Capelli

Maschera al gel di semi di lino: un alleato passepartout per i capelli 100% naturale

Capelli secchi, fragili, opachi? C'è una ricetta fai-da-te che fa al caso loro: il gel ai semi di lino. Te li ritroverai più morbidi e lucenti. E senza effetto crespo!

Tra gli ingredienti naturali, i semi di lino rappresentano un valido prodotto di cura per i capelli. In particolare, sono indicati per ammorbidire e disciplinare la fibra capillare, donando un effetto anti-frizz. Inoltre, proteggono dagli effetti disseccanti del calore di phon e piastre. E lisciano in modo incredibile. Per questo motivo, questi semi preziosi si trovano in molti prodotti dopo shampoo con e senza risciacquo, i cui apripista sono stati i notissimi cristalli liquidi (goccine da applicare prima dello styling).

Tuttavia, se ami il fai-da-te, sappi che puoi realizzare impacchi per capelli con i semi di lino dalle proprietà idratanti. Il segreto è tutto nel gel contenuto al loro interno, che dovrai estrarre mettendoli a bollire. Leggi oltre per sapere come fare.

Come fare la maschera al gel di semi di lino

Per ottenere una maschera al gel di semi di lino, la prima cosa da fare è estrarre il gel stesso dai semi in questione. Lo si ottiene mettendo a bollire i semi in un pentolino pieno di acqua: la quantità giusta è di 50 grammi di semi e 250 g di acqua. Una volta che l’acqua ha raggiunto l’ebollizione, fai cuocere per per 5-7 minuti, durante i quali si formeranno delle bolle bianche sempre più grandi. Vuol dire che si sta formando il gel, che avrà una consistenza sempre più viscosa. Dopo il tempo necessario, filtra il gel con un colino a maglie larghe.

A questo punto aggiungi alcuni ingredienti per conservare e “personalizzare” la tua maschera ai semi di lino. Ad esempio un cucchiaio di succo di limone funge da conservante, grazie al contenuto di acido citrico (il gel, essendo ricco di acqua, deperisce facilmente). Inoltre, il limone ha un potere lucidante dei capelli.

Un’altra idea è arricchire la maschera al gel di semi di lino con 2-3 gocce di olio essenziale a scelta, per rendere il prodotto più profumato e più virtuoso. Per esempio, l’olio essenziale di tea tree vi aggiungerà proprietà antibatteriche; l’olio essenziale di lavanda deodora e rilassa; l’olio essenziale di pompelmo purifica.

Come usare il gel ai semi di lino

Una volta estratto il gel dai semi di lino, come usarlo al meglio per i propri capelli? Prima di affrontare gli utilizzi singoli, precisiamo che questa ricetta naturale è molto versatile, nel senso che è un alleato di bellezza sia per i capelli ricci che per quelli lisci, sia per i capelli spessi che per quelli più fini. In particolare, è indicato per i capelli secchi, fragili, opachi e crespi, poiché ne ammorbidisce la fibra e aiuta a modellarli meglio.
Ecco come impiegare il gel ai semi di lino nella tua hair routine.

  • Maschera pre-shampoo
    Il gel di semi di lino è perfetto come impacco pre-shampoo per ottenere capelli morbidi e lucenti. Si applica su tutta la chioma, dalle radici alle punte, e si lascia in posa per circa un’ora prima di procedere al lavaggio. Vuoi rendere l’azione del gel più nutriente? Aggiungi altri oli vegetali, come l’olio di argan, di cocco o il suo “fratello” olio di cocco.
  • Styling
    Usato come prodotto di styling fai-da-te, il gel ai semi di lino serve a lucidare i capelli prima dellasciugatura, e in caso di ricci, a modellarli. I migliori utilizzi si ottengono sui capelli molto bagnati, in quanto il gel si lega con le molecole di acqua, rendendo così più setosa la fibra.
  • Come ingrediente negli impacchi a base di argilla
    Il gel ai semi di lino può essere inserito anche nella preparazione di impacchi per capelli a base di argille, in alternativa all’acqua. Il suo potere idratante ridurrà l’effetto disseccante dell’argilla.

Maschere ai semi di lino: le migliori

Tra una preparazione e l’altra di maschera fai-da-te, può essere utile avere avere un prodotto già pronto all’uso per quando si ha poco tempo. Qui la selezione delle migliori maschere ai semi di lino da comprare online!

I Provenzali


Da utilizzare almeno una volta a settimana, basterà applicarla dopo lo shampoo sui capelli umidi e lasciarla agire per 4-5 minuti.

Omia


Una Maschera Capelli Ecobio con Olio di Semi di Lino studiata per capelli crespi e ribelli grazie alla sua azione lisciante e disciplinante che però non appesantisce i capelli.

Gyada


Un trattamento per capelli secchi, sfibrati, danneggiati e stressati che restituisce forza e morbidezza, riparando la chioma dalle radici alle punte.

Alfaparf


Un prodotto che non solo permette di avere capelli lucenti e morbidi, ma anche un packaging ristudiato e disegnato per essere più sostenibile.

Intrà


Una maschera Biologica e VeganOk con oli di Semi di Lino e Jojoba, pensata per donare brillantezza e luce ai capelli. Con oltre 98% di ingredienti di origine naturale è l’ideali i capelli spenti.

TMT


Un prodotto con azione ristrutturante, laminante e lucidante che restituisce le proteine e le vitamine necessarie per ridonare la bellezza perduta.

Pop Hair


Pensata per un uso frequente, questa maschera Made in Italy, è un prodotto leggero e delicato che contrasterà anche la formazione di doppie punte.

Riproduzione riservata

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina The Wom Beauty ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.