Viso e corpo

Come lavare e igienizzare la coppetta mestruale

A vapore, in ebollizione e con detergenti: la coppetta mestruale può essere sterilizzata in tanti modi. Scopri quello che ti è più comodo

Usare la coppetta mestruale è una scelta sostenibile per l'ambiente, in quanto abbatte all'origine il problema dei rifiuti. Niente più assorbenti usa e getta per una condotta zero waste, anche per quanto riguarda la gestione del ciclo mestruale. Tuttavia, proprio perché non si cestina subito dopo l'uso, la coppetta mestruale ha bisogno di un'igiene scrupolosa per salvaguardare la propria salute intima. Non va infatti semplicemente lavata, ma deve essere sterilizzata come farebbe un dentista con i propri ferri. Dopo tutto la coppetta mestruale viene inserita all'interno del proprio corpo, no? Un ambiente che può essere veicolo di infezioni.

Come igienizzare la coppetta mestruale?

Prima di passare ai metodi per sterilizzare la coppetta mestruale, specifichiamo che esistono due grandi categorie: la sterilizzazione attraverso metodi fisici, come ad esempio il pentolino con l'acqua calda oppure la sterilizzazione attraverso metodi chimici, mediante l'uso di detergenti. Passiamoli in rassegna.

Sterilizzare la coppetta mestruale facendola bollire

Il metodo più facile per sterilizzare la coppetta per ebollizione è utilizzare un pentolino da porre sul fuoco. Fai così procurati una piccola pentola che non usi più e destinala solo all'igienizzazione della coppetta. Riempilo di acqua in modo tale che la coppetta ne sia completamente immersa e accendi il fuoco. Porta a bollore e, dopo cinque minuti dalla comparsa delle bolle sulla superficie dell’acqua, spegni il fuoco e attendi che la temperatura cali un po’ per estrarre la coppetta.
Lo svantaggio della sterilizzazione della coppetta con il pentolino? Per motivi di discrezione, si può adottare preferibilmente se si vive sole. Anche se sono cose naturali, non tutti gli altri "coinquilini" della propria casa potrebbero gradire che si maneggi dispositivi intimi all'interno della cucina.

Igienizzare la coppetta in microonde

Il meccanismo di sterilizzazione della coppetta in microonde è lo stesso del pentolino con l’acqua cioè l’ebollizione. In questo caso però i tempi diminuiscono drasticamente poiché il microonde riesce a portare l’acqua alla sua temperatura di ebollizione più velocemente se si tratta di piccole quantità. Come si effettua questo metodo? Immergi la tua coppetta in una tazza colma di acqua.
Se temi che in microonde possa rovinarsi, sappi che il silicone o la gomma di cui sono composte le coppette sono compatibili con il microonde. Per questo motivo sono nati anche degli appositi contenitori pensati proprio per sterilizzare la coppetta mestruale in microonde.

Sterilizzatore a vapore elettrico per coppetta mestruale

In commercio esistono degli appositi sterilizzatori elettrici per coppette mestruali. Sono molto simili ai dispositivi che si usano per sterilizzare i ciucci dei bambini e le tettarelle da biberon. Anziché l'acqua calda, sfruttano il vapore caldo come metodo igienizzante: funziona perché scompongono le strutture proteiche degli organismi da combattere.
Gli sterilizzatori a corrente sono comodi perché possono essere utilizzati in modo discreto in bagno o in camera ma anche in viaggio dove non è sempre possibile disporre di un bollitore d’acqua

Igienizzare la coppetta mestruale con detergenti

Utilizzare sostanze chimiche per sterilizzare o meglio disinfettare la coppetta è sicuramente un modo efficace dal punto di vista del risultato, cioè avere una coppetta igienizzata, ma non tutti i detergenti sono adatti al contatto con le mucose intime.

VEDI ANCHE

Come piegare la coppetta mestruale

Beauty

Come piegare la coppetta mestruale

Gel e spray per coppette mestruali

Le case produttrici di coppette mestruali hanno prodotto diversi spray o gel disinfettanti utili sia per detergere le mani che la coppetta stessa nei momenti in cui non si ha a disposizione l’acqua corrente. Queste soluzioni sono pensate appositamente quindi per i momenti in cui siamo fuori casa, costrette a cambiarci senza le comodità di cui avremmo bisogno. Non devono essere quindi assolutamente considerate dei metodi di sterilizzazione veri e propri ma dei rimedi che vanno oltre il semplice processo di lavaggio della coppetta sotto l’acqua corrente tra una sostituzione e l’altra. Come altri gel disinfettanti sono a base alcolica ma hanno una componente emoliente pensata per non arrecare danno alle pareti vaginali.

I migliori prodotti per detergere e sterilizzare la coppetta mestruale

Creme, spray, salviettine per quando si è fuori casa, sterilizzatori portatili e non solo: qui una raccolta dei migliori prodotti e strumenti per detergere e igienizzare nel modo corretto la coppetta mestruale.

Pensato per uccidere il 99.99% dei batteri in soli 6 minuti, grazie alla luce UV bar. Portatile e facile da usare ci vuole davvero pochissimo per capirlo: basterà aggiungere 5ml d'acqua, chiudere il dispositivo e avviarlo. Perfetto per la coppetta mestruale, ma anche per qualsiasi tipo di prodotti in silicone medicale.

Capire come pulire al meglio la coppetta mestruale quando si è in giro o in viaggio non è mai semplice. Senza acqua corrente, infatti, può essere davvero complicato ma utilizzando queste salviette si potrà sopperire a questa mancanza. Confezionate singolarmente e in cotone biologico, è possibile utilizzare subito la coppetta dopo averla detersa.

Per sterilizzare in microonde la coppetta mestruale, questo strumento è fondamentale: realizzato in silicone, permetterà di eliminare qualsiasi batterio in soli 3 minuti. Richiudibile su se stesso, questo sterilizzatore può essere utilizzato anche come custodia durante i viaggi.

La sterilizzazione a freddo è una valida alternativa per eliminare i batteri dalla coppetta ed è super utile sopratutto in vacanza o in viaggio. Basterà un contenitore, non metallico, dell'acqua e soli 30 minuti d'attesa per sterilizzare a fondo lo strumento.

Un detergente spray delicato per la pulizia e la cura delle coppette in silicone e gomma. Vegano e bio, questo spray riduce gli odori e fornisce una nota piacevolmente fresca; dopo aver lavato la coppetta basterà spruzzarla col detergente e dopo pochi minuti, asciugarla con un panno.

Pensato e formulato specificamente per pulire le coppette mestruali in silicone senza danneggiarle. Senza sostanze chimiche aggressive, questo detergente produce molta schiuma che si lava via con estrema facilità eliminando sporco e batteri.

Riproduzione riservata

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina The Wom Beauty ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.