare il colorito della pelle e donargli un aspetto omogeneo e sempre super naturale. Come? Ovviamente prestando massima attenzione alla nuance del prodotto. Finita l’estate, infatti, la pelle tende a essere più scura del proprio consueto incarnato, perdendo colore via via che passano i giorni e che ci si avvicina all’inverno.

Quello che bisogna fare, quindi, è modificare la cromia del fondotinta in base alla variazione che la pelle subisce nel corso delle settimane. Come una sorta di passaggio intermedio.

fondotinta e primer fondo

Quale usare?

Per esempio miscelando il fondotinta che avete usato durante l’estate (sicuramente più scuro) con uno più chiaro (mai più di due toni sotto). Applicandolo in piccole zone per verificare che il colore corrisponda a quello della vostra cute, evitando di formare stacchi tra il viso e il collo. E prestando attenzione che entrambi i fondotinta scelti siano formulati per la stessa tipologia di sottotono.

In più è sempre bene scegliere prodotti con formulazioni coprenti ma leggere, che non appesantiscano la pelle già particolarmente sensibile e che donino un risultato omogeneo, setoso e dall’effetto super naturale. In ogni momento della giornata.

Fondotinta e primer si possono mischiare?

Infine, è bene sapere che, per chi voglia eliminare un passaggio e utilizzare fondotinta e primer insieme è possibile farlo. Ovviamente prestando la massima attenzione che le texture dei prodotti siano le stesse, evitando di appesantire la cute inutilmente e di creare effetti poco estetici sul viso. E avendo anche cura di analizzare preventivamente le formulazioni, per un effetto ancora più omogeneo.

Il tutto per sfoggiare un beauty look e un make up autunnale all’insegna della delicatezza e della naturalezza. Garantendo al vostro viso la massima cura e bellezza in pochi semplici passaggi dall’effetto assicurato. Per tutto la stagione.

Riproduzione riservata