Capelli

Il wavy lob? È super cool ed è il taglio che vedremo ovunque nei prossimi mesi

emily-ratajkowski
Il taglio più cool dei prossimi mesi? Il wavy lob che ha già conquistato tantissime star!

Il wavy bob è il look super cool che sfoggeremo nei prossimi mesi e che sta facendo impazzire le celebrità di tutto il mondo. Un taglio medio, non troppo impegnativo e di tendenza, assolutamente da provare e perfetto per ogni occasione.

Il bello di questo haircut? Si adatta a qualsiasi tipo di chioma, da quella riccia alla liscia, ed è ottimo per dare una sferzata al proprio look. Se d’inverno è sbarazzino e chic, d’estate diventa super pratico. Consente infatti di legare i capelli, creando chignon glamour, ma anche di ottenere una piega cool semplicemente lasciando asciugare la chioma al sole.

Il wavy bob è dunque essenzialmente un taglio medio arricchito da morbide onde. Apprezzato da qualche anno per i red carpet e le foto su Instagram, nei prossimi mesi sarà un must. L’ideale per gli aperitivi sulla spiaggia all’ultimo minuto e le lunghe giornate d’agosto nelle città deserte.

Com’è il wavy bob perfetto? Non c’è un “prototipo” di capello e il bello è proprio questo. Nasce per un capello ondulato o liscio, ma è ottimo pure sui ricci. La lunghezza può essere pari, nonostante ciò si può personalizzare a seconda della forma del viso, del collo e delle spalle. Su un volto allungato, ad esempio, l’ideare è tenere i capelli più lunghi nella zona anteriore (Bella Hadid docet), mentre per mettere in mostra il collo è ottimo il wavy bob stondato (apprezzato da Emily Ratajkowski).  

Quando si parla di wavy bob la domanda più frequente è una: come si creano le onde? Piastra e ferro non servono, meglio puntare sull’asciugatura naturale, abbinata a prodotti ad hoc. Il movimento infatti si può ideare grazie agli spray salini. Questi prodotti sono a base di olio essenziale, sale e acqua, hanno la capacità di regalare movimento e di indurire le ciocche. Per usarlo basterà spruzzare su tutta la lunghezza e lasciare asciugare.

L’effetto? Lo stesso che ottieni quando immergi i capelli nell’acqua di mare e lasci che i raggi del sole e il vento facciano il resto. Fra i vantaggi del wavy bob c’è il fatto che non richiede una particolare manutenzione. Non è infatti un haircut complesso e richiede un ritocco solo ogni due mesi. Per renderlo ancora più trendy si possono abbinare anche ciuffi, per incorniciare il viso, e frangia.

Riproduzione riservata