Capelli

Onde con cintura dell’accappatoio, il nuovo metodo senza calore

Il tuo sogno è sfoggiare onde morbide ma sei liscia come uno spaghetto? Prova il metodo che impazza su TikTok: con l'aiuto dei prodotti giusti potrai anche tu cambiare look per un giorno!

Di nuovo ha solo l’oggetto attorno a cui attorcigliare i capelli, cioè la cintura dell’accappatoio. Ma fare le onde senza calore è un metodo vecchio quanto il mondo. Se si pensa che i ferri arriccianti sono stati inventati relativamente da poco, la realtà è proprio così! La provenienza? TikTok, la nuova culla delle tendenze dove le ragazze di tutto il mondo si sfidano a colpi di clip sui tutorial più fantasiosi di hair styling.

Certo, se hai i capelli molto lisci e sottili questi sistemi ti regaleranno giusto un mosso appena accennato. Diverso è il caso dei capelli più doppi, non proprio liscissimi, del tipo che si modellano facilmente e reggono bene la piega. I capelli di questa tipologia sono l’ideale per diventare mossi senza piastra.

Come fare le onde con la cintura dell’accappatoio

Prima di procedere alla spiegazione del metodo delle beach wave con la cintura dell’accappatoio, procurati alcuni “attrezzi del mestiere” (da usare dopo lo shampoo):

  • turbante in microfibra (rispetto a un classico asciugamano in spugna, assorbe l’umidità in eccesso più del 70%). Se vi si lascia “riposare” i capelli avvolti dentro per circa un quarto d’ora, risultano praticamente facili da asciugare all’aria e pronti per essere modellati. Questo sistema evita inoltre che i capelli si elettrizzano, condizione ideale per avere poi un bel mosso.
  • mousse “attivaricci” oppure spume volumizzanti: sono prodotti che aggiungono materia al capello, rendendolo più spesso e malleabile. In gergo, si chiamano anche texturizzanti.
  • pochissimo balsamo: se applicato in eccesso potrebbe appesantire il capello, impedendo di ottenere quel tanto desiderato effetto a onde.

Il primo metodo della cintura dell’accappatoio

Dopo esserti lavata i capelli, spruzza un po’ di spray modellante sulle ciocche e asciugali lasciandoli leggermente umidi. Come prodotto di styling è importante che non appiccichi e non crei grumi: deve dare giusto quel volume in più che renda i capelli flessibili.

Prendi quindi la cintura dell’accappatoio e mettila sopra la testa, come se fosse una fascia. Dividi poi i capelli in ciocche, della grandezza desiderata a seconda di quanto larghe vuoi le tue onde. Portale ai due lati del viso e attorciglia ognuna di loro alla cintura, facendole passare da sopra a sotto, creando una sorta di spirale. Arrivata alla fine, fissa ogni estremità con degli elastici.
Lascia tutto in posa per una notte intera e, la mattina, libera delicatamente le ciocche dalla corda dell’accappatoio. Dovrebbero apparirti dei boccoli piuttosto stetti, aprili con le dita della mani e, se serve, fissa tutto con una spruzzata di lacca.

Intrecciare i capelli con la cintura dell’accappatoio

Un altro metodo per usare la cintura dell’accappatoio per creare le onde è realizzare una o più trecce con la corda stessa. Si può applicare sia su capelli asciutti che umidi, la differenza è che su questi ultimi i boccoli risulteranno più stretti. In alternativa puoi usare nastri di seta o in raso: sappi però che, creando meno aderenza, ti doneranno delle onde più lente, proprio come quelle che vanno tanto di moda!

La fascia di seta per ottenere i capelli con le onde

Il metodo della cintura dell’accappatoio ti incuriosisce ma preferisci i tool pronti all’uso? Prova le fasce in seta. Su Internet e nei negozi specializzati si vendono fasce studiate appositamente per ottenere le onde durante la notte e senza calore. Guarda il tutorial di The Wom Beauty per capire come si usano.

La fascia arricciacapelli per capelli mossi senza calore

È una fascia in seta o cotone che può essere usata su capelli leggermente umidi. Si fissa sulla parte superiore della testa come un turbante. Poi si separano i capelli in ciocche per avvolgerle sulla fascia. Per una maggiore praticità è meglio iniziare dalla sommità della testa e poi procedere lungo i lati e la parte posteriore. I capelli più indicati? Lunghi e medio-lunghi, per ovvi motivi di spazio. Divertiti a provare la prossima volta che ti fai la doccia!

VEDI ANCHE

Capelli a onde: tutti i consigli di styling

Beauty

Capelli a onde: tutti i consigli di styling

VEDI ANCHE

Tagli per capelli mossi, per fare presto e stare in ordine

Beauty

Tagli per capelli mossi, per fare presto e stare in ordine

Riproduzione riservata