ragazza con capelli biondi che sorride

5 rimedi naturali che fanno durare e brillare i capelli biondi

Ami la tua chioma lucente e dorata e vorresti che fosse sempre al top? Sei nel posto giusto: con questi rimedi naturali per i capelli biondi, brillantezza e durata sono del tutto assicurate!

Capelli sempre luminosi, sani, dorati e baciati dal sole? Sì può fare! Chi è già a conoscenza di questi rimedi naturali per i capelli biondi sa che basta un pizzico di ingegno (e impegno) per far durare questa amata ma delicatissima tonalità e farla splendere.

A differenza di quanto si possa immaginare, molti di questi non sono affatto miti o leggende: le nostre nonne (e bisnonne) sapevano bene come esaltare la loro bellezza usando il fai da te. Dunque tuffiamoci nella loro sapienza e... imitiamole a più non posso!

Succo di limone e camomilla

C'erano una volta le nostre ave... che sapevano bene come esaltare le loro chiome! Per far durare il biondo bastavano davvero pochi ingredienti: un pettine, alcuni limoni e dei fiori di camomilla.

Ai tempi il procedimento era molto più complicato di quanto sia adesso: i fiori di camomilla per schiarire i capelli venivano lasciati in infusione per diverse ore, addirittura già dalla notte prima.

Oggi, invece, è parecchio semplice: bastano un paio di bustine di camomilla, far bollire un po' d'acqua, lasciare in infusione venti minuti e, una volta raffreddato, mescolare con il succo di due limoni.

Occhio però a non versare disordinatamente il tutto sulla testa: dividete la chioma in più ciocche e iniziate da quelle più alte, applicando il tutto con un batuffolo di cotone ben impregnato.

Una volta bagnate tutte le ciocche, lasciate asciugare la chioma naturalmente, ancor meglio se al sole: il vostro biondo sarà davvero straordinario!

Impacchi di curcuma e zenzero

Trucchi e ingredienti che vengono da luoghi lontani, che si tramandano di generazione in generazione: avete mai sentito parlare degli impacchi di curcuma e zenzero?

Questi due ingredienti possono essere usati insieme o singolarmente e i loro benefici sono davvero assicurati. Vediamo come utilizzarli nel dettaglio.

Curcuma e zenzero per il benessere dei capelli

Partiamo da un piccolo presupposto: curcuma e zenzero sono, in generale, dei veri alleati per il benessere, dei capelli e non solo.

Questi due ingredienti hanno moltissime proprietà e il consiglio è quello di integrarli in una dieta sana e bilanciata. Detto questo, scopriamo come fare gli impacchi

Impacco allo zenzero per i capelli

Per un ottimo impacco allo zenzero non servirà altro che... una radice di zenzero. Basta tagliarla, togliere la buccia e frullarla.

Una volta frullato, lo zenzero andrà applicato direttamente sui capelli e massaggiare anche il cuoio capelluto. Dopo 15 minuti basterà risciacquare et voilà, il vostro biondo sarà più vivo che mai!

Impacco alla curcuma per i capelli

L'impacco alla curcuma richiede invece qualche piccolo passaggio in più, perché per creare un vero "elisir di biondezza" (passateci il termine!) occorrono:

  • Curcuma da grattugiare;
  • Mezzo limone;
  • Acqua;
  • Olio di mandorle dolci.

Quando avrete tutto dovrete grattugiare attentamente la curcuma in parti fini ma non troppo. Dopodiché dovrete far riscaldare l'acqua in un pentolino e aggiungere, gradualmente, l'olio di mandorle dolci e la curcuma, mantenendo il fuoco basso.

Dopo cinque minuti, curandovi che la miscela non arrivi a ebollizione, occorre aggiungere il mezzo limone. Applicate sui capelli ciocca per ciocca, tamponando, e lasciate in posa per 15 minuti. Risciacquate poi con acqua tiepida!

Miscela di curcuma e zenzero per i capelli

Infine, ecco una miscela super efficace che mescola i due ingredienti. Per realizzarla occorrono:

  • Curcuma in polvere;
  • Radice di zenzero;
  • Miele;
  • Olio di cocco;
  • Acqua;
  • Acqua di Rose.

Tagliate e frullate la radice di zenzero e, intanto, mettete mezzo bicchiere d'acqua in un pentolino. Riscaldatela molto lentamente, a fiamma bassissima. Unite poi la radice frullata all'acqua tiepida e, gradualmente, aggiungete la curcuma in polvere.

Prendete poi l'olio di cocco e versatene quanto basta per rendere cremosa la miscela che state realizzando. Aggiungete il miele e l'acqua di rose e poi procedete ad applicare e a lasciare in posa per circa dieci minuti.

Shampoo, olio di germe di grano e aceto di mele

Ragazza bionda che fa lo shampoo

Amate la vostra tonalità di biondo ma non sapete rinunciare al vostro shampoo preferito che, magari, non rientra tra quelli antigiallo (che comunque dovreste usare, tenetelo a mente)?

Niente paura, potete trovare una soluzione mescolando al vostro amatissimo prodotto di bellezza due ingredienti eccezionali: l'aceto di mele e l'olio di germe di grano.

Basta un cucchiaino dell'uno e un cucchiaino dell'altro aggiunti in una tazzina alla consueta dose di shampoo che utilizzate per lo shampoo: il risultato è assicurato!

Maschera alla cannella e miele

ragazza che applica maschera sui capelli

Anche la maschera al miele e alla cannella è una buona soluzione per far brillare e durare il biondo. Unica piccola precisazione: questa maschera è adatta alle tonalità leggermente più scure, tendenti al cenere e/o al ramato.

La maschera ha diverse proprietà: la cannella stimola il flusso sanguigno, funge da esfoliante ed è anche un anti-ossidante, cosa che permette al biondo di non ingiallirsi.

Il miele è umettante e schiarente, ma non solo: nutre e idrata, cosa che rende il vostro biondo più vivo e luminoso. Per realizzare questa maschera basta semplicemente mescolare miele e cannella, aggiungendo un po' d'acqua tiepida se la miscela sembra eccessivamente collosa.

A tutta... birra

Sì, non è una leggenda: anche la birra fa durare e illumina il biondo. Basta usare una bella birra... bionda e bagnare i capelli versandola gradualmente e lasciandola asciugare.

Occhio però, perché l'aroma non è esattamente dei migliori. La cosa più pratica da fare è usare la birra durante una giornata in casa e risciacquare il tutto dopo con shampoo e balsamo nutrienti e non aggressivi.

Altri consigli utili

Abbiamo parlato più volte di come mantenere il biondo splendente e ancora una volta vogliamo spendere alcune parole che esulano dai rimedi naturali per fare in modo che la vostra chioma sia sempre straordinaria.

Il biondo è infatti un colore molto molto delicato, che necessita di diversi accorgimenti specifici. Intanto occorre ricordare di nutrire la chioma con balsamo e maschere e, come abbiamo già detto, di usare lo shampoo anti-giallo.

Ricordate anche che ogni volta che acconciate i capelli è buona norma usare uno spray termoprotettore. Infine, se siete tra le fortunate che si stanno ancora godendo una vacanza, occhio all'ingresso in piscina: bagnate sempre prima la vostra chioma con un po' d'acqua dolce.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards