Unghie

Iridescenti, metallizzate e specchiate: cosa sono le Chrome Nails e come realizzarle

cosa sono le Chrome Nails
04-09-2023
Colorate, metallizzate e super brillanti: le Chrome Nails sono il denominatore comune del 2023 in materia di nail art e sono tutte - nessuna variante esclusa - da amare

È impossibile negarlo: il 2023 è l’anno della nail art. Ma non di una nail art fra le tante, bensì di una manicure improntata sulla creatività sfrenata in perfetto accordo con le maggiori tendenze iridescenti che spopolano sui social come TikTok e Instagram. Dalle ormai popolarissime Glazed Donut Nail di Hailey Bieber, che emulano l’effetto della glassa delle ciambelle appena sfornate, alle Uruuru Nails, unghie cangianti e opalescenti ispirate alle aurore boreali scandinave e ai colori delle bolle di sapone, alle Mermaid Nails, che imitano i luccichii e i riflessi del mare e degli abissi fino alle Galaxy Nails, direttamente dallo spazio e i suoi bagliori. Ma, la madre di tutte le tendenze, che è rimasta in vetta alle classifiche senza mai perdere terreno è quella più grande e ampia delle Chrome Nails, unghie dall'effetto cromato multicolor, a metà tra l’effetto metallico e quello specchiato create con una polvere apposita da applicare sopra al proprio colore preferito di smalto.

La particolarità - e punto di forza - di questa tendenza sta proprio nella sua versatilità: un effetto, mille colori. Le Chrome Nails infatti esistono ormai di ogni tipo e variante, a partire da quelle più delicate, su basi neutre, bianche, lattiginose (come le Vanilla Chrome Nails) e rosa/nude, a quelle dai colori sorbetto e pastello, come le Baby Blue Chrome Nails o le Lilac Chrome Nails, che spaziano anche fra sfumature verde pistacchio, giallo canarino, pesca e rosa baby, a quelle più bold e vibranti. 

Durante l’estate poi le abbiamo viste sfoggiare in tutte le tonalità del mare (azzurro, blu, indaco, verde acqua) ma anche in quei colori che puntualmente ritornano per la bella stagione e si inseriscono nel nostro immaginario comune come summer colors, ossia giallo, arancione, rosso, corallo e così via.

Ma le alternative non sono di certo terminate qui: anche le nuances “basiche” come il nero, il marrone e il beige si tingono di sfumature interessanti e moderne, pur mantenendo una base classica e inevitabilmente timeless, fino ad arrivare alle tonalità già naturalmente metallizzate come l’oro, l’argento, il bronzo e lo champagne, che per l’occasione duplicano (ma anche quadruplicano) la loro dose di coolness e brillano all’ennesima potenza. 

Con tante opzioni così, capiamo che la scelta possa essere davvero ardua. 

Ed è qui che entrano in gioco allora tutti gli escamotage per chi non si accontenta di un solo colore - come dipingere ogni unghia della mano in modo diverso, sbizzarrirsi con gli effetti mismatched dove ogni dito presenta una tonalità diversa oppure i color block due a due - per non parlare poi di tutte le decorazioni e forme che si possono fare con un trend come questo. Le Chrome Nails infatti non si limitano solamente allo smalto steso sull’unghia nel modo in cui tutti conosciamo, ma presentano mille possibilità: dai dettagli chrome, agli stickers, agli inserti fino alle piccole sculture 3D, in un perfetto mix fra 3D Nails e Chrome Nails. A seconda del proprio gusto è difatti possibile personalizzare la manicure realizzando la nail art che più ci soddisfa e si addice al nostro gusto e stile personale. 

Come realizzare le chrome nails? 

Per una manicure in perfetto stile Chrome Nails direttamente a casa tua, l’occorrente essenziale è una polvere cromata da applicare sulle unghie per ricreare quell’effetto cromato alla base di questa tendenza (che potrai trovare tranquillamente su Amazon). Applica sulle unghie il colore che preferisci (dopo aver fatto asciugare la base trasparente) e, quando sarà asciutto procedi con la polvere stendendola con un pennellino. A questo punto, ti basterà sigillare il tutto con un top coat e il gioco è fatto!

Riproduzione riservata