Capelli

Treccine colorate fai da te: come realizzarle sui capelli?

treccine-colorate-cosa-sono
Le treccine colorate sono un'acconciatura divertente e sbarazzina, capace di incarnare l'anima dell'estate, delle vacanze e della spensieratezza. Ma non solo, perché le trecce, colorate o al naturale, sono molto di più: per i capelli afro, infatti, sono un vero e proprio scudo di protezione.

La prima cosa da sapere sulle treccine colorate è che non si tratta solo di un'acconciatura vivace e divertente con cui fare colpo. Le treccine, infatti, fanno parte di quelli che vengono definiti protective hairstyles, ovvero pettinature pensate per proteggere i capelli afro dagli agenti atmosferici e da qualsiasi elemento possa danneggiarli. Una valida alternativa per evitare una caduta eccessiva dei capelli, doppie punte secche, un effetto crespo incontrollabile e una secchezza diffusa, specie quando non si ha il tempo necessario per prendersi cura di una chioma afro al naturale. Come tutte le acconciature più belle, esistono moltissime varianti delle treccine colorate, da quelle con le extension a quelle create con il filo (anche se, in questo caso, non si tratta di un hairstyle protettivo).

Come si fanno le treccine?

La prima cosa che devi sapere sulle treccine colorate è che non si tratta di un'acconciatura semplice da realizzare, per la quale ti serviranno tempo, pazienza e un aiuto. Anzi, la soluzione migliore è affidarsi a mani esperte. In ogni caso, se opti per un trattamento casalingo, il primo passaggio è... sotto la doccia! Dovrai, infatti, lavare i capelli con uno shampoo nutriente e districante, accompagnato da un balsamo idratante. Dopo la doccia, pettina i capelli e dividi la testa in quattro sezioni orizzontali e una verticale, creando quattro quadranti. Scegli la sezione che preferisci e inizia lavorando una ciocca per volta, intrecciandola dalla radice fino alle punte.

Come fare le treccine colorate con le extension

Se i tuoi capelli non sono abbastanza lunghi, puoi aiutarti aggiungendo dei capelli sintetici per raggiungere il giusto livello di corposità e lunghezza. Perché le tue treccine siano multicolor, ovviamente, non dovrai fare altro che affidarti a delle lunghe ciocche colorate. Come fare le treccine con le extension, dunque? Il processo iniziale è identico, ma dovrai fare in modo di incorporare i capelli finti all'interno di ogni singola ciocca che intreccerai. Il modo più semplice per farlo è "legarla" vicino alle radici, in modo che possa diventare parte integrante dei tre ciuffi necessari per creare la treccia.

treccine-colorate-come-farle

Le treccine colorate realizzate con il filo

Una variante interessante delle treccine colorate, ma che non ha nulla a che vedere con i protective hairstyle, sono gli intrecci realizzati con il filo. Hai presente la tipica acconciatura da spiaggia che desiderano tutte le bambine, no? Si tratta di vere e proprie treccine realizzate solo utilizzando un filo colorato. Una pettinatura impossibile da declinare su tutta la chioma e, per la quale, l'ideale è scegliere qualche ciocca laterale o, se i capelli sono corti, dalla nuca. Per ottenere un effetto colorato e ricco di dettagli, la prima cosa da fare è creare una micro braid resistente, su cui dovrai semplicemente avvolgere il filo. Per farlo, inizia fissando il filo colorato con cui desideri partire alla sommità della treccia, il più vicino possibile alle radici. A questo punto, avvolgilo in modo che aderisca bene alla treccina, senza lasciare spazi vuoti. Un procedimento da ripetere per tutti i colori che desideri alternare sulle tue treccine colorate. L'ultimo passaggio è fissare il filo in fondo alla treccia, annodandolo ben stretto in modo che non si sciolga. Il dettaglio cool da aggiungere? Perline e accessori, da infilare nel filo prima di avvolgerlo alle treccine colorate.

Riproduzione riservata