Bye bye cellulite: i rimedi naturali e veloci da fare ogni giorno

La lotta alla cellulite passa anche dai rimedi naturali, basta sapere quali sono i migliori per combattere la pelle a buccia d’arancia

Hai mai pensato di ricorrere ai rimedi naturali per eliminare la cellulite? Questo inestetismo, che spesso e volentieri mette a disagio tantissime donne, va combattuto su più fronti. E, tra i tanti, è bene prendere in considerazione anche le metodologie green. Tra tisane, decotti e scrub fai-da-te, la scelta è ampia, basta solo individuare il rimedio più vicino alle proprie corde, anzi gambe!

Per prima cosa, però, devi sapere che la cellulite è un disturbo del tessuto adiposo che conferisce delle irregolarità alla cute, quali depressioni o buchi e si possono verificare ben quattro stadi diversi vanno dal primo, reversibile, fino al quarto considerato irreversibile.

E se tutte, o quasi, abbiamo un set completo di creme tra anticellulite, sculpting e simili ma forse sottovalutiamo che sono tantissimi i metodi per curare la nostra pelle sia dall’interno che dall’esterno. Che ne dici di scoprirli insieme?

Leggi anche: ritenzione idrica prima e durante il ciclo, cosa fare

Come capire se è cellulite o ritenzione idrica?

Iniziamo facendo chiarezza su uno dei dubbi beauty sui cui spesso si tende a fare confusione: qual è la differenza tra cellulite e ritenzione idrica?

In poche parole, l’una è la causa dell’altra: la ritenzione idrica, infatti, è una delle cause della cellulite ma la sua presenza non comporta, per forza, la comparsa della famosa buccia d’arancia.

Ovviamente, entrambi sono processi reversibili, ma per trattarli è bene capire quali sono le differenze e, oltre ad affidarti a un esperto, puoi fare un semplice test: se facendo una leggera pressione sulla zona in considerazione si forma un alone bianco, quella potrebbe essere ritenzione idrica.

Mentre per capire se è cellulite basta prendere una porzione di pelle tra le dita e vedere se compaiono i famosi ‘buchi’ della cellulite, la così detta buccia d’arancia.

Sette cose facilissime che puoi fare ogni giorno contro la ritenzione idrica

VEDI ANCHE

Sette cose facilissime che puoi fare ogni giorno contro la ritenzione idrica

Come agire sulla cellulite?

Se vuoi agire sulla cellulite e provare a rallentarla fino a eliminarla devi prepararti ad affrontarla su più fronti: alimentazione, movimento fisico e trattamenti.

Gli aspetti su cui puoi lavorare sono principalmente:

  • Assumere più acqua
  • Migliorare la tua dieta
  • Fare la giusta attività fisica
  • Evitare una vita troppo sedentaria
  • Applicare una crema anticellulite con un massaggio ad hoc

Visto che anche la genetica può fare la sua parte sulla comparsa o meno della cellulite, seguire questi pochi step ti aiuterà a prevenirla o a combatterla già dalla sua prima comparsa.

Come non far venire la cellulite?

È possibile non far venire la cellulite? Questa è la classica domanda che, almeno una volta nella vita, tutte ci siamo poste ma la risposta è più complicata del previsto. Ma lavorando sui punti elencati prima è già un buon inizio.

Partendo dall’alimentazione e dallo stile di vita devi sapere che il primo step riguarda la quantità d’acqua: bevi tanto ed evita le bevande gassate. Assumere grandi quantità di acqua ti permetterà di contrastare la ritenzione idrica oltre a favore l’eliminazione dei liquidi presenti tra le cellule. Non andare sotto il litro e mezzo d’acqua al giorno e introduci nella tua dieta alimenti, come frutta e verdura, ricchi di acqua al loro interno.

Non da sottovalutare è l’attività sportiva: inserire degli esercizi contro la cellulite è il modo migliore per combatterla e, per farlo, potresti combinare il potenziamento muscolare a un allenamento cardio.

Perfetto, ad esempio, potrebbe essere il GAG – gambe, addominali, glutei – per andare a lavorare sulle zone che, solitamente, sono più colpite dalla cellulite. Aggiungi poi un giro su tapis roulant correndo o camminando.

I cibi detox contro la cellulite da portare in tavola sono questi

VEDI ANCHE

I cibi detox contro la cellulite da portare in tavola sono questi

Ultimo, ma non meno importante, è il massaggio corpo che puoi fare tutti i giorni dopo la doccia in abbinata con una crema anticellulite. Questi massaggi, energici e ben dosati, ti aiuteranno a drenare l’acqua causa della ritenzione idrica. Con movimenti circolari e leggeri pizzicotti spalma la crema che, oltre all’effetto anticellulite, farà scorrere le mani con più facilità senza creare antipatiche frizioni.

Ovviamente migliorare lo stile di vita di ognuna è fondamentale per eliminare la cellulite partendo dall’eliminazione di alcool e fumo fino a passare agli abiti troppo stretti, come gli skinny jeans, che potrebbero ostacolare la circolazione del sangue comprimendo il sistema venoso e capillare. Stessa cosa vale per i tacchi alti che modificando la circolazione potrebbero essere causa di cellulite.

Come sconfiggere la cellulite con rimedi naturali?

Sul mercato sono presenti diversi famarci anticellulite, ma è bene approfondire l’argomento dei rimedi naturali per eliminare la cellulite.

Caffè per la cellulite

Tra i rimendi naturali per la cellulite troviamo il caffè che permette di frenare la moltiplicazione delle cellule grasse, grazie a una serie di reazioni che va a innescare. Questa sostanza, spesso contenuta nelle creme da banco, può essere utilizzata per fare in casa una crema anticellulite: un rimedio economico e home made perfetto per la cellulite sulle cosce.

In una tazza miscela due cucchiai di olio ad alcuni fondi di caffè fino a creare una pappetta facilmente spalmabile sulle zone da trattare. Applicala una pellicola per non macchiare tutta la casa e lascia agire per 20/30 minuti ed elimina il tutto sotto la doccia. Ripeti il trattamento anche due volte a settimana per una pelle liscia e tonica dopo poche settimane.

Aceto di mele anti cellulite

Forse avrai sentito parlare delle molteplici proprietà dell’aceto di mele come la capacità di distruggere l’accumulo di grassi, facilitare la digestione, ridurre i livelli di colesterolo cattivo e non solo.

Per quanto riguarda la cellulite, tra i metodi naturali da provare c’è sicuramente l’uso di dell’aceto di mele, sia per via orale che topica. Ad esempio, aggiungine circa 20ml alla tua crema idratante, insieme a qualche goccia di olio essenziale per combatterne l’odore acre, e applica almeno due volte al giorno con movimenti circolari riattivando così la circolazione.

Bicarbonato ricetta anti cellulite

Contro la cellulite, i rimedi naturali possono essere un grande aiuto e, per questo, be abbiamo ancora qualcuno da svelarti. Lo sapevi che miele e bicarbonato sono una combinazione perfetta per combattere la cellulite?

Realizzando un impacco con questi due ingredienti riuscirai a migliorare la cute e a contrastare gli accumuli di adipe. Mescola in pari quantità miele e bicarbonato e, per rendere il tutto più morbido, aggiungi un po’ di acqua tiepida in modo da rendere la consistenza più facile da stendere.

Inizia dalle caviglie con un massaggio intenso e con movimenti circolari, andando ad insistere sui punti critici come cosce e glutei. In questo modo il bicarbonato ti permetterà di fare un’esfoliazione meccanica sulla pelle e il miele decongestionerà l’epidermide che, insieme al massaggio, ti aiuteranno ad eliminare l’eccesso di acqua e adipe.

Sale ricetta per contrastare la cellulite

Bastano 30 minuti al giorno per provare un rimedio naturale e veloce contro la cellulite e senza spendere troppi soldi. Come? Utilizzando il sale, un rimedio già conosciuto dagli antichi che oggi merita di essere riscoperto. Nonostante sia meglio evitare il sale negli alimenti e nelle pietanze, è bene sapere che questo prodotto ha tantissime proprietà come quella antibatterica, antinfiammatoria, rilassante ed è perfetto per eliminare i liquidi in eccesso.

Se vuoi provare un metodo rilassante ma anche utile puoi sciogliere mezzo kg di sale grosso in una vasca a 38° circa e immergiti per goderti l’effetto e goditi l’effetto disintossicante e rivitalizzante. Dopo poco le tue gambe saranno subito più leggere, migliorando anche la cellulite.

Per riattivare la microcircolazione, fondamentale per combattere la buccia d’arancia, miscela il sale grosso con un po’ di olio d’oliva o di mandorle e usalo come scrub sulla pelle umida. Oltre a eliminare le cellule morte, il sale abbinato a un massaggio circolare ti aiuterà a riattivare la circolazione sanguigna diminuendo la cellulite.

Ultimo, ma non meno importante, è un metodo anticellulite fai da te che puoi realizzare con circa 30 grammi di sale di sale iodato sciolto in un litro d’acqua dove andrai a immergere delle garze o fasce. Una volta bagnate e poi strizzate bene potrai fare degli impacchi anticellulite sulle zone interessate da tenere circa 15 minuti: perfetto se cerchi un effetto riducente e drenante.

Limone per eliminare la cellulite

Hai sicuramente sentito parlare più e più volte del limone per eliminare la cellulite, ma attenzione a non imbatterti in metodi troppo casalinghi come strofinare mezzo agrume sul corpo. Oltre a non aver nessun effetto sulla cellulite, potrebbe creare qualche irritazione e rendere la pelle fotosensibile al sole.

Al contrario potresti aggiungere qualche goccia di limone alla tua vita quotidiana, sia come condimento che come bevanda di prima mattina insieme a un bicchiere di acqua tiepida.

Se invece preferisci usare il limone come trattamento sulla cute aggiungine qualche goccia a uno scrub fatto con sale grosso, olio d’oliva e miele. In questo modo andrai a sfruttare le proprietà schiarenti dell’agrume e la sua capacità di sfruttare la produzione di collagene.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards