Capelli

Baby bang is back: questa è la frangia che piace proprio a tutte

frangia
16-05-2022
Alessia Ferri
Amata da molte celeb la frangetta baby bang è perfetta per l’estate e per chi punta a un look rock ma sofisticato allo stesso tempo

La frangia? Meglio se corta, anzi cortissima. La fragetta è un mito intramontabile che torna ciclicamente in auge in diverse versioni. Una delle più iconiche e riconoscibili è la baby bang, che nei decenni ha affascinato tantissime celeb e in occasione della primavera-estate 2022 sembra tornata ad imposi.

Com’è fatta la frangia baby bang

Dotare la propria chioma di uno stile baby bang significa sfoggiare una frangia molto corta, dritta, piena e senza scalature. Può essere più o meno bombata a seconda delle preferenze ma l’importante è che non lasci intravedere la porzione di fronte sottostante.

A farne per prima un tratto distintivo è stata Audrey Hepburn e dopo di lei Audrey Tautou nel film Il favoloso mondo di Amélie. Più recentemente l’hanno sfoggiata anche Bella Hadid, Giorgia Soleri e molte altre.

A chi è adatta

La baby bang è indubbiamente una frangia più originale e riconoscibile di altre e proprio per questo tante ragazze sono spaventate all’idea di dare l’ok al proprio parrucchiere per procedere con le forbici. Tuttavia, si tratta di un timore infondato visto che la baby bang addolcisce i lineamenti e conferisce al viso un’immagine fresca, dinamica e decisa.

Per quanto riguarda le forme, gli ovali sono quelli che si esaltano di più da linee simili ma con le dovute accortezze anche un volto più tondo o squadrato può risultare al top con una frangetta baby bang, perfetta inoltre per chi ha una fronte bassa e teme che una frangia più lunga possa enfatizzare ancora di più questa caratteristica.

Come portare la frangia baby bang

Questa frangia è talmente versatile che si adatta praticamente a tutti i tipi di capelli, corti, lunghi, lisci e ricci, e si presta a fare da spalla a tantissime acconciature.

Spesso la si vede accompagnata a caschetti corti e lisci o a bob e long bob e anche se è con queste tipologie di tagli che è nata, non sono certo gli unici a renderle giustizia.

Se hai una chioma dritta e lunghissima puoi lasciarla libera di muoversi al vento oppure strutturarla creando boccoli o onde mosse.

In alternativa, anche una coda di cavallo o uno chignon alto si sposano perfettamente alla frangia baby bang, soprattutto se ami i look femminili e sofisticati.

Infine, anche i capelli ricci possono trarre beneficio da questo dettaglio sbarazzino, soprattutto se il loro taglio è corto e scalato.

Riproduzione riservata