cera araba

5 vantaggi della ceretta araba che è proprio il momento di scoprire

La ceretta araba è la scelta ideale per una depilazione comoda e poco dolorosa che permette di rimuovere anche i peli più corti. La miscela può essere preparata anche in casa in pochissimo tempo. Scopri i vantaggi di questo metodo.

La ceretta araba è sempre più apprezzata grazie alla sua composizione fatta di ingredienti naturali e alla sua delicatezza. Questo tipo di depilazione, infatti, risulta essere molto meno invasiva rispetto a quella classica. Le conseguenze sono buoni risultati senza il rischio di irritazioni, peli incarniti e capillari sensibili.

La sua preparazione è molto semplice ed economica, pertanto è molto facile anche da fare a casa propria senza recarsi in centro estetico. Si compone infatti di zucchero e limone, con eventuale aggiunta di miele. Inoltre, si applica direttamente sulla pelle, senza il bisogno di applicare strisce di stoffa.

Sebbene alcuni abbiano ancora dubbi sulla sua reale efficacia, soprattutto perché pare che la ricrescita dei peli sia più veloce rispetto alla ceretta normale, i vantaggi sono molti. Vediamone 5.

La ceretta araba è semplicissima da preparare

La ceretta araba è detta anche sugaring proprio perché alla base della sua formulazione c’è lo zucchero. Eventualmente, si possono aggiungere anche miele e limone per nutrire la pelle. Inoltre, per diluire il composto, è possibile aggiungere un po' di acqua.

depilazione araba

Come preparare la ceretta araba

Versa in un pentolino antiaderente tutti gli ingredienti e amalgamali bene tra di loro fino a portarli a ebollizione. Una volta raggiunto il bollore, metti la fiamma al minimo e lascia il composto sul fuoco per circa 10-15 minuti. Spegni quando assume un bel color caramello e lascia raffreddare, potrebbe volerci un'ora.

Questo tipo di depilazione realizzato homemade può essere utilizzato anche dopo giorni dalla sua preparazione. Tienilo dentro a un sacchetto di plastica in frigorifero. Al momento del suo utilizzo, è sufficiente inumidirsi le mani con dell’acqua e rendere il composto morbido.

pallina ceretta araba

Rimuove anche i peli più corti

La ceretta araba si utilizza sui peli corti da 0.3 a 0,6 cm. La pasta collosa e densa che si ottiene realizzando il composto che prende il nome di sugaring e che si applicare sulla pelle consente di estrarre il bulbo pilifero. Allo stesso tempo, funziona anche come gommage naturale: rimuove le cellule morte e dona un aspetto sano, morbido e setoso alla pelle.

Questo tipo di ceretta si attacca alla pelle e permette di catturare i peli. Quando la pasta di zucchero viene rimossa attraverso lo strappo, anche i peli più corti vengono via. Sebbene il dolore sia molto soggettivo e dipenda dalla soglia del dolore di ognuno, lo sugaring risulta più delicato e sopportabile perché l’aderenza del composto ai peli è meno aggressivo.

ceretta_araba

I residui di cera si eliminano facilmente

La ceretta araba consiste in una miscela di zucchero, limone e acqua calda, il tutto molto naturale. Rispetto a quella tradizionale, che va rimossa con olio di oliva oppure crema fluida (altrimenti rischia di rimanere attaccata), questa risulta solubile in acqua. Ciò significa che eventuali residui possono essere tolti dal corpo semplicemente con acqua e sapone.

cera_araba

Lascia la pelle molto più sana e morbida

Lo sugaring risulta essere molto più delicata rispetto alla tradizionale ceretta. Questo perché rimuove solo i peli senza intaccare l'intera superficie della pelle. La cera calda, infatti, si attacca ai peli ma anche alla pelle, portando con sé in modo piuttosto brusco le cellule della pelle quando viene strappata.

Questa operazione non solo fa male, ma può determinare gonfiore, arrossamento, infiammazione e addirittura, in alcuni casi, dei lividi. Inoltre, se la cera è troppo calda, può anche bruciare la pelle, soprattutto nelle zone particolarmente sensibili. In questo senso, la ceretta araba è un metodo molto più delicato di rimozione dei peli perché la pasta di zucchero non si attacca alla pelle ma solo ai peli riducendo al minimo l'irritazione della pelle oltre che il dolore. Inoltre, pare che lo sugaring sia anche ottimo per i peli incarniti.

depilazione araba

Il composto è naturale e non provoca allergie

Soffri di allergie o altri fastidi alla pelle per cui sottoporla allo stress che naturalmente deriva dalla ceretta normale non è la scelta ideale? La depilazione araba consiste in una miscela a base di zucchero, che è l’ingrediente principale e che lavora anche come un leggero esfoliante naturale sulla pelle, alla quale poi si aggiungono acqua, succo di limone (che possiede proprietà disinfettanti) e miele (che agisce come un antibatterico naturale). I prodotti già pronti contengono anche un addensante innocuo come gomma xantana o guar, per cui sicuramente sono molto più indicati rispetto alla normale cera che invece è molto più invasiva.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards