Viso e corpo

Il bagno di rose di Alice Campello è il trattamento beauty di cui tutte avremmo bisogno

bagno di rose
24-01-2022
Cos'è il bagno di rose? La coccola beauty dai mille benefici di Alice Campello. Un trattamento di cui tutte avremmo bisogno e a cui non potremo più rinunciare

Segni particolari, bellissima. Anche e soprattutto quando si mostra totalmente acqua e sapone e con una pelle sempre luminosa, uniforme e liscissima. Di chi parliamo? Ovviamente di Alice Campello e di tutti i suoi segreti di bellezza. Come il bagno di rose, un trattamento di origini antichissime che, come ci insegna la giovane influencer, dovremmo fare nostro. Lasciandoci coccolare dalle calde acque di un bel bagno e dal dolcissimo profumo dei petali di rosa.

Un vero toccasana per il nostro benessere mentale e fisico. Perché sì, se da un lato un bel bagno è la chiave vincente per rilassarsi dopo una giornata frenetica, dall’altro riempire la vostra vasca di leggerissimi petali di rosa permette di donare al vostro corpo tutta una serie di benefici per la cute di cui non potrete più fare a meno. Sfoggiando un look sempre impeccabile e una pelle assolutamente strepitosa, proprio come quella di Alice Campello. Ma cos’è esattamente un bagno di rose e quali sono i suoi benefici.

Perché fare un bagno di rose

Se vi state domandando perché mai dovreste riempire la vostra vasca di petali di rosa, sappiate che la risposta migliore che potreste darvi è semplicemente una, prendervi cura di voi. Esattamente come ha fatto la bellissima Alice Campello nelle ultime ore. Una piccola e profumatissima coccola di bellezza e salute per la pelle che, per chi non lo sapesse, ha origini molto antiche. Anche Cleopatra, infatti, era solita lasciarsi avvolgere dal calore dell’acqua e dal vapore di un bel bagno di rose.  E tutti sappiamo quanto fosse ammirata per la sua bellezza e il suo fascino irresistibile.

Un trattamento di bellezza delicato e rilassante, quindi, ma non solo. Il bagno di rose, infatti, racchiude in sé una serie di innumerevoli benefici per il corpo e per la pelle in particolare. E questo grazie alla tante proprietà racchiuse in questa pianta e nei sui leggerissimi e soffici petali.

I benefici

Oltre ad avere grandi proprietà astringenti, antisettiche, rinforzanti, regolatrici, ecc., il bagno di petali di rosa garantisce anche una buona dose di idratazione per la cute, nutrendola in profondità e regalandole bellezze immediata e una maggior elasticità al tatto. Ma non solo.

Tra i benefici immediati di questo tipo di trattamento fai da te, ci sono:

  • la riduzione di problemi come acne ed eventuali impurità;
  • maggior compattezza dei tessuti soprattutto nelle pelli più mature;
  • attenuazione di eventuali rughe o segni di stanchezza;
  • sbiancamento delle discromie;
  • aumento della produzione di collagene;
  • maggior lucentezza e morbidezza della chioma.
bagno di rosa vasca

Ma anche:

  • miglioramento dello stato umorale e attenuazione dello stress;
  • rilassamento muscolare ed eliminazione di eventuali tensioni e/o contratture.

Insomma, un elisir di bellezza e benessere per tutto il corpo. In grado di prendersi cura della vostra pelle (e non solo) e della vostra serenità interiore (e la belle Alice, mamma di tre stupendi bambini, lo sa bene quanto sia importante godersi attimi di meritatissimo relax).

Come si prepara un bagno di rose

Ma come si prepara un bagno di rose a regola d’arte. In grado di donarvi tutti questi meravigliosi benefici a cui non saprete più dire di no?

bagno di rose petali

Ovviamente la stagione migliore per farlo è quella in cui le rose sono in fiore, ma nulla vi vieta di farlo anche ora se come Alice Campello, avete dei petali di rosa a disposizione. Per farlo quindi, vi basterà unire tra loro in un vasca con acqua calda (non bollente, attenzione):

  • una quantità adeguata di petali freschi di rosa;
  • olio essenziale, perfetto se di rosa;
  • latte di mucca o capra (ma questo passaggio è assolutamente facoltativo), poiché ricco di proteine, calcio e vitamine.

Un mix di assoluto benessere per il vostro corpo e per la pelle in particolare.

bagno di rosa preparazione

La soluzione alternativa

Nel caso non si disponga sempre di una buona dose di petali di rosa, cosa molto probabile e comune, è possibile preparare una soluzione di acqua di rose da aggiungere alla vasca all’occorrenza o da usare come spray o tonico pe il viso come trattamento della vostra beauty routine quotidiana.

Per farla di servirà:

  • una bottiglia di vetro sterilizzata;
  • 300 g di petali di rosa freschi, meglio se rossi o rosa;
  • 300 ml acqua distillata;
  • 3 gocce di olio essenziale alla rosa.

Dopo aver bollito l’acqua distillata con i petali per venti minuti, lasciandola raffreddare con un coperchio per non disperderne il vapore, dovrete filtrare il tutto nella bottiglia, aggiungendo alla fine l’olio essenziale. E conservando il tutto in frigorifero. Insomma, una soluzione più che valida e altrettanto efficace per dedicarvi un bagno di rose indimenticabile.

bagno di rose relax

Il tutto, magari, circondate da candele profumate, musica di sottofondo e tutto il tempo che vi vorrete dedicare per prendervi cura di voi e della vostra bellezza. Consapevoli che, una volta provate le meraviglie del bagno di rose, non potrete più farne a meno. Rendendo questa coccola speciale parte della vostra beauty and healty routine.

Riproduzione riservata