summer

A ogni parte del corpo la sua protezione solare: una guida a cosa mettere (e dove)

Si fa presto a dire protezione solare, ma la realtà è che ogni parte del corpo ha esigenze differenti e merita un’azione specifica contro i danni del sole. Facciamo un po’ di chiarezza.

In estate la protezione solare è il prodotto beauty più importante, quello che non può mancare nella tua routine di bellezza e che devi sempre portare con te.

Molte ragazze fanno l’errore di pensare che sia essenziale spalmarla solo al mare o in piscina ma non è così. Con la bella stagione, infatti, gli abiti scoprono inevitabilmente molti più centimetri di pelle del solito e anche in città o in montagna non si deve mai abbassare la guardia.

Ogni parte del corpo però è diversa e merita una protezione solare specifica. I prodotti solari, infatti, hanno formulazioni differenti a seconda della zona sulla quale devono agire e proprio per questo non dovresti confonderli.

Come difendersi dai raggi nocivi del sole

Ad aggredire la pelle non è tanto il sole, che anzi se preso con le giuste precauzioni è un alleato prezioso per la salute del corpo e dell’epidermide. I nemici giurati sono invece i raggi UVA e UVB, responsabili di eventi avversi che possono verificarsi sotto forma di scottature, arrossamenti cutanei, sfogazioni, dermatiti, follicoliti e, nei casi più gravi, tumore alla pelle.

Le protezioni solari servono proprio per scongiurarli il più possibile.

summer

Scegliere la protezione solare in base al fototipo

Le creme o lozioni solari non sono tutte uguali ma vanno scelte principalmente in base al proprio fototipo. Se è chiaro è fondamentale usarne una dal fattore protettivo alto. L’ideale è pari a 50 o 50+. Dopo un po’ di giorni di esposizione puoi scendere leggermente ma mai sotto la 30.

Se il tuo fototipo è da medio a scuro, parti dalla 30 e vai a scalare ma il consiglio è quello di non arrivare mai a protezioni troppo basse perché anche se la tua pelle non è incline a scottature non significa che i danni cutanei causati del sole non possano verificarsi.

Protezione solare per il viso

La pelle del viso è certamente la più delicata e anche se il suo essere esposta durante tutto l’anno alla luce del sole, può indurti a pensare che sia più abituata a certe condizioni, non è così.

Proteggerla quindi è fondamentale. Solitamente i solari per il viso sono in forma di crema e oltre ai filtri protettivi contengono anche altri attivi come ad esempio collagene e vitamina E anti ossidanti e anti age, oppure vitamina C.

La texture è quasi sempre abbastanza leggera ma allo stesso tempo nutriente visto che il sole tende a seccare la pelle e oltre a proteggerla è necessario idratarla il più possibile.

summer

Come e quando stenderla

La protezione solare viso non andrebbe mai dimenticata, sia in estate sia in inverno, al mare come in città.

Durante la maggior parte dell’anno per essere protetti dai raggi UVA e UVB basta scegliere un fondotinta che abbia al proprio interno un fattore protettivo.

Se non ti trucchi, opta per una crema idratante con questa caratteristica, in commercio ormai sono tantissime, adatte per tutti i tipi di pelle e a qualunque prezzo. Stenderla una volta al mattino è più che sufficiente per garantirti sicurezza fino a sera.

summer

Come comportarsi al mare

Discorso diverso se sei al mare o in piscina. In questo caso serve una crema protettiva specifica e devi applicarla diverse volte nel corso della giornata perché con il passare delle ore il suo effetto inevitabilmente diminuisce.

Protezione solare per le labbra

Nel viso, delicate al punto da meritare un’attenzione specifica, sono anche le labbra. Le stagioni agli antipodi, e quindi estate e inverno, le mettono alla prova più delle altre, rendendole spesso secche e disidratate.

Per contrastare questo fenomeno è fondamentale portare sempre con sé, e stendere quando se ne sente l’esigenza, un lip balm. Sotto il sole, però le versioni classiche non bastano, meglio affidarsi alle protezioni solari formato stick dotate di spf, che oltre a idratare proteggono dai danni dei raggi UVA e UVB.

summer

Protezione solare per il corpo

Il resto del corpo è leggermente meno delicato del viso ma questo non significa che non debba essere protetto in egual misura.

I prodotti adibiti a questa funzione, a differenza di quelli per il volto, possono avere formulazioni diverse: esistono le classiche creme ma anche i latti solari e le soluzioni spray liquide e a effetto secco. A parità di fattore di protezione la loro validità è identica, la scelta quindi è estremamente soggettiva e dipende solo dal modo che ritieni più comodo per spalmarla.

summer

Protezione solare per i capelli

Gli eterni dimenticati, soprattutto durante le lunghe giornate passate al mare o in piscina, sono i capelli.

Raramente si pensa che il sole possa rovinarli, salvo poi trovarsi a settembre con chiome che gridano pietà e implorano una cura d’urgenza dal parrucchiere. Onde evitare questo epilogo, sotto il sole prenditi cura anche di loro con una protezione solare specifica. Solitamente quelle pensate per i capelli sono oli nutrienti contenenti un fattore spf, racchiuse in un comodissimo applicatore spray.

summer
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards